Il vero tabbouleh

Vai alla ricetta

Siamo nel mezzo di un’estate indiana qui in Toscana e devo essere sincera, ho perso la voglia di cucinare – shock! Per un blogger di cibo, dire questo è in pratica un sacrilegio.

tabbouleh

Ma non vi preoccupate, non abbiamo smesso di cucinare il cibo etnico a casa! Mentre gli italiani si accontentano con un’insalata di pomodori o della pasta fredda, il mio marito maremmano ha la fortuna (o sfortuna) di mangiare i piatti più freschi della cucina greca, indiana e medio orientale…. che ci porta oggi a scoprire il tabbouleh.

Cos’è il Tabbouleh

Il Tabbouleh ha una immagine brutta nella mente di tanti italiani. Conoscono solo la versione orribile che viene in scatola al supermercato o è servito in ristoranti dei centri commerciali. O se siete come mia suocera, che mangiato solo tabbouleh al sapore di sapone per via delle troppe spezie utilizzate.

Prima di decidere che questo non è il vostro piatto, provate questa ricetta. Viene da Gerusalemme, una meta con cui sono ossessionata in questo momento. Mentre sogno di visitare la città, cucino il cibo dei locali.

Il Tabbouleh è un piatto che è preparato ovunque nel Medio Oriente. E’ un’insalata vegeteriana con prezzemolo, bulgur, menta e succo di limone, e quando è fatto bene, ha un sapore di estate e di freschezza!

La mia ricetta (ovvero la ricetta di Gerusalemme) usa tutti i sapori classici di una tabbouleh, ma con due tocchi speciali. Il primo è la melassa di melograno. Noi l’abbiamo comprata in Turchia, ma potete usare i semi del melograno per lo stesso effetto. Danno al piatto un tocco aspro che risalta gli altri ingredienti e risveglia le papille gustative.

L’altro tocco è la miscela di spezie chiamata baharat. Potete preparalo in casa ed è fondamentale per il suo sapore affumicato e speziato.

Usate tanto prezzemolo fresco e godete questo piatto che è perfetto per cena e anche per un pranzo veloce il giorno dopo! Servitelo con un vino rosso intenso e fruttato come un Syrah.

tabbouleh
tabbouleh
tabbouleh

Come fare il Tabbouleh

Ammollare il bulgur – Mettere il bulgur in una piccola ciotola e coprire con acqua molto calda. Mettere da parte per ammollare.

Preparare le erbe e le verdure – Tagliare i pomodori e le erbe. Non tagliarli troppo finemente. I pezzi devono essere grossolani.

Condire il bulgur – Quando il bulgur è pronto, scaricare l’acqua in eccesso e metterlo in una grande ciotola. Aggiungere l’olio d’oliva, succo di limone e sale. Girare per ricoprire i grani. Aggiungere le verdure e erbe alla ciotola con il bulgur.

Condire e girare – Aggiungere più olio d’oliva e succo di limone e la spezia e melassa di melograno opzionali. Mescolare tutto insieme, assaggiare e aggiustare i condimenti secondo necessità.

Servire – Per servire, guarnire il tabbouleh con qualche rametto di menta. Servire a temperatura ambiente con i cracker, fette di cetriolo, pane fresco o pita.

tabbouleh
tabbouleh

Gli ingredienti principali 

Il bulgur

Tabbouleh tradizionale è in realtà un’insalata di prezzemolo con un po’ di grano bulgur sparsi in per guarnire. Il bulgur è ottenuto da una miscela di diverse specie di frumento o solo da grano duro e forma un alimento simile al cereale. Il suo sapore di nocciola e la sua versatilità lo rendono un ottimo ingrediente in diversi piatti della cucina mediorientale.

Non è senza glutine, però.

Potete usare la quinoa al posto di bulgur. La quinoa è senza glutine. Potete anche usare il couscous, ma questo non è senza glutine!

Le erbe

Come con tutte le erbe, assicuravi di lavare e asciugare accuratamente il prezzemolo e la menta prima di sminuzzare, dato che le erbe bagnate diventeranno poltiglia una volta tritate. Considerando che le erbe sono centrale al tabbouleh, questo passo è particolarmente critico. Ci piace dare alle erbe un taglio medio – non troppo fine e non troppo grossolane.

Quando tagliate il prezzemolo, non preoccuparvi se alcuni degli steli più piccoli e teneri si introducono nel mix. Nel caso che avete i gambi piuttosto spessi e grandi, raccogliere le foglie dagli steli principali prima di tagliare.

Le verdure

Troviamo che i pomodorini sono anche una buona scelta quando non è stagione di pomodoro. Altrimenti, i grandi pomodori maturi sono i migliori. Potete anche aggiungere del cetriolo in questa ricetta. È dolce e non ha bisogno di essere pelato.

Improvvisando con la ricetta

Perché tabbouleh è fatto con un sacco di verdure crude, a volte è un po’ difficile da inchiodare una ricetta esatta. Il prezzemolo e la menta sono disponibili in diverse dimensioni e possono essere piccoli e teneri, o più grandi e più ruvidi. Anche i pomodori vengono in molte dimensioni e gradi di acidità. Le cipolle possono essere dolci e fresche, o più vecchie e forti.

Questo è il motivo per cui tabbouleh è spesso un’insalata improvvisata e perché dovreste usare la ricetta qui sotto come una guida approssimativa. Quello che state cercando è un’insalata vivace e fresca, con i pomodori e il succo di limone che aggiungono un bel pugno acido. Il baharat è un’aggiunta abbastanza nuova per noi (grazie a Yotam Ottolenghi) ma ora che abbiamo iniziato a usarlo, è diventato il nostro standard, ma potete lasciarlo fuori.

tabbouleh

Consigli per il Tabbouleh perfetto

Per fare il tabbouleh di quinoa – Basta sostituire 1 tazza di quinoa cotta per il bulgur.

Tritare le erbe – Tradizionalmente, le erbe vengono tagliate a mano, ma quando siamo pressati per tempo, usiamo il robot da cucina e tritiamo tutte le erbe insieme in brevi raffiche, per ammaccarli il meno possibile.

Assaggiare, assaggiare, assaggiare – Tabbouleh dovrebbe essere luminoso e rinfrescante, caricato con prezzemolo fresco e menta e chiazzato con pomodori succosi, quindi assicuratevi di assaggiare e adattarsi al vostro palato. Aggiungi altro succo di limone se ne avete bisogno o più sale. Se i vostri pomodori non sono maturi, potreste anche aver bisogno di un po’ di zucchero per combattere l’acidità.

Come servire – Servire a temperatura ambiente o freddo. Questa insalata è ancora migliore il giorno dopo, una volta che i sapori hanno avuto la possibilità di socializzare. Servitelo da solo come contorno o con le fette di pane pita come antipasto leggero.

Come conservare – Gli avanzi possono essere conservati in un contenitore ermetico nel frigorifero per un massimo di 5 giorni.

tabbouleh

Tabbouleh

Il vero tabbouleh

Tempo di preparazione10 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

30g bulgur
2 pomodori grossi
1 scalogno, tritato finemente
3 cucchiai di succo di limone
160g di prezzemolo
2 mazzetti di menta
1 cucchiaino di mix di spezie baharat, opzionale
80ml di olio di oliva di alta qualità
1 cucchiaio di melassa di melograno o semi di 1/2 melograno
Per il baharat
1 cucchiaino di pepe nero
1 cucchiaino di semi di coriandolo
1 piccola stecca di cannella, tritata grossolanamente
1/2 cucchiaino chiodi di garofano interi
1/2 cucchiaino di pimento a terra
2 cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di cardamomo
1/2 noce moscata, grattugiata

Preparazione

1

Per il baharat, mettere tutte le spezie in un macinino e macinare fino ad ottenere una polvere fine. Si conserva per 8 settimane.

2

Mettere il bulgur in un setaccio fino e far scorrere sotto l'acqua fredda fino a quando l'acqua appare chiara e la maggior parte dell'amido è stata rimossa. Trasferirlo quindi in una ciotola.

3

Tagliate i pomodori e aggiungerli alla ciotola, insieme con il succo di limone e lo scalogno, quindi mescolare bene.

4

Tagliate finemente il prezzemolo e la menta. Aggiungere alla ciotola.

5

Infine, aggiungere baharat, olio d'oliva, la melassa di melograno e un po' di sale e pepe. Assaggiare e aggiungere più sale e pepe se vi piace, forse un po 'di succo di limone, e servire.

Ingredienti

 30g bulgur
 2 pomodori grossi
 1 scalogno, tritato finemente
 3 cucchiai di succo di limone
 160g di prezzemolo
 2 mazzetti di menta
 1 cucchiaino di mix di spezie baharat, opzionale
 80ml di olio di oliva di alta qualità
 1 cucchiaio di melassa di melograno o semi di 1/2 melograno
Per il baharat
 1 cucchiaino di pepe nero
 1 cucchiaino di semi di coriandolo
 1 piccola stecca di cannella, tritata grossolanamente
 1/2 cucchiaino chiodi di garofano interi
 1/2 cucchiaino di pimento a terra
 2 cucchiaino di semi di cumino
 1 cucchiaino di semi di cardamomo
 1/2 noce moscata, grattugiata

Preparazione

1

Per il baharat, mettere tutte le spezie in un macinino e macinare fino ad ottenere una polvere fine. Si conserva per 8 settimane.

2

Mettere il bulgur in un setaccio fino e far scorrere sotto l'acqua fredda fino a quando l'acqua appare chiara e la maggior parte dell'amido è stata rimossa. Trasferirlo quindi in una ciotola.

3

Tagliate i pomodori e aggiungerli alla ciotola, insieme con il succo di limone e lo scalogno, quindi mescolare bene.

4

Tagliate finemente il prezzemolo e la menta. Aggiungere alla ciotola.

5

Infine, aggiungere baharat, olio d'oliva, la melassa di melograno e un po' di sale e pepe. Assaggiare e aggiungere più sale e pepe se vi piace, forse un po 'di succo di limone, e servire.

Il vero tabbouleh

Cercate altre ricette del medio oriente? Prova il nostro Borek turco di feta, spinaci e menta o Babaganoush passo passo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.