Gazpacho di Pomodoro Andaluso

Vai alla ricetta

Il gazpacho è stato inventato per giorni come questi. I giorni caldi e umidi dell’estate, quando l’idea di posare una pentola su un fornello ci fa versare un altro bicchiere di limonata. Ci sono un milione di versioni diverse di gazpacho, tutte ugualmente facili da fare e tutti ugualmente perfetti per una nebbiosa notte d’estate. Ecco la nostra ricetta del gazpacho di pomodoro andaluso!

gazpacho

Un semplice gazpacho è fatto con pomodori maturi estivi mescolati a cetrioli, scalogni e aglio e condito con aceto di sherry e olio d’oliva. In molte versioni tradizionali di gazpacho, alcune fette di pane raffermo vengono mescolate con le verdure per ottenere una zuppa più densa e consistente. Questa aggiunta ci piace davvero, ma sentitevi liberi di lasciare il pane se preferireste una zuppa più leggera.

gazpacho

Cos’è il gazpacho di pomodoro

L’Andalusia è la regione in cui nacque il gazpacho. Laggiù, il gazpacho è disponibile praticamente ovunque vi girate – dai ristoranti, ai bar, alle caffetterie, ad ogni piccolo supermercato. Ed è così incredibilmente buono e delizioso, soprattutto durante i caldi mesi estivi.

Varie parti della Spagna sono orgogliose di avere la loro versione del gazpacho classico. Da Salmorejo a Cordoba, da Djoblanco a Granada, da Porra antequerana a Antequera – per non parlare di tutti i vari frutti e verdure e condimenti che possono essere mescolati in ognuno – ci sono circa un milione di modi per fare il gazpacho. Detto questo, però, ci sono sicuramente alcune chiavi per rendere autentico, delizioso, classico il  gazpacho sul quale la maggior parte della gente in Spagna è d’accordo. Queste chiavi sono quelle che abbiamo incluso nella nostra ricetta.

gazpacho

Come fare il gazpacho spagnolo

Preparare gli ingredienti – Tagliare i pomodori. Strappare il pane a pezzi grandi. Pelare e tritare grossolanamente il cetriolo, lo scalogno e l’aglio. Mettere da parte alcune di queste verdure per guarnire il gazpacho finito.

Unire i pomodori e il pane – Mettere tutti i pezzi di pane nella ciotola di un robot da cucina o frullatore. Spremere le fette di pomodoro sul pane e aggiungile alla ciotola. Lasciare riposare per circa 20 minuti per dare al pane il tempo di assorbire i succhi di pomodoro e ammorbidire. Se non volete usare il pane, saltare questo passo.

Preparare il gazpacho – Frullare i i pomodori e il pane finché non formano un impasto ruvido. Aggiungere il cetriolo, lo scalogno, l’aglio, l’aceto e mezzo cucchiaino di sale. Se state usando altri ingredienti extra, aggiungili in questo passaggio. Procedere continuamente fino a quando gli ingredienti non saranno liquefatti. Un robot da cucina renderà il gazpacho più grezzo. Un frullatore o un frullatore ad immersione renderà più liscio.

Mescolare l’olio d’oliva – Con il frullatore in funzione, versare l’olio d’oliva. Questo aiuta a emulsionare più uniformemente nella zuppa.

Assaggiare e aggiustare i condimenti  – Assaggiare la zuppa. Aggiungere sale o aceto a piacere. Se vi piace più liscio, aggiungere un po’ d’acqua.

Raffreddare la zuppa – Trasferire la zuppa in un contenitore e conservare in frigorifero fino al raffreddamento. Questa zuppa ha spesso un sapore migliore il secondo giorno dopo che i sapori hanno avuto il tempo di accontentarsi l’uno dell’altro. Servire la zuppa guarnita con verdure riservate.

gazpacho

Cosa mettere sopra il gazpacho spagnolo

Con una zuppa così semplice, i condimenti sono un must nel nostro libro! Ci piace aggiungere qualsiasi combinazione di quanto segue alla zuppa di gazpacho:

  • Crostini fatti in casa – Facili da preparare con il resto del pane avanzato
  • Erbe fresche – Basilico, timo, origano, rosmarino e/o erba cipollina sono alcuni dei nostri preferiti
  • Pepe nero – Sempre un must
  • Olio d’oliva – Una pioggerellina in più è spesso tradizionale in Spagna.
  • Panna – Un filo di panna (o panna acida) può essere piacevole e rinfrescante in estate.
  • Prosciutto spagnolo e uova sode tritate – Questi condimenti sono particolarmente tradizionali con salmorejo, ma sono anche popolari con il gazpacho nel sud della Spagna.

O è più comune spruzzare sopra alcune delle verdure tritate di gazpacho tritate (come pomodoro, peperone verde, cipolla o cetriolo). Qualunque cosa vi suona bene!

gazpacho
gazpacho

Come servire il gazpacho

Ci sono tutti i tipi di modi divertenti per servire il gazpacho!

Potete servire la zuppa di gazpacho in una ciotola o tazza, guarnito con i condimenti desiderati. O per mantenere le cose semplicissime, molti posti in Spagna servono il gazpacho sul ghiaccio in bicchieri con una cannuccia, che adoriamo!

È essenziale che il gazpacho sia servito molto fresco (potete anche mettere la ciotola o tazza per servire nel frigo per mantenere le cose fresche).

Inoltre, le porzioni sono tradizionalmente piuttosto piccole. Quindi non c’è bisogno di una grande zuppiera, a meno che, ovviamente, voi non abbia molta fame. 🙂

Come posso fare gazpacho gourmet?

Mentre la ricetta qui è per l’autentico gazpacho di pomodoro, ci sono naturalmente milioni di modi per personalizzare il vostro gazpacho. Potreste:

  • Aggiungere la frutta – Anguria, melone e fragole sono le aggiunte più comuni qui in Spagna
  • Aggiungere le verdure – Barbabietole, mais e peperoni verdi sono alcune delle aggiunte più comuni in Spagna
  • Aggiungere l’erbe extra – Anche le erbe fresche – come basilico, rosmarino, timo o erba cipollina – saranno deliziose in questa ricetta.
  • Aggiungi le spezie – Questo non è assolutamente comune in Spagna, dal momento che il paese evita quasi sempre il calore nel suo cibo. Ma adoriamo aggiungere qualche fetta di peperoncino o un pizzico di paprica.
gazpacho

Gazpacho Andaluso di Pomodori

ll gazpacho è stato inventato per giorni come questi. I giorni caldi e umidi dell'estate, quando l'idea di posare una pentola su un fornello ci fa versare un altro bicchiere di limonata. Ci sono un milione di versioni diverse di gazpacho. Ecco la nostra #ricetta del gazpacho di pomodoro andaluso!

Tempo di preparazione5 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

1 chilo di pomodori maturi
2 fette spesse di pane raffermo, opzionale
1 cetriolo medio
1 scalogno
1- 2 spicchi d'aglio
2 cucchiai di aceto di sherry
60ml di olio extra vergine di oliva
cubi di pane tostato, pomodorini tagliati a metà, foglie di menta e peperoncino verde, per servire

Preparazione

1

Tagliare i pomodori. Strappare il pane a pezzi grandi. Pelare e tritare grossolanamente il cetriolo, lo scalogno e l'aglio. Mettere da parte alcune di queste verdure per guarnire il gazpacho finito.

2

Mettere tutti i pezzi di pane nella ciotola di un robot da cucina o frullatore. Spremere le fette di pomodoro sul pane e aggiungile alla ciotola. Lasciare riposare per circa 20 minuti per dare al pane il tempo di assorbire i succhi di pomodoro e ammorbidire. Se non volete usare il pane, saltare questo passo. 

3

Frullare i i pomodori e il pane finché non formano un impasto ruvido. Aggiungere il cetriolo, lo scalogno, l'aglio, l'aceto e mezzo cucchiaino di sale. Se state usando altri ingredienti extra, aggiungili in questo passaggio. Procedere continuamente fino a quando gli ingredienti non saranno liquefatti. Un robot da cucina renderà il gazpacho più grezzo. Un frullatore o un frullatore ad immersione renderà più liscio.

4

Con il frullatore in funzione, versare l'olio d'oliva. Questo aiuta a emulsionare più uniformemente nella zuppa.

5

Assaggiare la zuppa. Aggiungere sale o aceto a piacere. Se vi piace più liscio, aggiungere un po' d'acqua.

6

Trasferire la zuppa in un contenitore e conservare in frigorifero fino al raffreddamento. Questa zuppa ha spesso un sapore migliore il secondo giorno dopo che i sapori hanno avuto il tempo di accontentarsi l'uno dell'altro. Servire la zuppa guarnita con verdure riservate.

Ingredienti

 1 chilo di pomodori maturi
 2 fette spesse di pane raffermo, opzionale
 1 cetriolo medio
 1 scalogno
 1- 2 spicchi d'aglio
 2 cucchiai di aceto di sherry
 60ml di olio extra vergine di oliva
 cubi di pane tostato, pomodorini tagliati a metà, foglie di menta e peperoncino verde, per servire

Preparazione

1

Tagliare i pomodori. Strappare il pane a pezzi grandi. Pelare e tritare grossolanamente il cetriolo, lo scalogno e l'aglio. Mettere da parte alcune di queste verdure per guarnire il gazpacho finito.

2

Mettere tutti i pezzi di pane nella ciotola di un robot da cucina o frullatore. Spremere le fette di pomodoro sul pane e aggiungile alla ciotola. Lasciare riposare per circa 20 minuti per dare al pane il tempo di assorbire i succhi di pomodoro e ammorbidire. Se non volete usare il pane, saltare questo passo. 

3

Frullare i i pomodori e il pane finché non formano un impasto ruvido. Aggiungere il cetriolo, lo scalogno, l'aglio, l'aceto e mezzo cucchiaino di sale. Se state usando altri ingredienti extra, aggiungili in questo passaggio. Procedere continuamente fino a quando gli ingredienti non saranno liquefatti. Un robot da cucina renderà il gazpacho più grezzo. Un frullatore o un frullatore ad immersione renderà più liscio.

4

Con il frullatore in funzione, versare l'olio d'oliva. Questo aiuta a emulsionare più uniformemente nella zuppa.

5

Assaggiare la zuppa. Aggiungere sale o aceto a piacere. Se vi piace più liscio, aggiungere un po' d'acqua.

6

Trasferire la zuppa in un contenitore e conservare in frigorifero fino al raffreddamento. Questa zuppa ha spesso un sapore migliore il secondo giorno dopo che i sapori hanno avuto il tempo di accontentarsi l'uno dell'altro. Servire la zuppa guarnita con verdure riservate.

Gazpacho

Cercate altre ricette spagnole? Prova la nostra La Paella Mista Perfetta o Churros con Champurrado (salsa al cioccolato)

gazpacho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.