Wonton di maiale e gamberi fritti

Vai alla ricetta

La settimana scorsa abbiamo condiviso la nostra ricetta per pasta per wonton fatti in casa e oggi abbiamo la ricetta perfetta per utilizzarla! I wonton fritti sono una delle cose che adoro! Quando andiamo ad un ristorante cinese, ordino sempre i ravioli cinesi in salsa agrodolce.

Abbiamo condiviso già tanti tipi di wonton fritti sul blog, ma questa è la ricetta autentica – beh, forse autentica, no – essendo in parte ispirata ai ristoranti cinese in Italia. Ammetto che la maggior parte di ristoranti cinesi non fanno il cibo autentico, ma ciò non significa che non sia buono. Ci sono alcune eccezioni ed i wonton fritti cinesi, sono una di queste.

Quando ero piccola, il mio piatto preferito da ordinare era ‘beef in black bean sauce’, il manzo con una salsa appiccicosa e dolce, fatta di fagioli neri. Era la cosa più lontana da un piatto cinese autentico, però mi piaceva un sacco e spesso lo ordino anche oggi per ricordare la mia gioventù!

Per Giulio, quel piatto non autentico, ma buono erano gli gnocchi di riso con le verdure! L’esempio perfetto di Italia che incontra la Cina!

Non sto dicendo che i nostri wonton fritti non sono autentici – abbiamo preso una ricetta dei wonton che abbiamo mangiato in Cina recentemente, ma abbiamo cambiato un po’ di cose per rendere la preparazione più facile da ricreare a casa in Italia!

Il ripieno dei won ton è fatto con il maiale e i gamberi. Può sembrare strano, ma questi due ingredienti sono spesso cotti insieme nella cucina cinese. Il maiale è grasso, succoso e tenero, mentre il gambero aggiunge una dolcezza naturale e un delizioso sapore che si abbina bene.

Un po’ di cavolo per una consistenza diversa, aglio e salsa di ostriche per dare sapore ed il ripieno è fatto. Se non avete la salsa di ostriche, controllate il nostro elenco di ingredienti con cui la potete sostituire o semplicemente usate la salsa di soia.

Il ripieno va messo dentro l’involucro crudo proprio come si fa con i ravioli. Giulio ha il terrore della carne cruda, stracuoce tutto e mi chiede sempre se ho cotto la carne abbastanza! Ma non vi preoccupate. L’involucro del wonton è molto fino e quanto cucinate i wonton fritti, tutto sarà cotto alla perfezione. Il grasso di maiale è molto importante per questo perché aiuta a friggere il ripieno dentro l’involucro e assicura che la carne rimane succosa e non secca.

Devo essere sincera, il ripieno di questi wonton fritti è fantastico ed assieme alla pasta wonton che avete fatto in casa sono sicuramente un piatto fantastico! Ma la cosa di cui sono più entusiasta di questa ricetta è la salsa di comento. Quando l’ho assaggiata, ho detto a Giulio: “è uguale a quella che si mangia nel ristorante cinese in Italia” ed è vero. E’ perfetta! E si fa con solo quattro ingredienti – ketchup, aceto, zucchero e acqua!!!

Sicuramente non è autentica, ma se è buona a chi importa? E’ eccezionale e starebbe benissimo con qualsiasi wonton, raviolo cinese o involtino di primavera che avete in mente da fare!

Un’ultima cosa, se non volete friggere i nostri wonton, abbiamo incluso i passi per cuocerli al vapore o in acqua bollente nella ricetta in basso!

i passi per formare i wonton (clicca per ingrandire)

pasta wonton
pasta wonton

1. Mettere 1 cucchiaio di ripieno su ogni pezzo di sfoglia per i wonton.

2. Immergere il dito nella ciotola d’acqua e farlo scorrere intorno al bordo del wonton. Piegare a metà.

3. Collegare i due angoli e quindi premere saldamente per sigillare il wonton chiuso.

Wonton fritti di maiale e gambero con salsa agrodolce

Potete comprare gli involucri per i wonton o farli a casa. Tradizionalmente, un lungo mattarello viene utilizzato quando si preparano gli involucri, ma con una macchina per la pasta è molto più veloce e facile!

Tempo di preparazione1 ora
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

30 wonton

&nbsp

Ingredienti

250 grammi farina
1 ½ uova

Preparazione

1

Per la pasta del wonton, setacciare la farina e mettere 1 cucchiaino di sale in una ciotola.

2

Aggiungere le uova e 75 ml di acqua fredda e mescolare per formare un impasto.

3

Versare l'impasto sul pianale leggermente infarinato e impastate fino a che è liscio (10 minuti). Trasferire in una ciotola, coprire con pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco per 1 ora.

4

Dividere l'impasto in 4 parti uguali. Lavorare un pezzo alla volta e coprire l'impasto rimanente con un panno umido, spolverare con farina, appiattire e passare attraverso una macchina per la pasta, partendo dalla posizione più ampia, arrotolando e piegando fino a renderla liscia, quindi ridurre le impostazioni di una tacca alla volta fino a raggiungere l'ultima impostazione e l'impasto ha uno spessore di 2 mm.

5

Tagliare la pasta in quadrati di 9 cm, spolverare di farina e coprire con un panno umido mentre si rotola la pasta rimanente.

Ingredienti

 250 grammi farina
 1 ½ uova

Preparazione

1

Per la pasta del wonton, setacciare la farina e mettere 1 cucchiaino di sale in una ciotola.

2

Aggiungere le uova e 75 ml di acqua fredda e mescolare per formare un impasto.

3

Versare l'impasto sul pianale leggermente infarinato e impastate fino a che è liscio (10 minuti). Trasferire in una ciotola, coprire con pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco per 1 ora.

4

Dividere l'impasto in 4 parti uguali. Lavorare un pezzo alla volta e coprire l'impasto rimanente con un panno umido, spolverare con farina, appiattire e passare attraverso una macchina per la pasta, partendo dalla posizione più ampia, arrotolando e piegando fino a renderla liscia, quindi ridurre le impostazioni di una tacca alla volta fino a raggiungere l'ultima impostazione e l'impasto ha uno spessore di 2 mm.

5

Tagliare la pasta in quadrati di 9 cm, spolverare di farina e coprire con un panno umido mentre si rotola la pasta rimanente.

Pasta wonton – fa da te

Wonton al vapore

Foderare un cestello per il vapore con carta da forno e cuocere a vapore con acqua bollente per circa 6 minuti se freschi, 8 minuti se congelati.

Wonton bolliti

Portare ad ebollizione una grande pentola d’acqua e aggiungere i wonton. Mescolare in modo che non si uniscano. Aggiungere 1 1/2 tazze di acqua fredda e portare a ebollizione di nuovo. Aggiungere un’altra 1/2 tazza di acqua fredda e portare ad ebollizione una terza volta. Controllate un wonton per assicurarsi che sia cotto; bollire altri pochi minuti se necessario.

Come conservare i vostri wonton

Potete cucinare i wonton immediatamente o congelarli sulla teglia. Una volta congelati, raccoglieteli in un contenitore e manteneteli congelati per un massimo di 3 mesi.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento