I brownie americani

Ci sono tante cose che mi mancano dell’Australia. Il bacon è la prima cosa, ma anche i brownies non sono da meno. Un incrocio fra una torta e un budino, i brownies sono uno delle cose più golose al mondo, specialmente quando vengono serviti con salsa di cioccolato caldo e il gelato!

b2

Uno dei i miei piaceri più grandi è condividere le ricette della mia gioventù con mio marito e i miei amici italiani (e voi!). Questa ricetta dei brownies, la  preparo da almeno venti anni.

Si usano ben quattro tipi di cioccolato diversi. La base di cioccolato è amara, il cacao è avvolgente, il ciaccolato al latte aggiunge un po’ di dolcezza e (questa è il mio ingrediente preferito) il Nesquik completa il piatto con un sapore sorprendente e cremoso.

brownies

brownie-magic

brownie2

A casa nostra, usiamo sempre le mandorle tostate e salate perché si bilanciano bene con il sapore ricco di tutto quel cioccolato, ma potete aggiungere qualsiasi cosa – il burro d’arachidi, il cioccolato bianco, le ciliegie secche, il caramello, pezzi di banana!

I segreti dei brownies perfetti sono due. Non mescolare la pasta troppo o i tuoi brownies diventeranno una torta secca e non piacevole. Occorre quindi mescolare solo fino a quando tutti gli ingredienti sono uniti.

Il secondo segreto è di togliere i brownies dal forno quando sono ancora un po’ crudi nel centro, così rimangono soffici e fondenti.

Provate questi e vi assicuro che vedrete perché tutto il mondo è matto per i brownies!

brownie1

b3

Se provi questa ricetta, condividila con #cucinainternazionale.

Brownie Americani

La ricetta originale dei brownlie americani. Quattro tipi diversi di cioccolato, una modalità di preparazione semplice ed efficace. Et voilà.

Tempo di preparazione10 minCottura45 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

8 persone

&nbsp

Ingredienti

120g mandorle tostate e salate, tritate grossolanamente
250g burro , tritate grossolanamente
250g cioccolato fondente, tritato grossolanamente
270g zucchero di canna
4 uova
170g farina
40g cacao
1/4 cucchiaino lievito in polvere
60g Nesquik cioccolato o mix per la cioccolata calda
150g di cioccolato al latte, tritate grossolanamente

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 180°C e ungere una teglia quadrata con un po' di burro. Foderala con la carta del forno.

2

Sciogliere il burro e il cioccolato fondente. Lo faccio nel forno a microonde anche se non dovresti. Non ho mai voglia di preparare una pentola di acqua bollente. Il trucco è quello di cuocere il cioccolato per alcuni secondi, mescolarlo e poi cuocere per un altro paio di secondi fino a quando è sciolto. Aggiungere lo zucchero e le uova una alla volta.

3

Setacciare sopra la farina, il cacao, il lievito e il Nesquik. Mescolare brevemente poi aggiungere le mandorle e il cioccolato al latte. Cuocere in forno per 45 minuti.

4

I brownies possono stare sul banco il un contenitore per un massimo di 5 giorni, se durano così a lungo!

Ingredienti

 120g mandorle tostate e salate, tritate grossolanamente
 250g burro , tritate grossolanamente
 250g cioccolato fondente, tritato grossolanamente
 270g zucchero di canna
 4 uova
 170g farina
 40g cacao
 1/4 cucchiaino lievito in polvere
 60g Nesquik cioccolato o mix per la cioccolata calda
 150g di cioccolato al latte, tritate grossolanamente

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 180°C e ungere una teglia quadrata con un po' di burro. Foderala con la carta del forno.

2

Sciogliere il burro e il cioccolato fondente. Lo faccio nel forno a microonde anche se non dovresti. Non ho mai voglia di preparare una pentola di acqua bollente. Il trucco è quello di cuocere il cioccolato per alcuni secondi, mescolarlo e poi cuocere per un altro paio di secondi fino a quando è sciolto. Aggiungere lo zucchero e le uova una alla volta.

3

Setacciare sopra la farina, il cacao, il lievito e il Nesquik. Mescolare brevemente poi aggiungere le mandorle e il cioccolato al latte. Cuocere in forno per 45 minuti.

4

I brownies possono stare sul banco il un contenitore per un massimo di 5 giorni, se durano così a lungo!

Brownie Americani

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.