Guida ai Noodle Asiatici

Il mondo di noodles asiatici è vasto. I noodles in Asia sono più di un alimento: sono una parte essenziale della cultura con una storia di 4000 anni. Anche la lunghezza dei noodles ha un significato: sono spesso simboli di longevità in pasti celebrativi.

Diverse tipologie di noodles vengono utilizzare per preparare ricette asiatiche differenti, quindi, nell’interesse della cucina autentica, ecco una guida per aiutare a identificare alcuni dei noodles più disponibili in Italia.

Spaghetti asiatici vs Pasta italiana

Anche se alcune varietà sono simili, noodles asiatici e pasta italiana hanno alcune importanti differenze. La maggior parte della pasta è preparata per essere cucinata al dente, ma i noodles asiatici sono diversi. Alcuni sono molli; altri hanno un gusto fermo. Alcuni sono gommosi; altri, hanno una resistenza più elastica.
I noodles asiatici possono essere fatti con riso, patate e fagioli mung oltre alla farina di frumento, e anche il grano è una varietà diversa dal frumento di grano duro utilizzato per la pasta. Tutte queste differenze di consistenza e sapore dimostrano che nella maggior parte dei casi non si può sostituire un pasta italiana ad un noodle asiatico.

Come si conservano

La maggior parte dei noodles vengono venduti essiccati e stanno bene in un luogo fresco e asciutto, anche se possono diventare secchi dopo pochi mesi.

Come si cuociono

Come con pasta italiana, non devono essere cotti troppo a lungo. A seconda dello spessore, i noodles di grano tenero raramente vogliono più di 3-5 minuti di cottura. I noodles secchi necessiteranno di più tempo, mentre altri hanno solo bisogno di essere scaldati velocemente in pentola. Le tagliatelle di riso cucinano anche più velocemente rispetto a quelle di grano, si ammorbidiscono in meno di un minuto in acqua bollente.

SPAGHETTI DI GRANO

1. Noodles cinesi gialli

food-632215_1280Noodles su cui affondare i denti. Pesanti, sono particolarmente adatti a sughi robusti e ingredienti pesanti come la carne e le verdure.

Forma: le tagliatelle sono rotonde e lunghe. Sembrano grossi spaghetti, ma con una tonalità più gialla.
Consistenza: quasi pastosa, morbida quando cotti.
Come sono utilizzati: Sono utilizzati nei più comuni piatti cinesi, cosparsi con salse e condimenti importanti.

2. Noodles Cinesi bianchi

Photo- bfi shadow via FlickrQueste tagliatelle di uova e grano sono più dense, simili a quelli gialli ma più spessi e gommosi
Forma: le tagliatelle sono rotonde con uno spessore simile a grossi spaghetti o udon.
Consistenza: densa e pastosa quando cotti.
Come sono utilizzati: tradizionalmente usato in zuppe di noodles con fette di carne di manzo, uova e verdure.
 

 

3. Soba

rachel hathawayQueste tagliatelle di grano saraceno iconiche dal Giappone sono ricche di proteine e fibre. Sono famose per un sentore distinto di nocciola, sapore e per un sapore di base di grano saraceno.
Forma: lungo, sottile e rotondo, di colore marrone o beige chiaro. Le tagliatelle sono disponibili in mazzi di diverse dimensioni, spesso con un nastro che li avvolge.
Consistenza: quasi carnosa, rimane al dente anche dopo la cottura.
Come sono utilizzati: principalmente vengono serviti in un brodo freddo o ordinata insieme a una o due salse. Sono anche comunemente fritti o cotti in brodo.

4. Tagliatelle di stile orientale

Photo- JulesEconomiche e veramente deliziose, sono pronte da mangiare dopo appena un paio di minuti di ebollizione.
Forma: sono compresse in un mattone. Mentre cucinano si dispiegano con pieghe ondulate e riccioli.
Consistenza: al dente, ma si ammorbidiscono dopo una prolungata esposizione all’acqua.
Come sono utilizzati: in zuppa o spezzate e mangiati “grezzo” in insalata o come uno spuntino veloce.
 

 

 

5. Somen

Photo Yoppy via FlickrTagliatelle giapponesi di farina di frumento arricchite con olio per renderli sottili e delicate. Queste eleganti tagliatelle sono utilizzate in modo simile a Soba, ma hanno un sapore più raffinato, meno di nocciola.
Forma: vendute in bastoni secchi dritto come soba. Sottile, rotondo e bianco, sono un po’ più spesso della pasta capelli d’angelo.
Consistenza: denso ma anche delicate.
Come sono utilizzati: Come soba, di solito servito freddo e ordinate con salsa di immersione sul lato. Ma anche utilizzato in alcune zuppe.

SPAGHETTI DI RISO

1. Spaghetti di soia – vermicelli
Photo- stu_spivack via Flickr

Tagliatelle molto sottili con un aspetto e consistenza delicata. Sono utilizzati in molti piatti (come stir fries) mischiati con altri ingredienti, o in zuppe e involtini freschi di primavera.
Forma: normalmente venduto in mazzi duri asciutti piegate a metà. Molto sottile e rotondo.
Consistenza: morbida, scivolosa e leggermente gommoso quando cotti.
Come sono utilizzati: cotti in zuppa, raffreddato in insalate e involtini primavera, gettato in stir fries, o fritta in nidi croccanti per le salse. Buoni con frutti di mare.

2. Tagliatelle di riso – Rice Stick
calgary reviews via flickr

Bastoni piatti. Estremamente popolare in tutta l’Asia.
Forma: lungo, dritto, piatto, e opaca, come fettuccine sbiancati.
Consistenza: morbida e scivolosa quando cucinati con fermezza moderata e masticabilità.
Come sono utilizzati: usati molto nel sud est asiatico in zuppe, pho, pad Thai e stir fries.
 

 

3. Fogli di riso per involtini di primavera
5490442044_cea927c2bf_b-e1427876240170-686x1024

Anche se non sono un vero noodle, queste lastre piane sono costituiti da una simile pasta di farina di riso, che viene pressato tra stuoie di bambù per essere appiattito. Le stuoie lasciato distinta impressione tessuto di cestino sulla carta.
Forma: i fogli essiccati sono venduti nei circoli.
Consistenza: quando immerso in acqua tiepida per reidratare, si rivolgono morbido, appiccicoso, e quasi trasparente. Si asciugano in pochi secondi, lo sviluppo una pelle flessibile che aderisce bene a se stesso.
Come sono utilizzati: sono utilizzati per avvolgere estate rotoli vietnamiti.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento