Donuts Ciambelle Americane Ripiene

Vai alla ricetta

È facile parlare in modo poetico sulle ciambelle americane i famosi donuts. Sono leggere come l’aria e si sciolgono in bocca, appiccicosi e zuccherosi, pronte ad essere mangiate in ogni momento della giornata? I migliori sono fatti a mano con ingredienti genuini. Anche quelli comprati al supermercato hanno ancora un buon sapore, a dire il vero. È pasta fritta.

donuts

Per noi, la ciambella americana perfetta è lievitata ed appena fritta. È completamente ricoperta di zucchero e riempita con marmellata di fragole. Questo mix fa le migliori ciambelle che ho mai mangiato. Prendevo questa versione in un mercato vicino a casa mia in Australia, ma per ottenere una ciambella qui in Italia quando sei una migliaia di chilometri di distanza da quel mercato è un problema! Quindi, ecco il piano: ciambelle americane fritte fai da te.

Va bene allora. Facciamo le ciambelle fritte americane, note con il nome di donuts. Pensiamo di aver decifrato il codice per renderlo realizzabile per i cuochi casalinghi, come noi.

donuts
donuts

Cosa sono i donuts ripieni americani?

I donuts o ciambelle sono dolci fritti. I donuts appaiono in molte forme in tutto il mondo, dal salato al dolce. Tuttavia, negli Stati Uniti, le ciambelle sono spesso dolci, comunemente mangiate a colazione o come spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio. Sebbene le ciambelle siano talvolta piene di marmellata o di crema pasticciera, il tipo di ciambella americana più comune è circolare con un buco nel mezzo – sembra un anello gonfio e paffuto.

Ci sono due ciambelle di base:

Ciambelle lievitate – Queste usano il lievito secco e devono lievitare prima di friggere.

Ciambelle stile torte – Queste usano lievito per i dolci. L’impasto deve essere raffreddata prima di essere arrotolato per renderlo più facile da maneggiare, ma non deve lievitare. Potete cuocerli al forno.

Questa ricetta è per le ciambelle lievitati. Qui potete trovare una ricetta per ciambelle stile torte soffici al forno.

donuts
donuts

Come fare i donuts ripieni americani 

Fare l’impasto – L’impasto è una classica ricetta brioche di farina, uova e burro. Mettere nella ciotola di un robot da cucina. Lasciate che la macchina, dotata di un gancio per impastare, faccia la sua magia.

Fare lievitare l’impasto – La pazienza sarà di nuovo una virtù e ci sono molte variabili. Umidità, tipo di farina, temperatura nella cucina, potreste non sempre ottenere sempre lo stesso risultato ogni volta. L’impasto appena miscelato si appoggia per circa 45 minuti in una ciotola oliata a temperatura ambiente – coperto con la pellicola unta per evitare che una pelle si forma.

Modellare le ciambelle – Dividere l’impasto in 30 pezzi e formare delle palline. Mettere su una teglia rivestita con la carta da forno e coprire con pellicola.

Fare lievitare di nuovo – La prova finale può richiedere almeno un mezz’ora – e questo è triste solo perché siete così vicini ad avere ciambelle fresche, potete quasi assaggiarle. Il vostro impegno per la pazienza vi ripagherà perché una ciambella opportunamente lievitata – dovrebbe contenere una leggera rientranza quando delicatamente pressata e quasi il doppio della sua altezza – produce un risultato leggero quando fritto.

Friggere – Una volta è il momento di friggere, mettere le ciambelle nell’olio bollente. Un wok funziona bene perché la sua ampia distesa dà spazio alla ciambelle friggente per espandersi. Friggendo quattro ciambelle alla volta, così potete tenerle d’occhio.

Capovolgere e capovolgere – Friggere per qualche secondo su un lato, quindi girare delicatamente le ciambelle. Trasferire le ciambelle sulla carta assorbente per raffreddare per un po’.

Riempire con marmellata di fragole – Trasferire la marmellata in un sac à poche dotato di una piccola punta acuminata. Inserire la punta sul lato di una delle ciambelle raffreddate e stringere per 2 o 3 secondi, o fino a quando non si vede una piccola quantità di marmellata sul punto di entrata. Posizionare la ciambella riempita su un piatto pulito e ripetere con tutte le ciambelle.

Rivestire lo zucchero – Rivestire le ciambelle, una alla volta, attaccando lo zucchero su tutti i lati. Rimettile sul piatto.

donuts
donuts

Come friggere i donuts americani

La frittura di impasti arricchiti può essere difficile, anche per cuochi esperti. Gli zuccheri possono caramellarsi all’esterno, rendendo l’impasto scuro prima di cuocere la parte interna.

Ci sono due cose incorporate in questa ricetta per aiutarti. Un wok è la cosa migliore per friggere. Ma una grande padella funzionerà anche bene. Di solito versiamo circa 6cm di olio. Questo è sufficiente per friggere quattro ciambelle alla volta senza che nessuno di loro si tocchi, lasciando comunque molto spazio per girarle. La ghisa tiene il calore incredibilmente bene ed è ottimo per friggere.

Se avete un termometro da cucina, è possibile controllare la temperatura a 180°C. Altrimenti, per controllare se l’olio è abbastanza caldo, aggiungere un pezzo di pane e se inizia a friggere, allora è l’olio è caldo.

Come riempire i donuts fritti americani

Riempire dopo che le ciambelle fritte si sono raffreddate a temperatura ambiente. La marmellata potrebbero sciogliersi se le ciambelle sono troppo calde. Perché i cibi fritti non hanno una durata di conservazione estremamente lunga, piano per riempire le ciambelle lo stesso giorno in cui sono stati fritti.

Versare la marmellata in un sac à poche con un beccuccio largo e inserirla nelle ciambelle raffreddate. Tradizionalmente si usa la marmellata di fragole, ma potete usare qualsiasi confettura che vi piace.

donuts

Donuts ciambelle americane fritte

È facile parlare in modo poetico sulle ciambelle americane i famosi donuts. Sono leggere come l'aria e si sciolgono in bocca, appiccicosi e zuccherosi, pronte ad essere mangiate in ogni momento della giornata? I migliori sono fatti a mano con ingredienti genuini. Anche quelli comprati al supermercato hanno ancora un buon sapore, a dire il vero. È pasta fritta.

Tempo di preparazione1 oraCottura5 min
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

30 donuts&nbsp

Ingredienti

2 cucchiaini di lievito secco
2 cucchiaini di lievito secco attivo
125ml di latte tiepido
2 cucchiai di zucchero
50g di burro fuso
335g di farina semplice
2 uova
Olio vegetale, per friggere
250ml di marmellata di fragole

Preparazione

1

Mettere il lievito, l'acqua, il latte e 1 cucchiaio di zucchero in nella ciotola del robot di cucina e metterlo da parte in un luogo caldo per 10 minuti o fino a quando le bolle non appaiono sulla superficie. Aggiungere il burro, la farina, le uova e lo zucchero rimasto al composto di lievito e utilizzare il gancio per impastare fino a formare un impasto appiccicoso. Rivoltare su una superficie leggermente infarinata e impastare fino a che diventa liscio.

2

Mettere l'impasto in una ciotola leggermente oleata, coprire con un panno pulito e umido e mettere da parte in un luogo caldo per 45 minuti o fino a quando raddoppiato.

3

Lavorare l'impasto su una superficie leggermente infarinata per 5 minuti o fino a che liscio ed elastico. Arrotolare 1 cucchiaio di impasto in palline alla volta e metterle su una teglia rivestita con carta da forno, coprire con la pellicola e mettere da parte per 30 minuti o fino a lievitare.

4

Mettere l'olio e un termometro da cucina in un wok o padella grande e profonda a fuoco medio fino a quando la temperatura raggiunge 180°C. Cuocere le ciambelle, in lotti di 4, per 1 minuto per lato o fino a doratura. Scolare su carta assorbente.

5

Trasferire la marmellata in un sac à poche dotato di una piccola punta acuminata. Inserire la punta sul lato di una delle ciambelle raffreddate e stringere per 2 o 3 secondi, o fino a quando non si vede una piccola quantità di marmellata sul punto di entrata. Posizionare la ciambella riempita su un piatto pulito e ripetere con tutte le ciambelle.

6

Rivestire le ciambelle, una alla volta, attaccando lo zucchero su tutti i lati. Rimettile sul piatto.

Ingredienti

 2 cucchiaini di lievito secco
 2 cucchiaini di lievito secco attivo
 125ml di latte tiepido
 2 cucchiai di zucchero
 50g di burro fuso
 335g di farina semplice
 2 uova
 Olio vegetale, per friggere
 250ml di marmellata di fragole

Preparazione

1

Mettere il lievito, l'acqua, il latte e 1 cucchiaio di zucchero in nella ciotola del robot di cucina e metterlo da parte in un luogo caldo per 10 minuti o fino a quando le bolle non appaiono sulla superficie. Aggiungere il burro, la farina, le uova e lo zucchero rimasto al composto di lievito e utilizzare il gancio per impastare fino a formare un impasto appiccicoso. Rivoltare su una superficie leggermente infarinata e impastare fino a che diventa liscio.

2

Mettere l'impasto in una ciotola leggermente oleata, coprire con un panno pulito e umido e mettere da parte in un luogo caldo per 45 minuti o fino a quando raddoppiato.

3

Lavorare l'impasto su una superficie leggermente infarinata per 5 minuti o fino a che liscio ed elastico. Arrotolare 1 cucchiaio di impasto in palline alla volta e metterle su una teglia rivestita con carta da forno, coprire con la pellicola e mettere da parte per 30 minuti o fino a lievitare.

4

Mettere l'olio e un termometro da cucina in un wok o padella grande e profonda a fuoco medio fino a quando la temperatura raggiunge 180°C. Cuocere le ciambelle, in lotti di 4, per 1 minuto per lato o fino a doratura. Scolare su carta assorbente.

5

Trasferire la marmellata in un sac à poche dotato di una piccola punta acuminata. Inserire la punta sul lato di una delle ciambelle raffreddate e stringere per 2 o 3 secondi, o fino a quando non si vede una piccola quantità di marmellata sul punto di entrata. Posizionare la ciambella riempita su un piatto pulito e ripetere con tutte le ciambelle.

6

Rivestire le ciambelle, una alla volta, attaccando lo zucchero su tutti i lati. Rimettile sul piatto.

donuts ripieni

Cercate altre ricette americane? Prova i nostri Nachos messicani o Ali di pollo americane- Buffalo wings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.