La zuppa di miso giapponese

Vai alla ricetta

Saluta la tua nuova migliore amica dell’inverno: la zuppa di miso è quel brodo salato giapponese, arricchito con scalogno verde e tofu setoso, servito nella maggior parte dei ristoranti giapponesi prima dell’arrivo dei vassoi di sushi.

Farla a casa è uno dei modi più semplici e soddisfacenti per prendersi cura di voi stessi durante i freddi mesi invernali.

A casa potete anche personalizzare la zuppa a vostro piacimento. Vi consigliamo di andare oltre rispetto al trio tradizionale di alga, tofu e scalogno che si trovano spesso nei ristoranti.

Giulio adora i broccoli nella sua zuppa di miso insieme alla zucca e i cipollotti. Mi piace aggiungere dei funghi o gli spinaci, come nella ricetta di oggi della zuppa miso giapponese.

zuppa di miso

Come elisir quotidiano della dieta giapponese, la zuppa di miso fatta in casa non è solo deliziosa, ma porta anche molti grandi benefici per la salute. Scoprire come preparare questa minestra nutriente a casa con il nostro articolo.

Molti di voi probabilmente hanno provato la zuppa di miso almeno una volta se avete visitato ristoranti giapponesi.

La zuppa di miso è probabilmente una delle zuppe più semplici che potete preparare a casa! Alla fine di questo post, dovreste sentirvi abbastanza sicuri di farvi una scodella di autentica zuppa di miso a casa. E fidaci, quella che farete avrà un sapore 10.000 volte migliore rispetto al ristorante.

Cos’è la zuppa di miso?

La maggior parte dei pasti giapponesi viene servita con una ciotola di riso al vapore e una zuppa tradizionale giapponese chiamata zuppa di miso (味噌 ). A seconda della regione, della stagione e delle preferenze personali, potete trovare molte varietà di zuppa di miso in Giappone.

Le origini della zuppa di miso possono essere fatte risalire alla Cina già nel IV secolo a.C. Un condimento, chiamato Hisio, era una pasta risultante dalla fermentazione di una miscela di soia, grano, alcool e sale. La parola scritta, miso, apparve per la prima volta intorno all’800.

In Giappone, il miso fu introdotto nel VII secolo dai monaci buddisti. Il processo di preparazione del miso fu ulteriormente perfezionato e divenne una parte necessaria della dieta dei samurai. Con la diffusa coltivazione del riso, la zuppa di miso è diventata un alimento base per i giapponesi. Nel corso dei secoli sono stati sviluppati diversi tipi delle zuppe di miso, spesso intitolati alla provincia in cui ha avuto origine.

Le varietà ben note sono shiromiso originarie di Kyoto, hatchomiso originarie della prefettura di Aichi e Shinshu miso prodotte nella prefettura di Nagano. Secondo la mitologia giapponese, la zuppa di miso è un dono per l’umanità degli dei per assicurare salute, longevità e felicità.

Intorno al 1960 la zuppa di miso fu introdotta in Europa da George Ohsawa. Il miso era principalmente un ingrediente per la cucina macrobiotica.

zuppa di miso

Il segreto della zuppa di miso

Quel sapore inafferrabile che non riuscite a nominare? Quello che vi fa desiderare sorso dopo sorso? È il dashi ( ). Il dashi giapponese è un brodo molto semplice a base di kombu, un’alga essiccata, e scaglie di pesce essiccato chiamate bonito. Il kombu e il bonito sono ricchi di umami e danno a questa semplice zuppa uno strato extra di sapore salato.

Preparare il dashi richiede solo pochi minuti, un po’ di tempo in più che ne vale la pena per il sapore complesso finale. Quando lo fate, assicuratevi di rimuovere il kombu prima che l’acqua bolle. Bollire il kombu può dare al brodo un sapore amaro e una consistenza viscida.

Potete anche preparare il dashi in anticipo e tenerlo in frigo per circa una settimana circa. (Si congela anche bene.)

Se siete vegetariani, usare il kombu nel dashi e salta i fiocchi di bonito. Se non potete trovare i fiocchi di bonito al supermercato locale o online, usare la salsa di pesce o la bottarga.

Se non trovate il kombu, usate il nori (l’alga del sushi).

Quale tipo di miso devo usare?

Il miso (味噌) è ovviamente l’ingrediente centrale per preparare la zuppa. Il miso è una pasta fermentata che di solito è a base di soia ma può anche essere fatta con riso integrale, orzo e molti altri cereali e legumi. Ha un sapore profondamente sapido e salato – molto intenso da solo ma perfetto se miscelato in un po’ di dashi caldo.

Per la zuppa di miso come nei ristoranti, usare il miso rosso a base di soia. E’ il miso che viene usato novantanove volte su cento. Se vi piace più sapore, provare il miso bianco (più dolce), il miso giallo (gusto terroso) o qualsiasi altro tipo di miso che trovate e avete voglia di provare!

Una tipica zuppa di miso giapponese contiene circa 200ml di liquido. Come regola generale, aggiungiamo 1 cucchiaio (20 g) di miso per una ciotola di zuppa di miso (200ml di dashi).

Il consiglio più importante da ricordare: non bollire MAI la zuppa di miso una volta aggiunta perché perde sapori e aromi.

zuppa di miso

Dove trovo gli ingredienti per la zuppa giapponese

Fortunatamente, negli ultimi anni, ingredienti come miso, kombu e bonito sono diventati molto più disponibili. Un negozio di alimentari asiatico è sempre la soluzione migliore per la varietà d’ingredienti più fresca e migliore. I supermercati più grandi contengono anche alcune varietà di miso e di solito scorte di kombu e scaglie di bonito. Se avete problemi a trovare gli ingredienti, potete sempre comprarli online.

zuppa di miso

Cosa posso aggiungere alla zuppa di miso?

Presumo che molti di voi abbiano provato la zuppa di miso al tofu nei ristoranti giapponesi. Avete provato la zuppa di miso con altri ingredienti?

Segui questi suggerimenti rapidi quando usate verdure o frutti di mare diversi per la zuppa:

1. Cuocere gli ingredienti in successione in base alla loro densità.
2. Aggiungere le verdure a radice nel dashi prima dell’ebollizione. Lasciali cuocere a fuoco lento fino a quando diventano teneri.
3. Aggiungere gli altri ingredienti dopo il dashi bolle
4. Aggiungere contorni come cipolle verdi / scalogno solo prima di servire.

Ingredienti che vengono aggiunti PRIMA di portare a ebollizione il dashi

  • carota
  • vongole
  • ravanello
  • zucca
  • vongole
  • cipolla
  • patata
  • rapa

Ingredienti che vengono aggiunti DOPO il dashi bolle

  • germogli di fagiolo
  • cavolo / cavolo napa
  • uovo
  • melanzana
  • cipolle verdi / scalogno
  • funghi
  • porri
  • ocra
  • i noodles
  • spinaci
  • tofu (setoso o duro)
  • alghe wakame
zuppa di miso

Benefici per la salute e proprietà della zuppa di miso fatta in casa

I giapponesi bevono quotidianamente una zuppa di miso poiché credono che questa deliziosa zuppa curativa sia un gateway per una grande salute. Proprio come il tè verde, potete tranquillamente dire che la zuppa di miso è l’elisir della dieta giapponese. Ecco alcuni dei benefici per la salute della zuppa di miso:

Aiuta a mantenere un sistema digestivo sano
Con i suoi probiotici benefici, la zuppa di miso aiuta a migliorare la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.

E’ una buona fonte di nutrienti
Il miso è ricco di minerali, rame, manganese, proteine, vitamina K e zinco. Pertanto, bere una scodella di zuppa di miso al giorno è come prendere l’integratore naturale per la salute.

Fa bene alle ossa
La zuppa di miso fornisce molti minerali per la costruzione di ossa come calcio, magnesio e manganese, che aiuta a ridurre il rischio di sviluppare l’osteoporosi.

Migliora il vostro cuore
I composti chimici naturali contenuti nel miso, come la vitamina K2, l’acido linoleico e la saponina, sono noti per ridurre il rischio di malattie cardiache e abbassare il colesterolo.

Per godere degli incredibili benefici per la salute della zuppa di miso, vi consigliamo di preparare la zuppa di miso a casa. La zuppa di miso istantanea non sarà così buona poiché tende a contenere più sodio e può includere altri conservanti.

zuppa di miso

Ricetta della zuppa di miso giapponese

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

Per il dashi (o sostituire con 2 tazze di acqua, brodo di pollo o brodo vegetale)
2 tazze d'acqua
1 pezzo di kombu (alga nera essiccata)
1/2 tazza di fiocchi di bonito essiccati (katsuobushi), opzionale
Per la zuppa
2 cucchiai di miso rosso o bianco
½ blocco di tofu, drenato
1 cipollotto
manciata di spinaci

Preparazione

1

Unire l'acqua e il kombu in una pentola a fuoco medio. Rimuovere il kombu proprio mentre l'acqua inizia a bollire. Aggiungere i fiocchi di bonito, se gli usate,e lasciare che l'acqua raggiunga un bollizione lento. Lasciar cuocere a fuoco lento per circa 1 minuto, quindi rimuovere la padella dal fuoco e lasciare riposare il bonito per altri 5 minuti. Filtrare il bonito dal dashi. Aggiungere acqua aggiuntiva se necessario per fare 2 tazze.

In alternativa, sostituire il dashi con 2 tazze di acqua, brodo di pollo o brodo vegetale.

2

Tagliare il tofu a cubetti molto piccoli. Affettare il cipollotto molto sottile.

3

Versare il dashi o il brodo nella pentola e fai sobbollire rapidamente a fuoco medio-alto.

4

Raccogliere circa 1/2 tazza di brodo e versalo sul miso. Sbattere con una forchetta o frusta fino a quando il miso non si dissolve completamente nell'acqua e non rimangono dei grumi. Versare il miso disciolto nel brodo bollente.

5

Ridurre il calore a medio-basso e aggiungere il tofu al miso. Cuocere a fuoco lento quanto basta per riscaldare il tofu, da 1 a 2 minuti. Non bollire il miso dopo aver aggiunto il tofu.

6

Poco prima di servire, spargere i cipollotti e gli spinaci sopra la zuppa.

7

Versare il miso in singole ciotole e servire. Il miso è meglio se servito fresco. Se si separa un po', sbattere brevemente con le bacchette o un cucchiaio per mescolare nuovamente la zuppa.

Ingredienti

Per il dashi (o sostituire con 2 tazze di acqua, brodo di pollo o brodo vegetale)
 2 tazze d'acqua
 1 pezzo di kombu (alga nera essiccata)
 1/2 tazza di fiocchi di bonito essiccati (katsuobushi), opzionale
Per la zuppa
 2 cucchiai di miso rosso o bianco
 ½ blocco di tofu, drenato
 1 cipollotto
 manciata di spinaci

Preparazione

1

Unire l'acqua e il kombu in una pentola a fuoco medio. Rimuovere il kombu proprio mentre l'acqua inizia a bollire. Aggiungere i fiocchi di bonito, se gli usate,e lasciare che l'acqua raggiunga un bollizione lento. Lasciar cuocere a fuoco lento per circa 1 minuto, quindi rimuovere la padella dal fuoco e lasciare riposare il bonito per altri 5 minuti. Filtrare il bonito dal dashi. Aggiungere acqua aggiuntiva se necessario per fare 2 tazze.

In alternativa, sostituire il dashi con 2 tazze di acqua, brodo di pollo o brodo vegetale.

2

Tagliare il tofu a cubetti molto piccoli. Affettare il cipollotto molto sottile.

3

Versare il dashi o il brodo nella pentola e fai sobbollire rapidamente a fuoco medio-alto.

4

Raccogliere circa 1/2 tazza di brodo e versalo sul miso. Sbattere con una forchetta o frusta fino a quando il miso non si dissolve completamente nell'acqua e non rimangono dei grumi. Versare il miso disciolto nel brodo bollente.

5

Ridurre il calore a medio-basso e aggiungere il tofu al miso. Cuocere a fuoco lento quanto basta per riscaldare il tofu, da 1 a 2 minuti. Non bollire il miso dopo aver aggiunto il tofu.

6

Poco prima di servire, spargere i cipollotti e gli spinaci sopra la zuppa.

7

Versare il miso in singole ciotole e servire. Il miso è meglio se servito fresco. Se si separa un po', sbattere brevemente con le bacchette o un cucchiaio per mescolare nuovamente la zuppa.

Zuppa di miso

Cercate altre ricette giapponesi? Prova il nostro Uramaki sushi o Ramen – Come renderlo davvero buono a casa

Se provi questa ricetta, condividila con #cucinainternazionale.

Ebook gratis
WEEKNIGHT EXPRESS include 10 ricette etniche esclusive. E' una collezione di pasti fatti per i giorni feriali esotici e sfiziosi, ma facili da preparare.
Iscriviti per ottenere 32 pagine di ricette da visualizzare sul tablet, e-book reader o telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.