Bibimbap, il riso Coreano

Vai alla ricetta

Il nome suona come un cantante jazz che improvvisa nel mezzo di una melodia, il bibimbap è il quintessenza del pasto coreano ed è un buon candidato per il titolo del piatto più divertente da ordinare nella cucina internazionale. Non potrebbe essere più semplice nel concetto, ma è molto gustoso. Potremmo mangiarlo ogni giorno ed essere felici.

bibimbap

Il nome di bibimbap in coreano significa “riso misto”, che è una descrizione abbastanza buona. Una ciotola viene riempita con riso sul fondo e sormontata da una selezione di morsi gustosi che galleggiano sul letto di riso bianco. Manzo affettato, una selezione di verdure chiamate namul e diverse salse, di solito salsa di soia, doenjang (una pasta di soia che fornisce un calcio salato e umami) e gochujang (pasta di peperoncino che aggiunge un calcio piccante). Un uovo viene quindi rotto sopra prima di servire. E una volta consegnato il piatto, dopo aver ammirato brevemente il mosaico di gusti steso con cura sopra la ciotola di riso, mescolare insieme gli ingredienti ancora caldi, le salse e la bontà appiccicosa della uovo.

Cos’è il bibimbap?

Le versioni più tradizionali e autentiche di bibimbap sono realizzate con carne di manzo cruda e tuorlo d’uovo crudo insieme ad altre verdure, ma noi preferiamo fare la nostra con ingredienti cotti.

Bibimbap risale a solo circa un secolo fa, ma deriva dal Goldongban – un piatto che coinvolge lo stesso concetto (una ciotola di riso con verdure, carne e salsa mescolate) che è molto più antico, emergendo durante il periodo Joseon (14-16 secolo).

Il Goldongban aveva una componente ritualistica e sensuale. Fu mangiato alla vigilia del capodanno lunare, permettendo alle persone di ripulire le dispense alla fine dell’anno, gettando tutto ciò che era rimasto nelle loro ciotole di riso per la cena. Ci piace questo approccio. Il nostro frigorifero è spesso pieno di avanzi e l’idea che possiamo creare consapevolmente un piatto con una ricca storia semplicemente gettando tutto in una ciotola con riso fa appello alla nostra mentalità (non buttare mai via alcun cibo, a meno che non sia muffato).

La prima volta che il bibimbap viene citato per nome è in un libro di cucina di fine Ottocento, il Siuijeonseo. Varie teorie suggeriscono che durante la vendemmia era un piatto tradizionale per gli agricoltori, in quanto poteva essere facilmente preparato in grandi quantità per nutrire molti contadini, o che proviene dai riti ancestrali di jesa, in cui le offerte di cibo fatte in dono agli antenati sarebbero essere assemblato in una ciotola prima di mangiare. Queste teorie possono essere più complicate del necessario: non richiede una storia di origine esotica per pensare a gettare gli avanzi in una ciotola di riso e mangiarlo.

bibimbap

Cos’è il gochujang coreano

Il Gochujang coreano è una pasta di peperoncino rosso che contiene anche riso glutinoso, soia fermentata, sale e talvolta dolcificanti. È un condimento denso e appiccicoso, speziato, molto concentrato e pungente. I livelli di piccantezza possono variare tra le marche.

Pensate al gochujang come alla miso paste giapponese: un po’ fa molta strada, ma è anche molto versatile. Il gochujang può essere usato nelle marinate per piatti di carne come il bulgogi coreano, mescolato in salse per immersione o usato in stufati o zuppe.

E’ un ingrediente chiave nel bibimbap, ma se non potete trovarlo, usare la salsa al peperoncino.

Quale verdure posso usare nel bibimbap?

A parte del riso cotto, il bibimbap in genere viene fornito con una varietà di verdure cotte con varie preparazioni. Ma per semplificare le cose per un pasto infrasettimanale, abbiamo usato soltanto le verdure crude – le carote e gli zucchini – con un po’ di funghi e spinaci freschi saltati in un po’ di olio e conditi con una spolverata di semi di sesamo.

bibimbap

Come cuocere il riso

Giulio e io mangiamo così tanto riso che usiamo un cuociriso.

Se mangiate tanto riso – come Giulio ed io – o volete semplificare il processo, un cuociriso e’ un must. Fare il riso sui fornelli sembra facile – e’ solo riso e acqua – ma c’e una tecnica e questo metodo di cottura tende a sporcare tanto. Non potete immaginare quante volte Giulio ha dovuto pulire tutti i fornelli perche l’acqua del riso e fuoriuscito della pentola.

Il cuociriso vi permette ad avere riso perfettamente cotto, notte dopo notte, pasto dopo pasto.

Dai un’occhiata alla guida di Habu su come usare un cuociriso.

bibimbap

Ho bisogno di un dolsot?

Tradizionalmente, il bibimbap viene servito in una ciotola di pietra calda chiamata un dolsot, che consente di assemblare il bibimbap e quindi riscaldare la parte inferiore in modo che il riso diventi dorato e croccante. Yum.

Tuttavia, potete saltare il dolsot e usare una ciotola da portata di base. Ricreammo quella base tradizionale friggendo il riso cotto in un po’ di olio fino a renderlo croccante e marrone prima di servire in modo da ottenere un po’ di scricchiolio e consistenza.

bibimbap
bibimbap

Come fare il bibimbap

Preparare tutti gli ingredienti – Grattugiare la zucchina e tagliare le carote i funghi. Quando tagliate la carne, cerca di fare delle fette fine. Vogliamo che cuociono velocemente in padella. Ricordate che potete usare qualsiasi verdura.

Friggere il riso – Scaldare l’olio in una padella a fuoco medio. Aggiungere il riso e tamponarlo in uno strato uniforme. Cuocere per una doratura uniforme (non mescolare), fino a quando il riso è dorato e croccante sul fondo, circa 15 minuti. Ci piace preparare il riso il giorno primo, un po’ come fate con il riso alla cantonese.

Cuocere la carne – Scaldare l’olio in un’altra padella. Aggiungere un quarto di manzo e cuocere, girando una volta, fino a cottura ultimata e leggermente rosolato, circa 3 minuti. Condire la carne con salsa di soia e il gochujang o salsa piccante o anche il miso se l’avete. Trasferire in una ciotola. Ripetere l’operazione in 3 lotti con l’olio e manzo rimanenti. Dopo che avete cotto la carne, potete saltare i funghi e gli spinaci.

Cuocere le uova – Per cuocere le uova, riscaldare la stessa padella a fuoco medio. Una volta caldo, aggiungere un po’ più di olio e mettere delicatamente le uova. Coprire brevemente con un coperchio per cuocere a vapore per 1 minuto, quindi rimuovere il coperchio e continuare la cottura fino a quando i bianchi sono cotti ma i tuorli sono ancora colanti. Spegnere il fuoco e mettile da parte (scoperto).

Servire – Dividere il riso tra le ciotole. Condire con manzo, le verdure e uova. Servire il kimchi a fianco.

bibimbap

Tempo di preparazione10 minCottura10 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

1 zucchino, grattugiato
2 carote, sbucciate, tagliate a fiammiferi
3 cucchiai di olio
300g di filetto di manzo, tagliato a fette
440g di riso cotto
1 cucchiaio di salsa di soia
1 1/2 cucchiai di gochujang o salsa piccante
2-3 funghi, tagliati a fette fine
una manciata di spinaci
4 uova
1 foglio di alghe nori, tagliato a strisce
1/2 cipolla rossa, tagliata a strisce
salsa piccante, per servire

Preparazione

1

Scaldare l’olio in una padella a fuoco medio. Aggiungere il riso e tamponarlo in uno strato uniforme. Cuocere per una doratura uniforme (non mescolare), fino a quando il riso è dorato e croccante sul fondo, circa 15 minuti. Ci piace preparare il riso il giorno prima, un po’ come fate con il riso alla cantonese.

2

Scaldare un po' di olio in un’altra padella. Aggiungere un quarto di manzo e cuocere, girando una volta, fino a cottura ultimata, circa 3 minuti. Il riso deve essere leggermente rosolato. Condire la carne con salsa di soia e il gochujang o salsa piccante o anche il miso se l’avete. Trasferire in una ciotola. Ripetere l'operazione in 3 lotti con l’olio e il manzo rimanenti. Dopo che avete cotto la carne, potete saltare i funghi e gli spinaci.

3

Per cuocere le uova, riscaldare la stessa padella a fuoco medio. Una volta calda, aggiungere un po' più di olio e aggiungere delicatamente le uova. Coprire brevemente con un coperchio per cuocere a vapore per 1 minuto, quindi rimuovere il coperchio e continuare la cottura fino a quando i bianchi sono cotti ma i tuorli sono ancora colanti. Spegnere il fuoco e mettile da parte (scoperto).

4

Dividere il riso tra le ciotole. Condire con manzo, le verdure, il nori, le cipolle e uova. Servire il kimchi a fianco.

Ingredienti

 1 zucchino, grattugiato
 2 carote, sbucciate, tagliate a fiammiferi
 3 cucchiai di olio
 300g di filetto di manzo, tagliato a fette
 440g di riso cotto
 1 cucchiaio di salsa di soia
 1 1/2 cucchiai di gochujang o salsa piccante
 2-3 funghi, tagliati a fette fine
 una manciata di spinaci
 4 uova
 1 foglio di alghe nori, tagliato a strisce
 1/2 cipolla rossa, tagliata a strisce
 salsa piccante, per servire

Preparazione

1

Scaldare l’olio in una padella a fuoco medio. Aggiungere il riso e tamponarlo in uno strato uniforme. Cuocere per una doratura uniforme (non mescolare), fino a quando il riso è dorato e croccante sul fondo, circa 15 minuti. Ci piace preparare il riso il giorno prima, un po’ come fate con il riso alla cantonese.

2

Scaldare un po' di olio in un’altra padella. Aggiungere un quarto di manzo e cuocere, girando una volta, fino a cottura ultimata, circa 3 minuti. Il riso deve essere leggermente rosolato. Condire la carne con salsa di soia e il gochujang o salsa piccante o anche il miso se l’avete. Trasferire in una ciotola. Ripetere l'operazione in 3 lotti con l’olio e il manzo rimanenti. Dopo che avete cotto la carne, potete saltare i funghi e gli spinaci.

3

Per cuocere le uova, riscaldare la stessa padella a fuoco medio. Una volta calda, aggiungere un po' più di olio e aggiungere delicatamente le uova. Coprire brevemente con un coperchio per cuocere a vapore per 1 minuto, quindi rimuovere il coperchio e continuare la cottura fino a quando i bianchi sono cotti ma i tuorli sono ancora colanti. Spegnere il fuoco e mettile da parte (scoperto).

4

Dividere il riso tra le ciotole. Condire con manzo, le verdure, il nori, le cipolle e uova. Servire il kimchi a fianco.

Bibimbap il riso Coreano

Cercate altre ricette coreane? Prova il nostro Kimchi coreano fatto in casa

Se provi questa ricetta, condividila con #cucinainternazionale.

Ebook gratis
WEEKNIGHT EXPRESS include 10 ricette etniche esclusive. E' una collezione di pasti fatti per i giorni feriali esotici e sfiziosi, ma facili da preparare.
Iscriviti per ottenere 32 pagine di ricette da visualizzare sul tablet, e-book reader o telefono.
bibimbap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.