Tempura Giapponese

Vai alla ricetta

Tutti i nostri amici, anche quelli che non amano la cucina etnica, adorano la tempura giapponese. Questo è un piatto molto popolare, ma anche estremamente difficile da preparare. Durante la nostra vacanza in Giappone abbiamo provato a carpire i segreti e le tecniche di preparazione, senza troppo successo. Ci siamo quindi messi a sperimentare a casa, studiando il processo di preparazione e provando varie ricette. Oggi vi proponiamo il frutto di vari tentativi di lavoro.

Pochi sanno che la tempura è una antica tecnica di frittura portoghese, negli anni via via affinata e perfezionata dai giapponesi, fino a produrre l’eccellente piatto oggi famoso in tutto il mondo. La cultura portoghese negli anni ha influenzato e contribuito allo sviluppo di ricette particolari in molte parti del globo, fra queste possiamo annoverare anche la nostra amata tempura.

Quello che maggiormente adoriamo di questo piatto è la sua leggerezza. Riuscire a garantire fragranza e leggerezza in un piatto fritto è davvero molto difficile e molte volte, durante il processo di preparazione, non ci siamo riusciti. Adesso però, dopo tanti esperimenti vi presentiamo la ricetta giusta.

Tempura Giapponese

Tempo di preparazione20 minCottura15 min
DifficoltàAdvanced

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

olio vegetale, per friggere
selezione dei tuoi ingredienti preferiti, come funghi, gamberetti, fette di zucchine, fette di melanzane, fette di patate, fette di carote, pesce bianco
Pastella tempura:
300g di farina a basso glutine
1 uovo
500ml di acqua fredda
5 cubi di ghiaccio
Per servire:
fette di limone
salsa di soia

Preparazione

1

1. Per fare la pastella della tempura, settacciare la farina in un vassoio e metterla quindi in un congelatore per una notte. Per ottenere la tempura croccante, tutti gli ingredienti devono essere molto freddi. Questo processo è essenziale se volete una tempura perfetta!

2

2. Il giorno dopo, scaldare l'olio in un grande wok o in una padella profonda alla temperatura di circa 175°C.

3

3. Per la pastella della tempura, mescolare l'uovo, l'acqua e i cubi di ghiaccio in una brocca. In piccoli lotti, versare un po' della miscela dell'uovo in una piccola ciotola e aggiungere abbastanza farina fredda per ottenere una pastella ancora molto grumosa che assomiglia la panna liquida.

4

4. Prendete gli ingredienti e avvolgerli leggermente con un po 'di farina, quindi immergeteli leggermente nella pastella. Lasciare che la maggior parte della pastella goccioli via. Non vogliamo una crosta molto spessa intorno gli ingredienti, ma solo uno strato molto sottile e leggero. Quindi immergere nell'olio caldo. Con le bacchette, girare ogni ingrediente per assicurare che cuocia in modo uniforme. Con un cucchiaio metallico, scolare l'olio per rimuovere tutti i pezzi di pastella che si staccano delle verdure.

5

5. Quando gli ingredienti sono cotti su entrambi i lati, assicurandosi che non siano troppo dorati, rimuoverli dall'olio e metterli in uno scolapasta. Occorre tenere presente che ogni ingredienti si cuocerà in tempi diversi. Servire quindi immediatamente. La tempura è buona calda.

Ingredienti

 olio vegetale, per friggere
 selezione dei tuoi ingredienti preferiti, come funghi, gamberetti, fette di zucchine, fette di melanzane, fette di patate, fette di carote, pesce bianco
 Pastella tempura:
 300g di farina a basso glutine
 1 uovo
 500ml di acqua fredda
 5 cubi di ghiaccio
 Per servire:
 fette di limone
 salsa di soia

Preparazione

1

1. Per fare la pastella della tempura, settacciare la farina in un vassoio e metterla quindi in un congelatore per una notte. Per ottenere la tempura croccante, tutti gli ingredienti devono essere molto freddi. Questo processo è essenziale se volete una tempura perfetta!

2

2. Il giorno dopo, scaldare l'olio in un grande wok o in una padella profonda alla temperatura di circa 175°C.

3

3. Per la pastella della tempura, mescolare l'uovo, l'acqua e i cubi di ghiaccio in una brocca. In piccoli lotti, versare un po' della miscela dell'uovo in una piccola ciotola e aggiungere abbastanza farina fredda per ottenere una pastella ancora molto grumosa che assomiglia la panna liquida.

4

4. Prendete gli ingredienti e avvolgerli leggermente con un po 'di farina, quindi immergeteli leggermente nella pastella. Lasciare che la maggior parte della pastella goccioli via. Non vogliamo una crosta molto spessa intorno gli ingredienti, ma solo uno strato molto sottile e leggero. Quindi immergere nell'olio caldo. Con le bacchette, girare ogni ingrediente per assicurare che cuocia in modo uniforme. Con un cucchiaio metallico, scolare l'olio per rimuovere tutti i pezzi di pastella che si staccano delle verdure.

5

5. Quando gli ingredienti sono cotti su entrambi i lati, assicurandosi che non siano troppo dorati, rimuoverli dall'olio e metterli in uno scolapasta. Occorre tenere presente che ogni ingredienti si cuocerà in tempi diversi. Servire quindi immediatamente. La tempura è buona calda.

Tempura Giapponese

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento