Curry Laksa Zuppa Malesiana

Vai alla ricetta

Il Curry Laksa!! Questo piatto caldo e fumante di brodo profumato e speziato con gamberi e pollo è una classico in Malesia. La componente chiave è la pasta del curry, che richiede un po’ di tempo, ma una volta che l’avete fatta, potete tenerla in frigo fino a un mese. In alternativa, sono disponibili ottime paste già preparate online.

laksa

Se c’è un piatto malese famoso in tutto il mondo, è il laksa. Una zuppa di spaghetti di riso aromatizzata con un ricco brodo di cocco a base di peperoncino, galanga, citronella, curcuma e peperoncini macinati, condita con pollo, erbe tropicali, gamberi e fagiolini croccanti, il nostro laksa conquisterà il vostro cuore e palato.

Cos’è il curry laksa? 

Laksa è una famosa zuppa di spaghetti piccante della cultura Peranakan, che è una fusione di elementi cinesi e malesi trovati in Indonesia, Malesia e Singapore, una fusione di spaghetti cinesi e curry del sud-est asiatico.

Esistono due tipi di laksa famosi in tutto il mondo. Curry laksa, che è fatto con latte di cocco. Questo è quello che stiamo condividendo oggi! E Asam Laksa, che non ha latte di cocco, ma è fatto con un fragrante brodo di pesce condito con cumuli di tamarindo.

Nella parte settentrionale della Malesia, il curry laksa è semplicemente chiamato Curry Mee per differenziarlo dal Asam laksa.

L’origine del nome “laksa” non è chiara. Una teoria fa risalire a lakhshah hindi/persiano, riferendosi a un tipo di vermicelli, che a loro volta possono essere derivati ​​dal lakshas, che significa “centomila” (lakh). È stato anche suggerito che “laksa” potrebbe derivare dalla parola cinese, che significa “sabbia speziata” a causa dei gamberetti essiccati al suolo che conferiscono al brodo una consistenza sabbiosa o granulosa.

laksa
laksa

Come fare il curry laksa

Fare curry laksa malesiano da zero ha un sacco di passaggi, ma in realtà è molto veloce da cucinare. Una volta assemblati tutti i diversi componenti, potete averlo cotto e sul tavolo in meno di 30 minuti!

Fare il brodo – Se volete essere veramente autentici, potete preparare il brodo di pollo facendo bollire le ossa di pollo con la menta e alcune fette di zenzero per circa un’ora o fino a quando non è saporito. Non lo stiamo facendo! Usiamo il brodo di pollo comprato e cuciniamo il nostro pollo nel brodo per sapore in più.

Preparare la pasta del curry – Mentre il pollo sta sobbollendo, pestare gli ingredienti della pasta del curry in un mortaio e un pestello o in un frullatore. I puristi possono insistere sul metodo del mortaio e del pestello, ma trovo che un frullatore o un robot da cucina facciano un lavoro leggero su quello che può essere un compito che richiede tempo. Se usate il mortaio e il pestello, usatene uno grande e resistente e preparate la pasta in lotti.

Preparare la zuppa – la pasta è saltata nell’olio caldo fino a che non diventa fragrante. Quindi aggiungiamo il brodo, il pollo e il latte di cocco. Aggiungere a piacere zucchero di palma, succo di lime e sale e fare bollire delicatamente questa miscela per 5 minuti, lasciando che i sapori dolci, aspri e speziati si sviluppino e si fondano in un armonioso brodo.

Ammorbidire gli spaghetti – Stiamo usando vermicelli di riso, che potete trovare in qualsiasi supermercato. Immergili in acqua bollente per circa 15 minuti o finché non sono morbidi.

Servire – Per servire il laksa, mettere gli spaghetti in fondo di ogni ciotola. Aggiungere la zuppa, pezzi di pollo, gamberi e tofu fritto. Mentre a casa nostra, tutti i tipi di verdure vengono gettati in laksa, in Malesia vengono aggiunti solo germogli di soia.

Il curry laksa è servito con lime, menta vietnamita (o menta normale), il coriandolo, gli scalogni fritti, peperoncini freschi e sambal oelek, una pasta di peperoncino piccante. Questi accompagnamenti sono messi sulla tavola e aggiunti a piacere da ogni commensale.

laksa

Devo fare la pasta di curry da zero per forza?

No, non dovete fare la pasta di curry da zero se non volete. Può essere costoso e avete bisogno di molti ingredienti che sono difficili da trovare in Italia, ma se siete ossessionato dalla cucina etnica come noi, conviene avere questi ingredienti in cucina perché sono usati molto spesso nella cucina sud-asiatica.

Detto questo, potete comprare delle deliziose paste laksa online. Ci piace Tean Gourmet Curry Laksa, che potete trovare su Amazon.

guida agli ingredienti particolari e sostituzioni

Ispirato a fare laksa a casa, ma non avete tutti gli ingredienti? Non stressavi! Ecco alcuni utili sostituti per gli ingredienti più difficili da trovare.

  • Gamberetti essiccati – I gamberetti essiccati sono favoriti per lo speciale ‘umami’ o ‘quinto gusto’ che porta ai piatti. Sostituire con gamberetti freschi.
  • Citronella – La citronella è una radice che può essere utilizzata fresca, essiccata o in polvere per conferire il suo sapore di limone a piatti dolci o salati. Sostituire con succo di lime o limone.
  • Curcuma fresco – La curcumina è il componente della curcuma che conferisce alle spezie – e molti curry – il suo colore giallo brillante. Se non potete trovare la curcuma fresca, usare la curcuma in polvere.
  • Pasta di gamberetti – Una pungente pasta vietnamita fermentata di gamberetti, fatta con purè di gamberetti marinati. La pasta ha un odore e un sapore intenso. Sostituire con pasta d’acciughe o salsa di pesce.
  • Zucchero di palma – Lo zucchero di palma è un dolcificante derivato da qualsiasi varietà di palma. Ha un sapore dolce di melassa. Sostituire con zucchero di canna.
  • Tofu fritto – Pezzi fritti di tofu raffermo fritto. Friggete il tofu.
  • Sambal oelek pasta di peperoncino – Un alimento base della cucina indonesiana e malese, il sambal oelek è una salsa piccante fatta semplicemente dai peperoncini macinati con un po’ di sale e aceto. Sostituire con un’altra salsa al peperoncino o con peperoncini freschi.
laksa

Consigli per il curry laksa perfetto

Il curry laksa può essere diviso in quattro componenti: il brodo, i noodles, la pasta di curry e gli accompagnamenti.

Il brodo – Molti cuochi producono il loro latte di cocco grattugiando finemente il cocco, mescolandolo con acqua, filtrandolo e raccogliendo il liquido mentre strizzano i solidi. Questo processo viene ripetuto fino a cinque volte, ogni volta producendo un latte leggermente meno ricco del precedente. Ovviamente usiamo Il latte in scatola.

La pasta di curry – La pasta comprende citronella, aglio, zenzero, scalogne rosse, curcuma, coriandolo macinato, peperoncini rossi secchi, coriandolo e cumino. Belachan, una pasta di gamberetti fermentata pungente dona un sapore caldo e caratteristico. Gli anacardi sono pestati nella pasta per aggiungere sapore e corpo.

I noodles – Vermicelli di riso freschi e sottili sono tradizionalmente usati. Non possiamo trovare vermicelli freschi, ma quelli secchi sono facili da trovare. Non fare bollire i vermicelli come la pasta. Invece immergerli in acqua calda e lasciali per 15 minuti prima di scolare.

Gli extra – L’autentico curry laksa contiene gamberi e pollo insieme ai bocconcini di tofu fritto. Mentre a casa nostra, tutti i tipi di verdure vengono gettati in laksa, in Malesia vengono aggiunti solo germogli di soia.

laksa
laksa

Laksa, zuppa malesiana

Se c'è un piatto malese famoso in tutto il mondo, è il laksa. Una zuppa di spaghetti di riso aromatizzata con un ricco brodo di cocco a base di peperoncino, galanga, citronella, curcuma e peperoncini macinati, condita con pollo, erbe tropicali, gamberi e fagiolini croccanti, il nostro laksa conquisterà il vostro cuore e palato.

Tempo di preparazione45 minCottura15 min
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

2 cucchiai di olio vegetale
1 litro di brodo di pollo
500g di cosce di pollo disossate, senza pelle, tagliate in pezzi
1 cucchiaio di zucchero di palma o zucchero di canna
500ml di latte di cocco
500g di gamberi crudi, pelati e puliti
100g di tofu fritto, opzionale
1 lime
per la pasta di curry
8 peperoncini rossi essiccati, immersi in acqua calda per 15 minuti
2 cucchiai di gamberetti essiccati o gamberi freschi
5 scalogni, tritati
4 spicchi d'aglio, tritati
pezzo di zenzero di 4 cm, sbucciato e tritato
2 steli di citronella, tagliati a dadini, solo parte bianca o 2 cucchiai di succo di lime
2cm di curcuma, pelati e tagliati a pezzetti o 1 cucchiaio di curcuma in polvere
4 anacardi
2 cucchiaini di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
3 cucchiai di olio di arachidi
per servire
400g di vermicelli di riso, cucinati
150g di germogli di soia o fagiolini
4 rametti di coriandolo
2 cucchiai di scalogni fritti
1 lime, tagliato a spicchi
4 cucchiai di pasta di peperoncino sambal oelek o peperoncini freschi

Preparazione

1

Per preparare la pasta laksa, mettete tutti gli ingredienti tranne l'olio di arachidi in un frullatore. Frullare insieme, aggiungendo gradualmente l'olio di arachidi, fino a formare una pasta fine. Mettere da parte

2

Riscaldare l'olio vegetale in una pentola grande a fuoco medio, aggiungere la pasta di curry e far rosolare per 4 minuti fino a che non diventa fragrante.

3

A questo punto aggiungere il brodo di pollo e portare a ebollizione, quindi aggiungere i pezzi di pollo e lo zucchero, ridurre il fuoco e fare sobbollire per 5 minuti.

4

Versare il latte di cocco e fare sobbollire per altri 5 minuti, quindi aggiungere i gamberi, i pezzi di tofu e il succo di lime e cuocere per altri 5 minuti, finché i gamberi non saranno rosolati e ben cotti.

5

Per servire, dividere i vermicelli tra quattro zuppiere e mestolo sul brodo di curry, dividendo uniformemente i gamberi, il pollo e il tofu. Coprire con i germogli di soia o fagiolini, il coriandolo, lo scalogno fritto e servire con spicchi di lime e i peperoncini/salsa di peperoncino sul lato.

Ingredienti

 2 cucchiai di olio vegetale
 1 litro di brodo di pollo
 500g di cosce di pollo disossate, senza pelle, tagliate in pezzi
 1 cucchiaio di zucchero di palma o zucchero di canna
 500ml di latte di cocco
 500g di gamberi crudi, pelati e puliti
 100g di tofu fritto, opzionale
 1 lime
per la pasta di curry
 8 peperoncini rossi essiccati, immersi in acqua calda per 15 minuti
 2 cucchiai di gamberetti essiccati o gamberi freschi
 5 scalogni, tritati
 4 spicchi d'aglio, tritati
 pezzo di zenzero di 4 cm, sbucciato e tritato
 2 steli di citronella, tagliati a dadini, solo parte bianca o 2 cucchiai di succo di lime
 2cm di curcuma, pelati e tagliati a pezzetti o 1 cucchiaio di curcuma in polvere
 4 anacardi
 2 cucchiaini di coriandolo in polvere
 1 cucchiaino di cumino in polvere
 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
 3 cucchiai di olio di arachidi
per servire
 400g di vermicelli di riso, cucinati
 150g di germogli di soia o fagiolini
 4 rametti di coriandolo
 2 cucchiai di scalogni fritti
 1 lime, tagliato a spicchi
 4 cucchiai di pasta di peperoncino sambal oelek o peperoncini freschi

Preparazione

1

Per preparare la pasta laksa, mettete tutti gli ingredienti tranne l'olio di arachidi in un frullatore. Frullare insieme, aggiungendo gradualmente l'olio di arachidi, fino a formare una pasta fine. Mettere da parte

2

Riscaldare l'olio vegetale in una pentola grande a fuoco medio, aggiungere la pasta di curry e far rosolare per 4 minuti fino a che non diventa fragrante.

3

A questo punto aggiungere il brodo di pollo e portare a ebollizione, quindi aggiungere i pezzi di pollo e lo zucchero, ridurre il fuoco e fare sobbollire per 5 minuti.

4

Versare il latte di cocco e fare sobbollire per altri 5 minuti, quindi aggiungere i gamberi, i pezzi di tofu e il succo di lime e cuocere per altri 5 minuti, finché i gamberi non saranno rosolati e ben cotti.

5

Per servire, dividere i vermicelli tra quattro zuppiere e mestolo sul brodo di curry, dividendo uniformemente i gamberi, il pollo e il tofu. Coprire con i germogli di soia o fagiolini, il coriandolo, lo scalogno fritto e servire con spicchi di lime e i peperoncini/salsa di peperoncino sul lato.

Laksa, zuppa vietnamita

Cercate altre ricette malesiane? Prova i nostri Hokkien noodles (Spaghetti Cinesi al Wok)

laksa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.