Hokkien noodles (Spaghetti Cinesi al Wok)

Vai alla ricetta

Gli Spaghetti Cinesi – Hokkien Noodles o Hokkien mee è un piatto malese e singaporeano che ha le sue origini nella cucina della provincia cinese del Fujian.

Io e Giulio abbiamo mangiato così tante versioni diverse di questi spaghetti cinesi saltati nel wok durante il nostro recente viaggio a Hong Kong.

spaghetti cinesi
spaghetti cinesi

Le cotture al wok cinesi sono un’ottima idea per la cena durante la settimana lavorativa. Sono veloci da preparare, sane e potete usare qualsiasi cosa che trovate nel frigo, dalle verdure agli avanzi di pollo arrosto o ai frutti di mare.

Il nome di questa frittura al salto deriva in realtà dal tipo di noodle utilizzato. Si chiama Hokkien ed è una varietà spessa e gialla a base di grano e acqua alcalina. Viene dalla Cina, ma prende il nome dai molti cuochi in Malesia e Singapore che provengono dal sud della Cina e parlano l’Hokkien, un dialetto cinese.

Qualche tempo fa, abbiamo condiviso la nostra ricetta per i noodle cinesi fatti in casa. Abbiamo usati i nosrti noodle fatti in casa per questa ricetta. Ma potete comprare noodle asiatici secchi da qualsiasi supermercato. Prendete quelli che sono in pacchetti individuali con il piccolo pacchetto di aromi: costano circa un euro ciascuno. Sono più fini e meno masticabili degli Hokkien noodles, ma funzionano bene.

spaghetti cinesi
spaghetti cinesi
spaghetti cinesi

Come fare gli spaghetti cinesi (Hokkien Noodles)

Preparare tutti gli ingredienti – Avere tutti gli ingredienti tagliati e pronti è essenziale in una frittura al wok. Preparali in un piatto e metteteli accanto al vostro wok. Dal momento in cui iniziate a cucinare, la cena sarà pronta in meno di 10 minuti…

Riscaldare il vostro wok – Il vostro wok deve essere bollente prima di aggiungere gli ingredienti o si attaccheranno alla padella e sarà un disastro! Friggere i vostri ingredienti in lotti e mettere da parte.

Cucinare i noodles – In acqua bollente. La prima volta che Giulio e io abbiamo fatto questa ricetta, ci siamo dimenticati di cucinare i nostri noodles e li abbiamo buttati nel wok crudi. Risultato finale? Un pasticcio pastoso. Quindi fate bollire i noodles sia quelli freschi che quelli secchi. Bastano alcuni minuti.

Mettete tutti gli ingredienti al wok – E aggiungere tutte le salse (sto usando salsa di soia, vino di riso cinese e zucchero). Friggere velocemente.

Gettare insieme la salsa di immersione – un po’ di salsa di soia in più, peperoncino, aglio e limone sono perfetti da versare sopra gli spaghetti cinesi cotti.

Servire e mangiare! La cena è pronta in meno di mezz’ora.

spaghetti cinesi
spaghetti cinesi

Consigli per gli spaghetti cinesi perfetti

Preparateli velocemente – Questo non è uno stufato. Tutti gli ingredienti devono essere appena cotti e ancora croccanti. Non cuocerli troppo. Dovrebbero essere nel wok solo per alcuni minuti prima di aggiungere l’ingrediente successivo.

Assicuravi che il wok sia molto caldo – Nelle cucine asiatiche professionali usano una gigantesca fiamma viva per il loro wok. È così caldo che i cuochi sudano! Possiamo copiarlo in cucina a casa preriscaldando il wok prima di aggiungere gli ingredienti. L’olio dovrebbe essere così caldo che inizia a fumare.

Cambiare gli ingredienti – Tradizionalmente gli Hokkien noodles hanno totani, gamberi, pancetta come carni e le carote, funghi secchi e cavoli come verdure. Ma potete usare qualsiasi cosa voi volete.

spaghetti cinesi

Hokkien noodles (Spaghetti Cinesi)

Tempo di preparazione30 minCottura15 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

4 funghi secchi
60ml di olio vegetale
2 fette di zenzero
2 spicchi d'aglio, tritati grossolanamente
100g di pancetta di maiale, tagliata a fettine sottili
100g di gamberi sbucciati, puliti
100g di totani puliti, tagliati a fettine sottili
6 foglie di cavolo, tagliate a fette sottili
1 carota, tagliata fina
500g di noodles
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiaini di vino shaoxing cinese o sake o sherry
½ cucchiaino di zucchero
5 cipollotti, tagliati fini
Per la salsa
2 peperoncini piccanti, tagliati finemente
1 cucchiaio di succo di limone
2 spicchi d'aglio, in più, tritati grossolanamente
2 cucchiai di salsa di soia

Preparazione

1

Immergere i funghi secchi in acqua calda per 20 minuti.

2

Affettare finemente i funghi e conservare il liquido di ammollo.

3

Riscaldare un wok fino a che è molto caldo, quindi aggiungere circa metà dell'olio, lo zenzero e l'aglio, mescolando per unire.

4

Aggiungere la pancetta e saltare in padella per circa 1 minuto, quindi rimuovere dal wok. Aggiungere i gamberi e i totani e friggere per 1 minuto o fino a cottura, quindi togliere dal wok. Aggiungere il cavolo, la carota e i funghi e saltare in padella per 1 minuto o finché non si ammorbidisce. Combinare con gli altri ingredienti che sono stati saltati.

5

Aggiungere un po' di olio in più al wok se necessario, quindi aggiungere gli spaghetti e mescolare bene. Aggiungere gli ingredienti cotti, la salsa di soia, il vino Shaoxing, lo zucchero e le cipolline e mescolarli. Aggiungi un po' di liquido ammollo dei funghi se la miscela sembra un po' secca.

6

Per preparare la salsa al peperoncino, unire la salsa di soia con il peperoncino, il succo di limone e l'aglio. Servire con i noodles.

Ingredienti

 4 funghi secchi
 60ml di olio vegetale
 2 fette di zenzero
 2 spicchi d'aglio, tritati grossolanamente
 100g di pancetta di maiale, tagliata a fettine sottili
 100g di gamberi sbucciati, puliti
 100g di totani puliti, tagliati a fettine sottili
 6 foglie di cavolo, tagliate a fette sottili
 1 carota, tagliata fina
 500g di noodles
 2 cucchiai di salsa di soia
 2 cucchiaini di vino shaoxing cinese o sake o sherry
 ½ cucchiaino di zucchero
 5 cipollotti, tagliati fini
Per la salsa
 2 peperoncini piccanti, tagliati finemente
 1 cucchiaio di succo di limone
 2 spicchi d'aglio, in più, tritati grossolanamente
 2 cucchiai di salsa di soia

Preparazione

1

Immergere i funghi secchi in acqua calda per 20 minuti.

2

Affettare finemente i funghi e conservare il liquido di ammollo.

3

Riscaldare un wok fino a che è molto caldo, quindi aggiungere circa metà dell'olio, lo zenzero e l'aglio, mescolando per unire.

4

Aggiungere la pancetta e saltare in padella per circa 1 minuto, quindi rimuovere dal wok. Aggiungere i gamberi e i totani e friggere per 1 minuto o fino a cottura, quindi togliere dal wok. Aggiungere il cavolo, la carota e i funghi e saltare in padella per 1 minuto o finché non si ammorbidisce. Combinare con gli altri ingredienti che sono stati saltati.

5

Aggiungere un po' di olio in più al wok se necessario, quindi aggiungere gli spaghetti e mescolare bene. Aggiungere gli ingredienti cotti, la salsa di soia, il vino Shaoxing, lo zucchero e le cipolline e mescolarli. Aggiungi un po' di liquido ammollo dei funghi se la miscela sembra un po' secca.

6

Per preparare la salsa al peperoncino, unire la salsa di soia con il peperoncino, il succo di limone e l'aglio. Servire con i noodles.

Hokkien noodles (noodles Cinesi)

Cercate altre ricette cinese? Prova il nostro Pollo al limone cinese o Riso alla cantonese

spaghetti cinesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.