Sumac

Siamo tornati da una vacanza a Istanbul con un’ossessione per tutti i sapori arabi/mediterranei. Uno dei sapori nuovi che abbiamo incontrato era sumac. Questa spezia di un colore viola accesa era ovunque a Istanbul.

Al bazaar delle spezie, i mercanti la vendevano in piramidi altissimi e bellissimi. Insieme con le altre spezie, il mercato sembrava un arcobaleno di colori e odori.

turkey-821194_1280

Allora cos’è sumac?  Sumac viene dalle bacche di una pianta selvatica che cresce non solo in Iran e il mondo Arabo, ma anche in Italia e specialmente in Sicilia! Le bacche sono machinate per ottenere una polvere amaranto che poi viene cosparsa su kebabs prima di grillargli o sopra le insalate fatte con pomodori e cetrioli.

In 1597, il botanico inglese John Gerard scrisse: “Il seme di sommacco mangiato in salse con carne, si tura ogni sorta di flussi di pancia …” e infatti, sumac è ancora considerato un rimedio per mal di pancia e indigestione. Sumac viene usato com’è il succo di limone. Il sapore è astringente e aspro. E per questo che la spezia viene usato molto in salsa di yoghurt e insalate, perché aggiunge una freschezza che si abbina benissimo con carni grilliate e stufati pesanti. Sumac è anche usato in tanti mix di spezie come za’atar – un mix di spezie Marocchina. Sumac è essenziale per la cucina araba. Una piccola spolverata aggiunge non solo una nota di freschezza a verdure, agnello alla griglia, pollo, pesce e salse, ma anche un bel tocco di colore.

Potete acquistare sumac a negozi etnici o on-line. 

Provare sumac in queste ricette:

Lahmacum (pizza Turca)By ElisaLahmacum è la pizza Turca, fatta con una base fine e croccante con un sugo di carne macinato, peperone e prezzemolo.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento