Falafel

falafel
Vai alla ricetta

Per chi non lo sapesse, il falafel è una semplice frittella di ceci macinati, con aglio ed erbe e fritta. Il risultato finale è piatto gustoso, che è diventato negli anni il cibo di strada preferito a Gerusalemme. Noi li abbiamo assaggiati qui, sono croccante fuori e soffici dentro, per una esplosione di gusto.

I ceci non sono cotti in anticipo, ma sono immersi in acqua fredda per ammorbidirsi, quindi macinati finemente e mescolati con cipolla tritata, una buona misura di aglio, un pizzico di spezie – cumino macinato e coriandolo e prezzemolo tritato finemente.

L’impasto viene arrotolato in palline poco più grandi di una noce e fritti fino ad ottenere una doratura croccante all’esterno, restando soffici all’interno. È possibile dare un sapore più esotico mettendo il falafel appena cotto nel peperoncino speziato, sale e cumino, con un po’ di scorza di limone fresco.

Tradizionalmente, i falafel sono avvolti nel pane caldo israeliano chiamato pita, insieme a erbe tritate e una salsa allo yogurt.

I peperoncini sott’aceto aggiungono calore e piccantezza, rendendo il piatto qualcosa di molto più buono di ciò che mangi ad un fast food.

Mentre il metodo di preparazione classico dei falafel, con ceci lasciati in ammollo e poi macinati per creare le palline da friggere in olio bollente, sembra un compito arduo, con poche modifiche la nostra versione di falafel fatti in casa può diventare molto semplice.

falafel
falafel
falafel
falafel

Ceci secchi o ceci in scatola?

Questi falafel partono da ceci secchi e in ammollo, non in scatola. Il falafel a base di ceci secchi ha una consistenza più ruvida, che gli conferisce un sapore più vicino alla carne quando viene avvolto in una pita, rispetto ai ceci in lattina che sono più morbidi.

Se volete usare i ceci in scatola continua a leggere per la nostra ricetta per il falafel al forno. I ceci in scatola sono i migliori per la cottura in forno, invece che fritta.

Come devo ammorbidire i ceci?

Ci sono due metodi per immergere i ceci per fare il falafel.

Il primo e il più semplice è quello di immergere i ceci a temperatura ambiente per 20-24 ore.

La seconda opzione, e quella migliore per le notti in cui vi siete dimenticati di immergere i ceci, è di far bollire rapidamente i ceci e metterli da parte in ammollo per un’ora. I ceci dovrebbero essere abbastanza teneri da spezzarsi con le dita, ma hanno croccantezza.

Mentre i ceci si ammollano, potete preparare la salsa per falafel. La nostra è una salsa di yogurt con aglio e il sapore fresco di succo di limone!

Falafel con farina di ceci?

Potete preparare il falafel con la farina di ceci se avete poco tempo e non avete i ceci secchi a portata di mano.

Basta sostituire i ceci secchi in questa ricetta con 1 tazza di farina di ceci. Continuate ad aggiungere acqua fino a quando la miscela rimarrà insieme in una palla quando la stringete nel palmo della mano.

falafel

E’ falafel di fave?

Falafel di fave sono un alimento base del cibo egiziano, la cui provenienza si estende fino ai copti egiziani. Da allora si sono fatti strada attraverso il Medio Oriente in varie forme, più popolari in Siria, Libano e Giordania. La versione egiziana utilizza fave bianche essiccate.

Usa la stessa quantità di fave, rispetto a quella dei ceci scritta in questa ricetta e tienile in immersione per la notte.

Potete usare le fave fresche quando sono in stagione, in questo caso non preoccupatevi di immergerle prima.

O per qualcosa di diverso, usate metà ceci e metà fave.

Il modo più semplice per friggere

Un sacco di cuochi casalinghi sono diffidenti a friggere perché sembra un po’ pericoloso e poco sano. Invece di friggere questi falafel immergendoli in olio bollente, si possono far rosolare in una semplice padella. Io preferisco la mia padella di ghisa, ma se avete una bella padella dal fondo pesante, potete usarla. I lati alti ridurranno gli schizzi e manterranno pulito il piano di cottura.

falafel
falafel

Falafel, ricetta al forno

Come puoi prendere una pita piena di croccanti falafel fritti consegnati da un venditore ambulante e trasformarla in un piatto semplice da preparare a casa in modo sano? Facendo i felafel al forno in casa.

Un problema che ho avuto con i falafel al forno è che le polpette tendono ad asciugarsi diventando meno friabili. Hanno ancora un ottimo sapore, ma i veri amanti dei felafel vogliono che restino soffici all’interno. Per aiutare questo processo, mescolo spesso un po’ di farina nella miscela insieme abicarbonato di sodio – la farina lega si insieme ai falafel mentre il bicarbonato li aiuta a evitare che siano troppo densi.

Riposando la miscela per una notte prima di cuocere i tortini, li aiuta anche a tenerli insieme un po’ meglio. In effetti, puoi far sì che il falafel si mescoli fino a cinque giorni in avanti e cuocendoli a a 180°C per 25-30 minuti. Si consiglia di spennellare l’esterno con olio d’oliva prima di infornare.

falafel

Falafel con la salsa di yogurt

Tempo di preparazione1 oraCottura10 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

8 falafel

&nbsp

Ingredienti

250 grammi ceci secchi
80 grammi cipolla tritata finemente
1 spicchio d'aglio, schiacciato
1 cucchiaio coriandolo tritato finemente
¼ cucchiaino pepe di Cayenne
½ cucchiaino cumino macinato
½ cucchiaino coriandolo macinato
¼ cucchiaino cardamomo macinato
½ cucchiaino lievito per i dolci
1 cucchiaino sale
1 ½ cucchiaio farina
3 cucchiai di acqua
½ cucchiaino semi di sesamo, per il rivestimento
Per servire - Salsa di yogurt
½ tazza yogurt greco
1 spicchio d'aglio, grattugiato
succo di 1/2 limone
1 cucchiaio semi di sesamo

Preparazione

1

La sera prima mettere i ceci in una grande ciotola e coprirla con acqua fredda. Mettere da parte in ammollo per una notte.

2

Il giorno dopo, scolate bene i ceci e versateli in un robot da cucina. Aggiungere la cipolla, l'aglio, il prezzemolo e il coriandolo. Frullare la miscela fino a quando tutto è tritato finemente, ma non eccessivamente pastoso. Dovrebbe essere in grado di mantenersi insieme.

3

Aggiungere le spezie, il lievito, il sale, la farina e l'acqua. Mescolare usando un cucchiaio di legno fino a quando ben miscelato e liscio. Coprire il composto e lasciare in frigo per almeno 1 ora.

4

Per preparare la salsa allo yogurt, unire tutti gli ingredienti tranne i semi di sesamo, condire con sale e mettere da parte.

5

Riempere una padella profonda con abbastanza olio per friggere. Riscaldare l'olio a 180°C.

6

Nel frattempo, con le mani bagnate, premere 1 cucchiaio della miscela nel palmo della mano fino a ottenere una palline.

7

Cospargere le palline in modo uniforme con semi di sesamo e friggere in gruppi fino a quando sono ben rosolate e cotte.

8

Scolate le polpette cotte nel colino. Cospargere i semi di sesamo con la salsa allo yogurt e servire con il falafel.

Ingredienti

 250 grammi ceci secchi
 80 grammi cipolla tritata finemente
 1 spicchio d'aglio, schiacciato
 1 cucchiaio coriandolo tritato finemente
 ¼ cucchiaino pepe di Cayenne
 ½ cucchiaino cumino macinato
 ½ cucchiaino coriandolo macinato
 ¼ cucchiaino cardamomo macinato
 ½ cucchiaino lievito per i dolci
 1 cucchiaino sale
 1 ½ cucchiaio farina
 3 cucchiai di acqua
 ½ cucchiaino semi di sesamo, per il rivestimento
Per servire - Salsa di yogurt
 ½ tazza yogurt greco
 1 spicchio d'aglio, grattugiato
 succo di 1/2 limone
 1 cucchiaio semi di sesamo

Preparazione

1

La sera prima mettere i ceci in una grande ciotola e coprirla con acqua fredda. Mettere da parte in ammollo per una notte.

2

Il giorno dopo, scolate bene i ceci e versateli in un robot da cucina. Aggiungere la cipolla, l'aglio, il prezzemolo e il coriandolo. Frullare la miscela fino a quando tutto è tritato finemente, ma non eccessivamente pastoso. Dovrebbe essere in grado di mantenersi insieme.

3

Aggiungere le spezie, il lievito, il sale, la farina e l'acqua. Mescolare usando un cucchiaio di legno fino a quando ben miscelato e liscio. Coprire il composto e lasciare in frigo per almeno 1 ora.

4

Per preparare la salsa allo yogurt, unire tutti gli ingredienti tranne i semi di sesamo, condire con sale e mettere da parte.

5

Riempere una padella profonda con abbastanza olio per friggere. Riscaldare l'olio a 180°C.

6

Nel frattempo, con le mani bagnate, premere 1 cucchiaio della miscela nel palmo della mano fino a ottenere una palline.

7

Cospargere le palline in modo uniforme con semi di sesamo e friggere in gruppi fino a quando sono ben rosolate e cotte.

8

Scolate le polpette cotte nel colino. Cospargere i semi di sesamo con la salsa allo yogurt e servire con il falafel.

Falafel con salsa di yogurt

Cercate altre ricette del medio oriente? Provate il nostro Hummus di ceci ricetta autentica dal Medio Oriente Pere ripiene con agnello

falafel

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento