Torta di mele polacca (Szarlotka)

Vai alla ricetta

La Szarlotka è una torta di mele polacca che si trova in ogni bar e pasticceria in Polonia.

Non siamo mai stati in Polonia, ma siamo stati immediatamente ispirati da questa torta di mele polacca! La “crosta” di fondo è un incrocio tra una torta densa e un biscotto di pasta frolla. È solo leggermente dolce, lasciando davvero trasparire il sapore delle mele ed aggiunge una consistenza meravigliosa e abbondante alla torta.

Nel mezzo, le mele sono cotte in modo molto semplice in un pentolino con molta cannella. Il tutto è sormontato da una meringa ed infine, la “crosta” in cima è un secondo strato della stessa pasta della crosta inferiore, che viene mescolata con il cocco essiccato e sparsa sopra la torta per darle una consistenza divertente.

Secondo noi è il regalo perfetto per la festa della mamma, che ne dite? Forse con un bel mazzo di fiori?

Abbiamo collaborato con Colvin per quest’articolo speciale per la festa della mamma! Colvin è il tuo fioraio a domicilio! Un negozio di fiori online dove potete ordinare bouquet meravigliosi come questo, l’En Provence! Raccolgono i fiori direttamente dai campi e li spediscono in tutta Italia (eccetto isole e Calabria) in sole 24 ore.

torta di mele

Per la festa della mamma hanno creato un’edizione speciale, pensata per per ripercorrere il rapporto con la propria madre. E stiamo offrendo a voi, i nostri bei lettori, uno sconto speciale sull’intera collezione di Colvin! Scopri di più alla fine dell’articolo.

torta di mele p

Qual è la differenza tra la torta di mele americana e la torta di mele polacca?

La Szarlotka è diversa dalla torta di mele americana sia nella crosta che nel ripieno e tende ad essere meno dolce. La torta di mele americana è in realtà una crostata con la pasta frolla. È molto dolce con un ripieno appiccicoso che ha  burro e di solito solo un po’ di spezie, noce moscata o cannella

In Polonia, le mele sono state coltivate dal settimo secolo quando furono introdotte dai monaci e da allora sono diventate una componente fondamentale della sua cucina. Oggi la Polonia è uno dei maggiori esportatori di mele al mondo.

Lo Szarlotka proviene da un dessert creato dal famoso chef francese Marie-Antoine Carême a Parigi nel XVIII secolo. Ci sono un certo numero di storie che circondano le origini del nome di questa confezione, ma la charlotte, o charlotte russe, si dice che sia stata prodotta dallo chef in onore della regina Charlotte, moglie del re Giorgio III d’Inghilterra, o la moglie dello zar Alessandro I di Russia. Consisteva di pane raffermo o savoiardi usati come rivestimento per racchiudere un denso ripieno di frutta. In Polonia, Lucyna Ćwierczakiewiczowa pubblicò una ricetta usando il pane di segale stantio come base per la torta nei suoi libri di cucina estremamente popolari.

torta di mele p
torta di mele p
torta di mele p

Come fare la torta di mele polacca

Vogliamo dire subito che questa è solo una versione della torta di mele polacca! Gli argomenti sono molti sulla crosta corretta ed il metodo, se deve essere servita calda o fredda, riempita con uno strato di mele generoso o più scarna. La maggior parte dei polacchi vi dirà che nessuno fa szarlotka bene come la loro babcia (nonna). Ecco la nostra ricetta:

  1. Preparare la base – Unire la farina, il burro, il lievito per i dolci e l’essenza di vaniglia con le dita. La consistenza dovrebbe essere simile al pangrattato o alla sabbia grossa. Un terzo di questa miscela viene messo da parte per la crosta superiore, mentre il resto viene mescolato con dei tuorli per ottenere una pastella più sottile.
  2. Preparare le mele – Cuocere le mele tritate con la cannella a fuoco basso fino a renderle morbide.
  3. Preparare la meringa – Sbattere gli albumi e lo zucchero fino a formare picchi rigidi.
  4. Assemblare la torta – Posizionare la base in una tortiera rotonda. Coprire con le mele raffreddate, quindi con la meringa. Coprire con la crosta finale, che viene mescolata con il cocco essiccato e sbriciolato sulla parte superiore della torta.

Infornare e godere!

torta di mele p

Consigli per la torta di mele polacca

Scegliere le mele aspre – Potete pensare che la mela giusta è importante per il sapore della torta, ma c’è un altro elemento altrettanto importante: la pectina. La pectina è la colla biologica che tiene insieme le cellule vegetali, dando a frutta e verdura la loro forma e struttura. Quando le mele sono cotte, questa pectina si rompe e le mele diventano pastose. Le mele Granny Smith sono il tipo migliore per questa ricetta perché hanno tanta pectina e non diventano pastose dopo la cottura.

Raffreddare le mele – Non pensare nemmeno a mettere le mele calde sopra l’impasto della torta. Finirete con un pasticcio appiccicoso e orribile. Fate raffreddare sempre le mele prima di metterle nella teglia.

Mettere alla prova la meringa Saprete che la meringa è pronta se potete capovolgere la ciotola e niente vi cade sulla testa. Strofinare un po’ di meringa tra le dita. Se vi sembra troppo liquida, continua a sbattere. Un altro consiglio importante è quello di non aggiungere lo zucchero troppo presto. Gli albumi devono essere montati prima di aggiungere lo zucchero o non si otterrà mai una meringa.

Come servire la torta di mele polacca

Avrete voglia di lasciar raffreddare completamente questo dolce prima di servirlo. La miscela di mele si rassoda mentre si raffredda, dando alla torta più struttura in modo che regga bene quando è tagliata.

Potete preparare questa torta di mele al mattino per servirle con la cena, ma lo troviamo meglio se viene preparato un giorno prima del tempo. Durante la notte, l’umidità delle mele penetra nella crosta, ammorbidendola e infondendola con un dolce sapore di mela alla cannella.

torta di mele p
torta di mele

Torta di mele polacca

DOSI PER:

1 torta per 10 persone

&nbsp

Ingredienti

Per la crosta
200g di farina
125g di burro
1.5 cucchiaini di lievito per i dolci
mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia
50g di cocco essiccato
Per la torta
3 tuorli d'uovo
1kg di mele verdi, sbucciate e tagliate a cubetti di 2 cm
3 cucchiaini di cannella in polvere
1-2 cucchiai di latte
Per la meringa
3 albumi
60g di zucchero

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 180°C. Allineare la teglia con la carta da forno.

2

In una casseruola media, cuocere le mele tritate con la cannella a fuoco basso fino a quando non sono morbide, questo dovrebbe richiedere circa 15-20 minuti. Mettere da parte per raffreddare.

3

In una ciotola, unire la farina, il burro, il lievito per i dolci e l'essenza di vaniglia. Togliere ⅓ dell'impasto e mettere in un'altra ciotola. Aggiungere il cocco essiccato a questa porzione. La miscela sembrerà come sabbia bagnata.

4

Aggiungere i tuorli d'uovo ai restanti 2/3 dell'impasto. Se la consistenza è troppo secca, aggiungere 1-2 cucchiai di latte. Versare nella teglia.

5

Per la meringa, montare gli albumi a morbidi picchi. Aggiungere lentamente lo zucchero e battere per circa 5 minuti o fino a formare picchi rigidi. Sapete che la meringa è pronta quando capovolgi la ciotola e non cade niente.

6

Mettere le mele raffreddate sulla parte superiore del basso della torta, quindi versare sopra in modo uniforme la meringa e poi disperdere l'ultimo 1/3 dell'impasto con il cocco sulla sommità.

7

Mettere in forno e infornare per 50-60 minuti o fino a cottura al centro della torta. Togliere da forno e fare raffreddare. Spolverare con lo zucchero a velo e servire con la panna o il gelato, se lo si desidera.

Ingredienti

Per la crosta
 200g di farina
 125g di burro
 1.5 cucchiaini di lievito per i dolci
 mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia
 50g di cocco essiccato
Per la torta
 3 tuorli d'uovo
 1kg di mele verdi, sbucciate e tagliate a cubetti di 2 cm
 3 cucchiaini di cannella in polvere
 1-2 cucchiai di latte
Per la meringa
 3 albumi
 60g di zucchero

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 180°C. Allineare la teglia con la carta da forno.

2

In una casseruola media, cuocere le mele tritate con la cannella a fuoco basso fino a quando non sono morbide, questo dovrebbe richiedere circa 15-20 minuti. Mettere da parte per raffreddare.

3

In una ciotola, unire la farina, il burro, il lievito per i dolci e l'essenza di vaniglia. Togliere ⅓ dell'impasto e mettere in un'altra ciotola. Aggiungere il cocco essiccato a questa porzione. La miscela sembrerà come sabbia bagnata.

4

Aggiungere i tuorli d'uovo ai restanti 2/3 dell'impasto. Se la consistenza è troppo secca, aggiungere 1-2 cucchiai di latte. Versare nella teglia.

5

Per la meringa, montare gli albumi a morbidi picchi. Aggiungere lentamente lo zucchero e battere per circa 5 minuti o fino a formare picchi rigidi. Sapete che la meringa è pronta quando capovolgi la ciotola e non cade niente.

6

Mettere le mele raffreddate sulla parte superiore del basso della torta, quindi versare sopra in modo uniforme la meringa e poi disperdere l'ultimo 1/3 dell'impasto con il cocco sulla sommità.

7

Mettere in forno e infornare per 50-60 minuti o fino a cottura al centro della torta. Togliere da forno e fare raffreddare. Spolverare con lo zucchero a velo e servire con la panna o il gelato, se lo si desidera.

Torta di mele polacca

Questo post è sponsorizzato da Colvin. Tutto il testo e le opinioni sono al 100% nostre. Grazie per continuare a supportare i marchi che aiutano a rendere Cucina Internazionale possibile!

Per celebrare la nostra collaborazione, abbiamo uno sconto speciale per tutti i nostri lettori.

Usate il codice sconto dedicato CUCINAINTERNAZIONALE e ti darà diritto al 20% di sconto su tutte le loro collezioni.

Sarà valido fino al 30 maggio 2019!

La collezione speciale per la festa della mamma sarà disponibile dal 2 maggio. Per il 12 maggio consegnano anche su tutta Milano in giornata.

torta di mele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.