Come fare la Creme Brûlée

crème brûlée veloce
Vai alla ricetta

Cinque ingredienti semplici: uovo, latte, panna, zucchero e vaniglia, si mettono insieme per creare un paradiso culinario. Conosciuto anche come la crème brûlée! Sembra difficile, ma la nostra crème brûlée veloce è il dolce perfetto per quelle feste d’estate quando volete qualcosa che può essere preparato il giorno prima e presentato ai vostri amici con sussulti di stupore…. soprattutto se la caramellizzate davanti a tutti… attenzione alle sopracciglia!!

Giulio ed io siamo a Siviglia questa settimana per un po’ di sole, tapas e forse troppa sangria, ma non potevo resistere alla condivisione di una ricetta francese dopo la loro vittoria nei Mondiali la settimana scorsa. Giulio è ancora arrabbiato. Ancora non ho perdonato la Francia dopo la testata di Zidane ai Mondiali dei 2006! Ma secondo me, ci voleva una bella ricetta francese non solo per via dei Mondiali, ma anche perchè il Tour De France si sta concludendo e perchè mi piace la crème brûlée in estate.  Quelle che comprate al supermercato insieme allo yogurt sono sempre una delusione, anche se riuscite a tostare bene il poco zucchero che vi danno.

crème brûlée veloce
crème brûlée veloce
crème brûlée veloce
crème brûlée veloce

Perché fare la crème brûlée a casa?

La nostra crème brûlée veloce è davvero uno dei dessert più semplici da fare. Ma come la zuppa di cipolle francese, sembra essere un dolce che molte persone non si rendono conto di poter fare a casa. Ti spieghiamo quindi come fare la crème brûlée in casa.

È su il menu di quasi tutti i ristoranti di un certo livello. Allora deve essere difficile, giusto? No! Non dovete stare davanti il piano cottura girando la miscela, non serve un miscelatore. Non ci sono ingredienti speciali o strumenti difficili da usare.

Tutto quello che fate è mescolare alcuni tuorli con panna e un po’ di zucchero. Cuocere, quindi raffreddare e rosolare con lo zucchero in cima.

I top 5 tip!

1. La nostra crème brûlée veloce deve cuocere per circa un’ora, ma dovrà essere raffreddata per almeno 30 minuti prima di essere bruciata.

2. La crème brûlée si rassoderà considerevolmente nel frigorifero, quindi toglila dal forno quando è non troppo ferma, ma neanche liquida.

3. Filtrare la crema. E’ l’unica cosa che potere fare per garantire una crème brûlée perfettamente liscia. Ecco come lo faccio: mescolo la crema e poi la filtro con un setaccio a maglie fini in una brocca. Così e più facile avere un prodotto finale perfetto.

4. Cuocere la nostra creme brûlée veloce delicatamente a bagnomaria. Un bagno d’acqua è semplicemente un piatto di acqua tiepida che cuoce lentamente la crema per la crème brûlée. Riscaldate un bollitore d’acqua mentre preriscaldate il forno e fate la crema pasticciera. Quindi posizionare i contenitori di coccio ripieni in una teglia e riempire la padella con l’acqua calda.

5. Raffreddare la crème prima di bruciarla. La crème brûlée può essere servita calda o fredda, ma è necessario raffreddare la crema pasticciera e prepararla prima della fase di caramellizzazione per garantire una crosta spessa e scoppiettante.

crème brûlée veloce
crème brûlée veloce
crème brûlée veloce

Bruciare la creme e come servirla

Alcuni cuochi usano una torcia da cucina per caramellare lo zucchero sopra la crema pasticciera, ma perché comprare un gadget per questo? Ok, alcuni di noi amano molto la crema brûlée, e forse se la fate ogni settimana ne vale la pena comprare una torcia.

1. Con il forno:

Seguo il consiglio del chef Americana Alton Brown di mettere i ramekin in un forno freddo, quindi accendo il grill sopra. Questo aiuta a mantenere fresca la crema pasticcera mentre il caramello ottiene la massima nitidezza.

Una crème brûlée tostata al forno tende ad essere un po’ più rustica, macchiata di crateri di zucchero bruciato, annerita ai bordi, con macchie pallide e pallide qua e là.

Non mi dispiace. In effetti, mi piace la nostra crème brûlée veloce proprio da questo lato del bruciato. Penso che una crema pasticcera così dolce e ricca abbia bisogno dello zucchero bruciato scuro, quasi amaro per bilanciarlo.

2. Con la torcia di cucina

Per bruciare lo zucchero in modo uniforme, seguite questi passaggi:

Aggiungere lo zucchero nella parte superiore della crème brûlée.

Con una mano, afferrate entrambi i lati del ramekin e con il fondo del ramekin ancora toccando la superficie di lavoro, delicatamente scuotilo da un lato all’altro finché lo zucchero non si deposita in una superficie uniforme.

Accendete la torcia di cucina e iniziate a caramellare una zona finché non diventa leggermente dorata. Quindi ruotate il ramekin in modo da poter accedere facilmente a un’area non bruciata. Dorare leggermente quell’area, e continuare a lavorare a pezzetti, girando il ramekin fino a quando lo zucchero è uniformemente dorato e si è formato un guscio duro.

crème brûlée veloce

Aggiunte e sostituzioni

La domanda che ricevamo sempre quando facciamo la crème brûlée è se si può sostituire la panna per fare una versione meno grassa. Allora il piatto si chiama crème brûlée ovvero panna bruciata, ma capiamo che ci sono tante persone che vogliano fare una versione più salutare di questo dolce francese.

Per fare la crème brûlée senza panna:

Sostituire la panna con latte condensato o latte evaporato. Sennò usa 1/3 tazza di latte in polvere e 1 1/4 tazza di latte, poi seguire la ricetta come è descritta in fondo

Gusti da sperimentare:

La crème brûlée è buona senza eventuali sapori aggiuntivi, ma per qualcosa di diverso prova ad aggiungere menta liquore o caffè, lavanda, scorza di limone, arancia, lampone o un cucchiaio di nutella aggiunto alla crema pasticcera prima di cucinarlo!

crème brûlée veloce

Crème Brûlée veloce, facile e fatta in casa

Tempo di preparazione10 minCottura40 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

200 ml di panna
200 ml di latte
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
4 tuorli
80 grammi di zucchero
2 cucchiaio di zucchero di canna
2 cucchiaio di zucchero, in più

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 120ºC. Mettere 8 ramekin da 80 ml in una teglia. Mettere il latte, la panna e la vaniglia in una piccola casseruola e portare a ebollizione a fuoco medio.

2

Nel frattempo, mettere i tuorli e 80g di zucchero in una ciotola e mescolare bene. Frullando continuamente, versare gradualmente il composto di latte caldo sui tuorli e unire bene.

3

Dividere la crema pasticcera tra i ramekin, quindi infornare per 40 minuti. Versare acqua bollente nel teglia fino a quando non arriva a metà dei lati dei stampini.

4

Toglierli dal forno e lasciarli raffreddare, quindi tenerli nel frigorifero finché sono freddi.

5

Per servire, unire lo zucchero in più e lo zucchero di canna in una piccola ciotola. Rimuovere le creme brule dal frigorifero e cospargere un piccolo strato di zucchero sopra. Utilizzare una torcia a butano da cucina o cuocere sotto una griglia calda fino a quando le cime non si sono caramellate. Lasciare riposare per 5 minuti prima di servire.

Ingredienti

 200 ml di panna
 200 ml di latte
 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
 4 tuorli
 80 grammi di zucchero
 2 cucchiaio di zucchero di canna
 2 cucchiaio di zucchero, in più

Preparazione

1

Preriscaldare il forno a 120ºC. Mettere 8 ramekin da 80 ml in una teglia. Mettere il latte, la panna e la vaniglia in una piccola casseruola e portare a ebollizione a fuoco medio.

2

Nel frattempo, mettere i tuorli e 80g di zucchero in una ciotola e mescolare bene. Frullando continuamente, versare gradualmente il composto di latte caldo sui tuorli e unire bene.

3

Dividere la crema pasticcera tra i ramekin, quindi infornare per 40 minuti. Versare acqua bollente nel teglia fino a quando non arriva a metà dei lati dei stampini.

4

Toglierli dal forno e lasciarli raffreddare, quindi tenerli nel frigorifero finché sono freddi.

5

Per servire, unire lo zucchero in più e lo zucchero di canna in una piccola ciotola. Rimuovere le creme brule dal frigorifero e cospargere un piccolo strato di zucchero sopra. Utilizzare una torcia a butano da cucina o cuocere sotto una griglia calda fino a quando le cime non si sono caramellate. Lasciare riposare per 5 minuti prima di servire.

Creme Brûlée

Cercate altre ricette estive? Prova la nostra Wonton di maiale e gamberi fritti o Brownies al Cioccolato Americani!

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento