Dahl Indiano (curry di lenticchie)

Vai alla ricetta

Quando il tempo fuori è brutto, non c’è niente più buono di una un piatto caldo preparato in una casseruola, vero? Per noi di Cucina Internazionale, la casseruola è, naturalmente, etnica e esotica! Ovvero un dahl indiano.

Se non conoscete il dahl, è un curry indiano di lenticchie. E’ un curry vegetariano, molto nutriente, abbondante e delizioso, ma veramente facile da fare.

Questa ricetta è ispirata dal il nostro viaggio in India. Siamo stati fortunati di visitare uno dei ristoranti più famosi e celebrati di Delhi, Bukhara. Questo ristorante ha ospitato molti politici, attori e altri personaggi famosi da tutto il mondo ed era stato considerato negli anni passati uno dei ristoranti più buoni del mondo.

Il ristorante è conosciuto per il suo dahl. La sua versione è fatta con le lenticchie nere e cotta sul fuoco di carbone molto basso per più di 24 ore. Un cuoco deve girare il dahl quasi costantemente, sennò si attacca alla pentola! Potete immaginare il povero cuoco che deve stare sveglio per tutto quel tempo!

Dalla nostra tavola nel ristorante, si vedeva la pentola che usavano nella preparazione. Era gigante, fatta di ottone, e si sprigionava un profumo meraviglioso! Dalla prima cucchiaiata, mi sono innamorata di questo piatto, per il gusto burroso e cremoso, reso fragrante dal giusto tocco di spezie. Dato che per la cottura usano un fuoco di carbone, il dahl aveva un retrogusto affumicato molto piacevole. E’ difficile replicare a casa, ma abbiamo cercato ovunque su internet e fatto un milione di esperimenti per portarvi una ricetta che è molto vicina alla versione originale. Così potete assaggiare uno dei piatti più famosi del India senza lasciare la vostra cucina in Italia!

Abbiamo usato una pentola elettrica a cottura lenta per preparare questo curry indiano di lenticchie. Se l’avete è molto comoda perché permette alle lenticchie di assorbire tutti i sapori piano, piano, intensificando il gusto delle spezie. In più non devi preoccuparti di bruciare le lenticchie!

Se non avete una pentola elettrica a cottura lenta, potete fare il nostro curry indiano di lenticchie lo stesso! Abbiamo fornito i passi anche per prepararlo con una pentola normale sul fuoco a gas.

Il dahl è buonissimoo senza il tocco finale del carbone, ma se volete ricreare il piatto autentico, vi serve un pezzettino di carbone. Quando è il dahl è cotto, scaldate il carbone con delle pinze sui fornelli finché è un rosso molto accesso. Mettetelo in un piattino ignifugo e appoggiatelo sopra le lenticchie cotte. Versare 3 cucchiai di burro sciolto sopra il carbone caldo e coprire la pentola per catturare il fumo. Lasciate per 5 minuti, poi assaggiare il dahl, se volete un sapore di carbone più intenso, ripetere il processo!

Questo curry indiano di lenticchie è buonissimo servito con il riso cotto al vapore e un pezzo di pane. Non vi fate impressione! E’ veramente uno dei piatti indiani più facili da preparare, poi ha un sapore molto più gradevole e meno piccante della maggior parte degli altri piatti dell’India. Quindi, se siete novizi di cibo indiano, questo curry indiano di lenticchie è il piatto per voi!

Questo post è stato sponsorizzato dal sito: http://www.qualescegliere.it/. Puoi leggere la recensione completa dello Slow Cooker Russel Hobbs utilizzato qui: http://www.qualescegliere.it/slow-cooker/russell-hobbs-19790-56/ .

Dahl (curry indiano di lenticche)

November 23, 2017

0.0 0
  • Prep: 5 mins
  • Cook: 12 hrs
  • 5 mins

    12 hrs

    12 hrs 5 mins

Ingredients

350 grammi di lenticchie

250 grammi di polpa di pomodori o 3 pomodori medio grandi

1 cucchiaino di zenzero grattugiato

1 cucchiaino di aglio grattugiato

1 cucchiaino di polvere di peperoncino rosso

½ cucchiaino di garam masala in polvere (vedi nota)

100 grammi di burro

8 cucchiai di panna da cucina

Per servire

zenzero tagliato a julienne

1 cucchiaio di burro o panna

Directions

Immergere le lenticchie in acqua e lasciare ad ammorbidire per 7/8 ore.

Mettere le lenticchie in una pentola elettrica a cottura lenta con tutti gli altri ingredienti e 500ml di acqua. Lasciare a cuocere sulla temperatura più bassa per tutta la notte.

Se non avete una pentola elettrica a cottura lenta, potete fare questa ricetta lo stesso. Cuocere le lenticchie a parte in una pentola di acqua salata bollente per circa 15 minuti o finché sono morbide.

Scolare e aggiungere le lenticchie in una casseruola pesante insieme a tutti gli altri ingredienti. Coprire e cuocere sul fuoco molto basso per un ora e trenta minuti, mescolando spesso, finché la salsa è ben rappresa.

Prima di servire, aggiungere sale a piacere e guarnire con lo zenzero fresco e un po' di burro sciolto o panna. Noi mangiamo il nostro dahl con riso cotto al vapore o un po' di pane indiano.

Il Garam Masala è una mistura di spezie tipica della cucina indiana e pakistana. Potete farlo in casa con la nostra ricetta: https://cucinainternazionale.com/ricette/garam-masala/

00:00

Ti potrebbe piacere:

Leave a Reply