Involtini estivi vietnamiti

Un piatto classico della cucina vietnamita. Fresco, invitante e molto più sano del suo cugino fritto cinese. Fare gli involtini perfetti non è facile, ci vuole un po’ di pratica. Ma meritano la fatica!

Involtini estivi vietnamiti

Potete cuocere il pollo in acqua salata per 10 minuti e lasciarlo raffreddare prima di usare in questa ricetta.

Tempo di preparazione35 min
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

100g tagliatelle vermicelli
50g pollo cotto, tritate grossolanamente (vedi nota)
10 foglie ciascuno di coriandolo e menta
½ cetriolo, tagliato a stecche
10 carte di riso
Per la salsa di immersione:
1 piccolo spicchio d'aglio tritato
30g zucchero di palma
90ml succo di lime
75ml salsa di pesce
2 piccoli peperoncini rossi, tagliata a fette sottili

Preparazione

1

Mettere i vermicelli di in una ciotola e versare sopra abbastanza acqua bollente fino a coprirli. Lasciare in ammollo per 5 minuti o fino che i noodles sono soffici. Scollare, tagliare in strisce di lunghezza di circa 10cm e mettere da parte.

2

Per la salsa dove immergere gli involtini, sbattere l'aglio in un mortaio e pestello per formare una pasta. Aggiungere gli altri ingredienti.

3

Prendere un piatto di pasta abbastanza grande per farci entrare il cerchio del foglio di riso.

4

Versare dentro 2-3 dita di acqua bollente, lavorando con un foglio di riso alla volta. Immergere nell'acqua bollente per ammorbidire (30 secondi). Spianare la carta bagnata su un tagliere, mettere una manciata di tagliatelle nel mezzo e 2-3 pezzi di pollo, 1-2 stecche di cetriolo ed una foglia di coriandolo e menta. Condire con sale e pepe. Poi avvolgere i lati e rotolare per formare un'involtino.

5

NB: E' molto importante che lavorate velocemente prima che la carta di riso si asciughi. Non riempire troppo o si romperà. Provare ad arrotolare l'involtino più stretto possibile.

6

Mettere l'involtino sua teglia foderata con carta da forno mentre fate gli altri. Servire con la salsa dove immergerlo.

Ingredienti

 100g tagliatelle vermicelli
 50g pollo cotto, tritate grossolanamente (vedi nota)
 10 foglie ciascuno di coriandolo e menta
 ½ cetriolo, tagliato a stecche
 10 carte di riso
Per la salsa di immersione:
 1 piccolo spicchio d'aglio tritato
 30g zucchero di palma
 90ml succo di lime
 75ml salsa di pesce
 2 piccoli peperoncini rossi, tagliata a fette sottili

Preparazione

1

Mettere i vermicelli di in una ciotola e versare sopra abbastanza acqua bollente fino a coprirli. Lasciare in ammollo per 5 minuti o fino che i noodles sono soffici. Scollare, tagliare in strisce di lunghezza di circa 10cm e mettere da parte.

2

Per la salsa dove immergere gli involtini, sbattere l'aglio in un mortaio e pestello per formare una pasta. Aggiungere gli altri ingredienti.

3

Prendere un piatto di pasta abbastanza grande per farci entrare il cerchio del foglio di riso.

4

Versare dentro 2-3 dita di acqua bollente, lavorando con un foglio di riso alla volta. Immergere nell'acqua bollente per ammorbidire (30 secondi). Spianare la carta bagnata su un tagliere, mettere una manciata di tagliatelle nel mezzo e 2-3 pezzi di pollo, 1-2 stecche di cetriolo ed una foglia di coriandolo e menta. Condire con sale e pepe. Poi avvolgere i lati e rotolare per formare un'involtino.

5

NB: E' molto importante che lavorate velocemente prima che la carta di riso si asciughi. Non riempire troppo o si romperà. Provare ad arrotolare l'involtino più stretto possibile.

6

Mettere l'involtino sua teglia foderata con carta da forno mentre fate gli altri. Servire con la salsa dove immergerlo.

Involtini estivi vietnamiti

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.