Pollo alle Mandorle

pollo alle mandorle
Vai alla ricetta

Il pollo alle mandorle cinese. Nella cucina italiana non ci sogneremo mai di mescolare il pollo con le noci, ma nella cucina cinese, si abbinano perfettamente! A parte il maiale con le arachidi, nessun’altra carne ottiene lo stesso abbinamento naturale. C’è un piatto cinese di pollo con ogni tipo di noci, dal pollo Kung Pao con le arachidi al pollo con anacardi, tutti con specifiche salse e metodi di preparazione diversi.

Il pollo alle mandorle è un altro piatto da aggiungere a questa lista! Era un piatto piuttosto popolare circa un secolo fa, servito insieme a uova fresche e chop suey nei ristoranti cinesi negli Stati Uniti. Negli anni ’40 e ’60, libri di cucina indirizzati a casalinghe americane stampavano ricette per permettere loro di ricreare a casa in modo semplice questo piatto.

In Italia, il pollo alle mandorle è ancora un piatto molto popolare nei ristoranti cinesi. Una delle prime volte che l’ho provato è stato a Perugia. Quando Giulio era all’università, andava a mangiare al ristorante cinese che aveva sotto casa quasi ogni settimana. Conoscevano il suo nome e preparavano il suo ordine senza che lui dovesse dire nulla. Dopo diversi anni siamo tornati a Perugia e lui mi ha portato in quel ristorante cinese per mangiare il loro famoso pollo alle mandorle.

I cubetti di pollo morbidi, succosi e teneri erano stati saltati in padella con una gustosa salsa marrone cinese, i piselli, le carote e un sacco di mandorle. Era così delizioso che non mi importava davvero di quanto fosse autentico!

pollo alle mandorle
pollo alle mandorle

La nostra ricetta per il pollo alle mandorle è adattata da un libro di ricette cinesi tradizionali che ho ereditato da mia madre. È stato pubblicato negli anni ’70 ed è stato pensato per le casalinghe australiane che volevano ricreare le loro ricette cinesi preferite in modo rapido, semplice e senza strani ingredienti.

Stranamente, ho letto un articolo anni fa a proposito del pollo alle mandorle originale. Dicevano che i più vecchi ristoranti cinesi-americani servono il piatto con una salsa marrone scuro, una sorta di sugo pronto che è colorato artificialmente per rendere i clienti americani più a loro agio con i piatti cinesi.

Non preoccupatevii! La nostra ricetta del pollo alle mandorle ha una salsa molto più leggera che è comunque deliziosa, nonostante la lista degli ingredienti minimalista.

Il pollo viene marinato con albume e amido di mais prima di essere fritto in padella. Questo metodo blocca l’umidità; la consistenza finale è setosa ed estremamente succulenta.

La salsa è fatto con vino cinese (o lo sherry), un po’ di zenzero e l’olio, tutti ingredienti che potete trovare in anche nel supermercato più piccolo! Ma non pensate che non sarà autentica perché non ha ingredienti strani. Giulio ha assaggiato il mio pollo alle mandorle e ha detto che il sapore era uguale a quel piatto che mangiava tutti quegli anni fa!

Davvero, provatelo e vedete se siete d’accordo! L’unica cosa che ho cambiato dalla ricetta originale è la verdura. Ho usato le carote, i funghi, le cipolline e il sedano, ma voi potete usare qualsiasi verdura che avete a casa!

La cosa migliore di questa ricetta è che ci vogliono meno di 20 minuti. Adoro le mandorle, perchè aggiungono una consistenza sorprendente ed un sapore di nocciola al pollo. Ogni boccone del pollo è accompagnato dalle mandorle croccanti. Insieme alla deliziosa salsa dorata, il pollo alle mandorle è il piatto perfetto per una cena facile e veloce dopo una lunga giornata lavorativa. Raddoppiate la porzione se avete una grande famiglia o amici a cena. Fatelo questo stasera e sono sicura che non avrete più il bisogno di andare al ristorante per un pollo alle mandorle!

pollo alle mandorle
pollo alle mandorle
pollo alle mandorle

5 Errori da evitare quando fare una Frittura al Salto Cinese

Il pollo alle mandorle è come tutte le fritture saltate cinesi. Sono deliziose, veloci e facili da fare, ma ci sono un paio di regole da ricordare se volete fare un piatto che è così buono che potrebbe essere servito al vostro ristorante cinese preferito!

Ecco i cinque errori da evitare:

1. Usare la padella sbagliata

Il tipo di padella che usate per la frittura è così importante e può fare una grande differenza nel successo (o meno) del vostro piatto. Soprattutto, non usare mai una padella antiaderente. Questo tipo di padelle, in particolare quelle rivestite in teflon, non devono essere preriscaldate o utilizzate a temperature elevate, entrambe essenziali per una frittura saltata cinese.

Un wok a fondo piatto in acciaio al carbonio è la migliore padella da utilizzare per una frittura cinese.

2. Usare il tipo sbagliato di olio da cucina.

Non prendere per un olio da cucina qualsiasi – quelli con un basso punto di fumo, come l’olio di oliva o di sesamo, non sono buone scelte per una frittura cinese. Questi oli fumeranno troppo presto, il che abbatte la struttura chimica e le sostanze nutritive nell’olio.

Poiché una frittura richiede calore elevato, è importante utilizzare un olio da cucina con un punto di fumo elevato, come la colza, l’arachide, l’uva, l’avocado o l’olio di crusca di riso.

3. Sovraffollamento della padella.

Mettere troppe cose nella padella ucciderà la vostra frittura cinese. Troppi ingredienti abbasseranno la temperatura del wok ed alla fine diventerà come un cibo al vapore, piuttosto che saltato in padella, con una cottura non uniforme.

Una frittura sempre deve sfrigolare. Quando lo sfrigolio si affievolisce, la superficie di cottura si raffredda e gli ingredienti si cucinano al vapore. Per mantenere lo sfrigolio, non aver paura di cucinare in lotti se avete molti ingredienti.

4. Aggiungere le verdure bagnate alla padella.

Le verdure bagnate in un wok sono un grande no-no. L’acqua bolle ed alla fine le verdure diventano lesse, piuttosto che saltate in padella.

Prendete gli asciugamani da cucina e asciugate a fondo le verdure prima di aggiungerle a soffriggere.

5. Lanciare tutte le verdure nella padella allo stesso tempo.

Non tutte le verdure cucinano alla stessa velocità, quindi aggiungerle tutte alla padella in una volta vi lasceranno con una miscela di cibo in cui alcune sono troppo cotte e bruciate o inzuppate, e alcune sono crude. Rischiate anche di sovraffollare il wok quando aggiungete tutto in una volta.

Dividere le verdure in tre categorie: verdure dure (carote, broccoli e cavolfiori), verdure medie (fagiolini, piselli a schiocco, funghi, peperoni e zucchine) e verdure a foglia morbida (spinaci, bok choy, Napa cavolo, germogli di soia e pomodori).

Le verdure dure impiegano più tempo per cuocere, quindi aggiungile prima; dopo aver cucinato per un minuto o due, aggiunge le verdure medie, seguite un minuto dopo dalle verdure a foglia morbida.

pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle

Tempo di preparazione15 minCottura15 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

4 cosci di pollo
1 cucchiaio sale
1 cucchiaio amido di mais
1 albume di uovo
5 ½ cucchiaio vino cinese o sherry
6 scalogno, tagliato finemente
125 grammi peperoni verdi, tagliati
1 carota, tagliata
3 stecche di sedano, tagliate
1 cucchiaino zenzero, grattugiato
60 grammi mandorle
Per la salsa
1 cucchiaio amido di mais
300 ml acqua
1 cucchiaio salsa di soia
1 cucchiaio brodo di pollo in polvere
1 cucchiaio vino cinese o lo sherry

Preparazione

1

Unire tutti gli ingredienti per la salsa in una piccola casseruola e cuocere a fuoco medio fino a quando è densa.

2

Tagliare il pollo in strisce da 2,5 cm e unire con il sale, farina di mais, uovo e vino cinese o sherry. Mescolare bene.

3

Friggere i pezzi di pollo in olio bollente fino a doratura. Rimuovere e scolare su un tovagliolo di carta. Aggiungere le mandorle all'olio e friggere fino a doratura. Rimuovere e scolare con il pollo.

4

Buttare tutto tranne 1 cucchiaio dell olio che avete usato per friggere il pollo. Quindi friggere lo zenzero e i carota per un minuto. Aggiungere le altre verdure e cuocere finché sono teneri, ma ancora croccanti (5 minuti). Aggiungere il pollo, le mandorle e la salsa e mescolare fino a quando tutto è caldo. Servire con riso al vapore.

Ingredienti

 4 cosci di pollo
 1 cucchiaio sale
 1 cucchiaio amido di mais
 1 albume di uovo
 5 ½ cucchiaio vino cinese o sherry
 6 scalogno, tagliato finemente
 125 grammi peperoni verdi, tagliati
 1 carota, tagliata
 3 stecche di sedano, tagliate
 1 cucchiaino zenzero, grattugiato
 60 grammi mandorle
Per la salsa
 1 cucchiaio amido di mais
 300 ml acqua
 1 cucchiaio salsa di soia
 1 cucchiaio brodo di pollo in polvere
 1 cucchiaio vino cinese o lo sherry

Preparazione

1

Unire tutti gli ingredienti per la salsa in una piccola casseruola e cuocere a fuoco medio fino a quando è densa.

2

Tagliare il pollo in strisce da 2,5 cm e unire con il sale, farina di mais, uovo e vino cinese o sherry. Mescolare bene.

3

Friggere i pezzi di pollo in olio bollente fino a doratura. Rimuovere e scolare su un tovagliolo di carta. Aggiungere le mandorle all'olio e friggere fino a doratura. Rimuovere e scolare con il pollo.

4

Buttare tutto tranne 1 cucchiaio dell olio che avete usato per friggere il pollo. Quindi friggere lo zenzero e i carota per un minuto. Aggiungere le altre verdure e cuocere finché sono teneri, ma ancora croccanti (5 minuti). Aggiungere il pollo, le mandorle e la salsa e mescolare fino a quando tutto è caldo. Servire con riso al vapore.

Pollo alle mandorle

Cercate altre ricette cinesi? Provate il nostro Pollo al limone cinese Uova Sode Cinesi al Tè e Spezie!

pollo alle mandorle

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento