Gyoza – i ravioli giapponesi

Vai alla ricetta

Succosi all’interno, croccanti e dorati all’esterno, questi ravioli giapponesi cotti in padella, detti Gyoza, sono il pasto perfetto per una sera dopo lavoro o un ottimo aperitivo per la vostra prossima cena.

Quando ero piccola, un amica di famiglia li ha fatti per noi. Il suo nome era Ayumi e lei era nata a Tokyo. I suoi gyoza erano così deliziosi, l’ho implorata per la ricetta per anni. Dopo tanta insistenza si è decisa a svelare il suo segreto, quindi condivido con voi la sua ricetta e ogni volta che li faccio per Giulio, la ricordo con affetto! Era così dolce ed ha ispirato il mio amore per tutte le cose giapponesi!

I ravioli giapponesi o Gyoza sono onnipresenti come il ramen in Giappone. Potete trovare questi deliziosi ravioli serviti in negozi specializzati, izakaya, nei negozi di ramen, nei negozi di alimentari o anche nei festival. Spesso sono serviti in un gruppi di sei o otto, i giapponesi si godono i gyoza non solo come spuntino ma anche come pasto principale.

Potrebbe sembrare difficile preparare i Gyoza a casa, ma il metodo è abbastanza semplice. Penso che parte del divertimento nel fare gyoza in casa sia il processo e l’opportunità per la creatività. Potete sperimentare con diversi ingredienti per il ripieno.

Cosa sono i gyoza?

I ravioli cinesi originali sono chiamati Jiaozi. Questi ravioli sono ripieni di carne macinata e verdure che vengono avvolti in un pezzo di pasta sottile, poi sigillati premendo i bordi insieme. Il jiaozi può essere bollito, cotto a vapore, fritto in padella o fritto.

Allora, com’è la versione giapponese? La caratteristica chiave dei gyoza giapponesi risiede nel suo metodo di cottura, che comporta sia la frittura in padella che la cottura a vapore.

Vengono dapprima fritti in una padella calda fino a doratura croccante sul fondo, quindi viene aggiunta una piccola quantità di acqua prima che la padella sia coperta per cuocere velocemente i ravioli interi. Questa tecnica conferisce ai gyoza fondi croccanti e il dentro morbido e succoso.

Alcuni dicono che i gyoza tendono ad essere anche più pesanti per via dell’aglio nel ripieno, il che è ottimo se vi piace l’aglio!

I ripieni per i gyoza:

Oggi condividiamo due ripieni – uno con la carne e uno vegetariano.

La versione con la carne

Mentre i ravioli cinesi possono usare maiale, agnello, pollo, pesce e gamberetti per i ripieni, i gyoza classici consistono solitamente di carne suina macinata. Hanno anche un po’ di cavolo tritato, la cipollina fresca, l’aglio e lo zenzero per dare freschezza. 

La versione vegetariana

I ravioli cinesi usano il cavolo napa, ma il cavolo bianco normale è comunemente usato per il gyoza. Lo mescoliamo con un po’ di carota e un paio di funghi freschi, tritati. Ci piace la consistenza carnosa e il succoso sapore di umami dei funghi. Aggiungiamo la cipollina, lo zenzero e l’aglio alla nostra versione vegetariana. 

Il condimento:

Entrambi ripieni hanno lo stesso condimento: poche gocce di sakè, salsa di soia, olio di sesamo e un pizzico di sale e pepe. In questo modo potete semplicemente godervi il ​​sapore e la freschezza degli ingredienti principali.

1. posiziona un involucro nel palmo della vostra mano

2. mettere 1 cucchiaino colmo del ripieno al centro dell’involucro

3. piegare l’involucro a metà sopra il ripieno e pizzicarlo al centro con le dita.

4. usando il pollice e l’indice, inizia a fare una piega circa una volta ogni 2 centimetri sulla parte superiore dell’involucro dalla destra verso la sinistra fino ad arrivare al centro.

5. poi fare una piega circa una volta ogni 2 centimetri dalla sinistra verso la destra per concludere.

6. battere delicatamente il fondo del gyoza su una superficie di lavoro per appiattire.

Involucri gyoza acquistati in negozio o fatti in casa?

Ai tempi, i giapponesi preparavano gli involucri gyoza da capo. Negli ultimi anni, tuttavia, la maggior parte delle persone usa gli involucri acquistati in negozio per fare i gyoza più facilmente. Potete trovare gli involucri nei negozi di alimentari asiatici o online.

Se non riuscite a trovare gli involucri nella vostra zona, potete farli a casa. Ecco un tutorial su come realizzare gli involucri in casa.

Spero vi divertite a preparare i gyoza a casa. Questi deliziosi ravioli sono i migliori se gustati con una semplice salsa di salsa di soia, aceto di riso e un po ‘di la-yu (olio di peperoncino giapponese) o peperoncino fresco!

Gyoza – i ravioli giapponesi

Tempo di preparazione10 minCottura10 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

30 gyoza

&nbsp

Ingredienti

per il ripieno vegetariano
150g di cavolo, finemente tritato
1 carota, finemente tritato
3 funghi, finemente tritato
1 cipollina, tritata finemente
2 cucchiaini di zenzero finemente grattugiato
1 spicchio d'aglio tritato finemente
per il ripieno di carne
250g di macinata di suino
60g di cavolo bianco, finemente tritato
1/2 cipollina, tritata finemente
10g di zenzero sbucciato, tritato finemente
1/2 spicchio d'aglio, tritato finemente
per condire i ripieni
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiai di sake (o lo sherry)
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaini di olio di sesamo o olio vegetale
1 cucchiaini di amido di mais
per servire
salsa di soia, peperoncino fresco, tritato, e aceto di riso

Preparazione

per condire i ripieni
1

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene.

per i ripieni
2

Mettere gli ingredienti per i due ripieni diversi in due ciotole separate. Versare metà condimento in una ciotola e metà nell'altra. Mescolare bene.

Se state preparate solo un tipo di ripieno, potete mettere tutto il condimento in una.

per fare i wonton
3

Per assemblare, posiziona un involucro nel palmo della vostra mano. Mettere 1 cucchiaino colmo del ripieno al centro dell'involucro. Utilizzare un dito per strofinare l'acqua attorno al bordo dell'involucro e premere i lati per sigillare.

4

Strofinare un po 'più d'acqua lungo il bordo della del involucro. Piegare l'involucro a metà sopra il ripieno e pizzicarlo al centro con le dita. Usando il pollice e l'indice, inizia a fare una piega circa una volta ogni 2 centimetri sulla parte superiore dell'involucro dalla destra verso la sinistra. Mentre piegate, premete la piega piegata contro la parte posteriore dell'involucro usando l'altro pollice e l'indice. Fate 3-4 pieghe.

5

Battere delicatamente il fondo del gyoza su una superficie di lavoro per appiattire. Mettere su un vassoio spolverato di farina di mais e ripetere con gli involucri e il ripieno rimanenti.

6

Per cucinare il gyoza, riempire una padella antiaderente grande un terzo pieno d'acqua e portare ad ebollizione a fuoco alto. Aggiungete i gyoza e cuocere delicatamente per 6 minuti. Scolare i gyoza.

7

Riportare la padella a fuoco medio-alto con un buon filo di olio vegetale. Cuocere i gyoza, con il lato piatto toccando il fondo della padella, finché dorato e croccante (1-2 minuti). Versare delicatamente l'acqua bollente nella padella, finché l'acqua non raggiunge ¾ su i lati dei gyoza. Coprire e far bollire fino a quando tutta l'acqua è evaporata e il fondo dei gyoza ha un colore marrone dorato intenso.

8

Servire i gyoza con salsa d'soia, peperoncini fresco tritato e una goccia di aceto di riso.

Ingredienti

per il ripieno vegetariano
 150g di cavolo, finemente tritato
 1 carota, finemente tritato
 3 funghi, finemente tritato
 1 cipollina, tritata finemente
 2 cucchiaini di zenzero finemente grattugiato
 1 spicchio d'aglio tritato finemente
per il ripieno di carne
 250g di macinata di suino
 60g di cavolo bianco, finemente tritato
 1/2 cipollina, tritata finemente
 10g di zenzero sbucciato, tritato finemente
 1/2 spicchio d'aglio, tritato finemente
per condire i ripieni
 2 cucchiai di salsa di soia
 1 cucchiai di sake (o lo sherry)
 2 cucchiaini di zucchero
 1 cucchiaini di olio di sesamo o olio vegetale
 1 cucchiaini di amido di mais
per servire
 salsa di soia, peperoncino fresco, tritato, e aceto di riso

Preparazione

per condire i ripieni
1

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene.

per i ripieni
2

Mettere gli ingredienti per i due ripieni diversi in due ciotole separate. Versare metà condimento in una ciotola e metà nell'altra. Mescolare bene.

Se state preparate solo un tipo di ripieno, potete mettere tutto il condimento in una.

per fare i wonton
3

Per assemblare, posiziona un involucro nel palmo della vostra mano. Mettere 1 cucchiaino colmo del ripieno al centro dell'involucro. Utilizzare un dito per strofinare l'acqua attorno al bordo dell'involucro e premere i lati per sigillare.

4

Strofinare un po 'più d'acqua lungo il bordo della del involucro. Piegare l'involucro a metà sopra il ripieno e pizzicarlo al centro con le dita. Usando il pollice e l'indice, inizia a fare una piega circa una volta ogni 2 centimetri sulla parte superiore dell'involucro dalla destra verso la sinistra. Mentre piegate, premete la piega piegata contro la parte posteriore dell'involucro usando l'altro pollice e l'indice. Fate 3-4 pieghe.

5

Battere delicatamente il fondo del gyoza su una superficie di lavoro per appiattire. Mettere su un vassoio spolverato di farina di mais e ripetere con gli involucri e il ripieno rimanenti.

6

Per cucinare il gyoza, riempire una padella antiaderente grande un terzo pieno d'acqua e portare ad ebollizione a fuoco alto. Aggiungete i gyoza e cuocere delicatamente per 6 minuti. Scolare i gyoza.

7

Riportare la padella a fuoco medio-alto con un buon filo di olio vegetale. Cuocere i gyoza, con il lato piatto toccando il fondo della padella, finché dorato e croccante (1-2 minuti). Versare delicatamente l'acqua bollente nella padella, finché l'acqua non raggiunge ¾ su i lati dei gyoza. Coprire e far bollire fino a quando tutta l'acqua è evaporata e il fondo dei gyoza ha un colore marrone dorato intenso.

8

Servire i gyoza con salsa d'soia, peperoncini fresco tritato e una goccia di aceto di riso.

Gyoza – i ravioli giapponesi

Cercate altre ricette giapponesi? Provate i nostri Ramen (zuppa di noodle giapponese) o Okonomiyaki, la frittata giapponese con cavolo

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento