Samosa indiani

Vai alla ricetta

I samosa indiani sono un popolare antipasto e snack diffuso in tutta l’Asia centromeridionale. Il ripieno classico include patate e piselli avvolto in una pasta fritta per una delizia sfiziosa ma non tanto sana! Sarà semplice impressionare i vostri amici con questa ricetta. Enjoy

samosa

In sostanza, i samosa sono piccole torte salate, cugine delle empanadas. I samosa, di solito molto speziati, sono snack popolarissimi in Pakistan e India (e in gran parte del resto del mondo), dove questi deliziosi involtini fritti vengono venduti per strada.

Possono avere tutti i tipi di ripieni: carne, pesce, verdure, ceci e lenticchie. La nostra ricetta mira a ricreare la versione originale dei samosa di patate.

samosa
samosa

Cosa sono i samosa indiani?

Sebbene pensiamo che i samosa siano originari dell’Asia meridionale, provengono dall’Asia centrale e del Medio Oriente. I libri di cucina arabi tra il X e il XIII secolo si riferiscono ai pasticcini come “sanbusak”, che deriva dalla parola persiana “Sanbosag”.

Si ritiene che nelle comunità dell’Asia centrale, le persone producano e mangino i samosa per la loro convenienza, specialmente quando viaggiano. I piccoli triangoli ripieni di carne tritata erano facili da realizzare intorno al fuoco durante le soste notturne, per essere confezionati in borse da sella come snack per il viaggio del giorno successivo.

Il samosa fu introdotto nell’Asia meridionale durante il sultanato musulmano di Delhi quando i cuochi del Medio Oriente e dell’Asia centrale vennero a lavorare nelle cucine del sultano. Questo è stato documentato dallo studioso e poeta di corte, Amir Khusro, che nel 1300 scrisse che ai principi e ai nobili piaceva la “samosa preparato con carne, burro chiarificato, cipolla e così via”.

Dopo il suo arrivo in India, la samosa è stato adattata come un piatto vegetariano nell’Uttar Pradesh. Secoli dopo, la samosa è uno degli snack vegetariani più popolari in India.

samosa

Come fare i samosa indiani

Friggere il ripieno – Il classico ripieno indiano per i samosa è vegano e comprende patate e piselli con delle spezie. Stiamo usando garam masala e un sacco di peperoncino, ma potete renderlo piccante quanto volete!

Preparare l’impasto – L’impasto è molto semplice, fatto con acqua e farina. È anche vegano e l’olio vegetale aiuta a creare un impasto super croccante. Ricordare di farlo riposare per 20 minuti prima di iniziare a preparare i samosa.

Riempire i samosa – Non riempire eccessivamente i samosa con il ripieno e assicuratevi che sia freddo prima dell’uso. Mettere un cucchiaio di ripieno nel mezzo di ogni cerchio. Con il dito, spalmare un po’ d’acqua sui lati per chiudere e ripiegare la pasta in un semicerchio. Utilizzare una forchetta per chiudere i lati bene. Ripetere con la pasta rimasta.

Friggere le samosa – Friggere per 2-3 minuti o fino a doratura.

samosa

I samosa cotti al forno

Non dovete friggere i samosa se volete una versione più sana. Per cuocerli in forno, preriscaldarlo 180°C. Ungere leggermente una grande teglia con olio. Preparare i samosa esattamente come descritto nella ricetta. Spennellate i samosa con un po’ d’olio e infornate per 45 minuti, o fino a quando non diventano dorate e bollenti. Servirle subito.

samosa

Salse per i samosa

Serviamo i nostri samosa con un semplice salsa di yogurt. Per farlo, mettere lo yogurt insaporito con un pizzico di sale e un cucchiaio ciascuno di menta e coriandolo tritato.

Altre idee per salse:

Marmellata di mango

1 mango, tagliato a dadini
1/2 cipolla rossa, tagliata a dadini
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di aglio, tritato finemente
1 cucchiaio di zenzero, tritato finemente
1 cucchiaio di aceto
1/4 cucchiaino di sale
1/8 cucchiaino di fiocchi di peperoncino

Unire tutti gli ingredienti in una casseruola media. Mettere a fuoco medio-basso e cuocere, coperto, per 30 minuti. Conservare in un contenitore sigillato.

Marmellata di tamarindo

1 lime
5 cucchiaini di concentrato di tamarindo
1 cucchiaio di zenzero, pelato e grattugiato
2 cucchiaini di miele
1/2 tazza d’acqua
Sale qb

Mettere il tamarindo, lo zenzero e l’acqua in un pentolino. Mescolare in un pizzico di sale. Cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti. Trasferisci il composto in una ciotola e aggiungere qualche spremuta di succo di lime. Condire con sale. Aggiungere un po’ di miele se lo preferite più dolce.

Consigli per fare la ricetta dei samosa perfetti

Come formare i samosa in coni – Il metodo che usiamo per formare i nostri samosa in questa ricetta non è tradizionale. Questi semicerchi sono tutti molto più facili da realizzare rispetto alla forma del cono originale. Però con un po’ di pratica, potete padroneggiare la tecnica dei samosa originale. Invece di piegare ogni cerchio per formare un semicerchio come facciamo qui, tagliare il cerchio a metà. (Ogni pezzo di pasta produce due samosa.) Piegare la pasta a forma di cono e aggiungere il ripieno, pizzicando i bordi con cura per sigillare.

Come friggere i samosa – Per friggere i samosa, piuttosto che riscaldare una grande quantità di olio, usare un wok, che può facilmente contenere un pozzo di olio da 5cm, e quindi friggere solo tre o quattro samosa alla volta. Se siete ben organizzati, potete facilmente formare qualche altro samosa mentre un lotto sta cucinando.

Come servire i samosa – Mentre i samosa sono in genere serviti caldi, con qualche salsa piccante sul lato, li troviamo altrettanto deliziosi senza condimento, a temperatura ambiente.

samosa

Samosa indiani

I samosa sono un popolare antipasto e snack pakistano diffuso in tutta l'Asia centromeridionale. Il ripieno classico include patate e piselli avvolto in una pasta fritta per una delizia sfiziosa ma non tanto sana! Sarà semplice impressionare i vostri amici con questa ricetta. Enjoy

Tempo di preparazione30 minCottura10 min
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

3 cucchiai olio vegetale
½ cucchiaino semi di senape
60g cipolla, tritata
1 cucchiaino zenzero, tritato finemente
60g piselli surgelati
1 cucchiaio coriandolo in polvere
1 cucchiaino cumino in polvere
¼ cucchiaino peperoncino rosso in polvere
½ cucchiaino garam masala (vedi nota)
600g patate sbucciate, bollite per 10 minuti e tagliate in pezzi piccoli
4 cucchiai foglie di coriandolo fresco, tritato
olio vegetale, per friggere
Per la pasta
550g farina tipo '0'
120ml olio vegetale
1/2 cucchiaino sale
150ml acqua tiepida

Preparazione

1

Scaldare l'olio in una padella grande su fuoco alto e friggere i semi di senape per 10 secondi. Aggiungere la cipolla e lo zenzero e saltare per 2-3 minuti.

2

Aggiungere i piselli, le spezie e un cucchiaio di sale. Cucinare tutto per 3 minuti, poi aggiungere le patate ed il coriandolo. Condire con sale e pepe, togliere la padella dal fuoco, versare il ripieno in un piatto e lasciarlo raffreddare completamente.

3

Per la pasta, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola. Incorporare bene l'olio nella farina. Questo il segreto per fare i samosa croccanti! Aggiungere l'acqua tiepida un po' alla volta per formare un palla dura. Coprire con la pellicola e lasciarla riposare per 20 minuti.

4

Dividere la pasta in due. Lavorando un pezzo alla volta, rotolare la pasta fino a raggiungere uno spessore di circa 3cm. Usare un bicchiere o stampino per biscotti e tagliare cerchi di circa 7cm.

5

Mettere un cucchiaio di ripieno nel mezzo di ogni cerchio. Con il dito, spalmare un po' d'acqua sui lati per chiudere e ripiegare la pasta in un semicerchio. Usare una forchetta per chiudere i lati bene. Ripetere con la pasta rimasta.

6

Scaldare abbastanza olio vegetale per friggere in un wok grande. Friggere i samosa finchè sono dorati su tutti i lati (2-3 minuti).

7

Noi abbiamo servito i nostre samosa con una salsa fresca di yogurt insaporita con un pizzico di sale e un cucchiaio ciascuno di menta e coriandolo tritato, ma sono deliziosi anche senza salsa!

Ingredienti

 3 cucchiai olio vegetale
 ½ cucchiaino semi di senape
 60g cipolla, tritata
 1 cucchiaino zenzero, tritato finemente
 60g piselli surgelati
 1 cucchiaio coriandolo in polvere
 1 cucchiaino cumino in polvere
 ¼ cucchiaino peperoncino rosso in polvere
 ½ cucchiaino garam masala (vedi nota)
 600g patate sbucciate, bollite per 10 minuti e tagliate in pezzi piccoli
 4 cucchiai foglie di coriandolo fresco, tritato
 olio vegetale, per friggere
Per la pasta
 550g farina tipo '0'
 120ml olio vegetale
 1/2 cucchiaino sale
 150ml acqua tiepida

Preparazione

1

Scaldare l'olio in una padella grande su fuoco alto e friggere i semi di senape per 10 secondi. Aggiungere la cipolla e lo zenzero e saltare per 2-3 minuti.

2

Aggiungere i piselli, le spezie e un cucchiaio di sale. Cucinare tutto per 3 minuti, poi aggiungere le patate ed il coriandolo. Condire con sale e pepe, togliere la padella dal fuoco, versare il ripieno in un piatto e lasciarlo raffreddare completamente.

3

Per la pasta, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola. Incorporare bene l'olio nella farina. Questo il segreto per fare i samosa croccanti! Aggiungere l'acqua tiepida un po' alla volta per formare un palla dura. Coprire con la pellicola e lasciarla riposare per 20 minuti.

4

Dividere la pasta in due. Lavorando un pezzo alla volta, rotolare la pasta fino a raggiungere uno spessore di circa 3cm. Usare un bicchiere o stampino per biscotti e tagliare cerchi di circa 7cm.

5

Mettere un cucchiaio di ripieno nel mezzo di ogni cerchio. Con il dito, spalmare un po' d'acqua sui lati per chiudere e ripiegare la pasta in un semicerchio. Usare una forchetta per chiudere i lati bene. Ripetere con la pasta rimasta.

6

Scaldare abbastanza olio vegetale per friggere in un wok grande. Friggere i samosa finchè sono dorati su tutti i lati (2-3 minuti).

7

Noi abbiamo servito i nostre samosa con una salsa fresca di yogurt insaporita con un pizzico di sale e un cucchiaio ciascuno di menta e coriandolo tritato, ma sono deliziosi anche senza salsa!

Samosa indiane

Cercate altre ricette indiane? Prova il nostro Biriyani di pollo o Kulfi gelato indiano.

Ebook gratis
WEEKNIGHT EXPRESS include 10 ricette etniche esclusive. E' una collezione di pasti fatti per i giorni feriali esotici e sfiziosi, ma facili da preparare.
Iscriviti per ottenere 32 pagine di ricette da visualizzare sul tablet, e-book reader o telefono.
samosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.