Salsa tahina: Cos’è e Come Farla a Casa

salsa tahina

Salsa Tahina

La tahina, tahini, o pasta di semi di sesamo, è una base della cucina mediorientale e mediterranea. È forse più nota per il suo ruolo essenziale nell’hummus e nel babaganoush, sebbene i suoi usi vadano ben oltre.

Ma il tahini può essere difficile da trovare nei supermercati italiani, spesso è costosa, e, a volte, è amara o rancida dopo una lunga attesa sullo scaffale.

La buona notizia è che potete preparare la salsa tahina in casa per una frazione del costo del supermercato, con una risultato migliore in termini di gusto! Avete solo bisogno di due ingredienti: semi di sesamo e olio.

SALSA TAHINA – COME FARLA IN CASA?

Potete preparare la tahina con un mortaio, nel robot di cucina o anche nel bimby. Bastano 5 minuti e la vostra tahina fatta in casa durerà fino a un mese nel frigorifero. Aggiungere uno strato di olio vegetale in cima per mantenere la tahina ancora più fresca.

Gli ingredienti per la tahina

1. I semi di sesamo

Potete preparare la salsa tahina con qualsiasi seme di sesamo: non bollito o naturale, crudo, germogliato o tostato. Ogni varietà conferisce alla tahina un sapore, un colore e una consistenza diversa.

La tahina commerciale è in genere costituita da semi di sesamo scuriati bianchi o semi in cui il guscio è stato rimosso. Questo conferisce al tahini un colore più chiaro e una consistenza più liscia. La tahina fatto con semi di sesamo naturali non è altrettanto liscia, ma ha un sapore più ricco (anche se a volte più amara) e potenzialmente più nutriente.

L’utilizzo di semi di sesamo crudi, germogliati o tostati dipende dalle preferenze personali. La tostatura dei semi di sesamo migliora il sapore di nocciola e può anche ridurre l’amarezza.

La tahina può anche essere fatto con semi di sesamo nero, creando una pasta al sesamo nero in stile asiatico.

2. l’olio

Come altri burro di noci, arachidi e semi, la tahina può essere prodotta senza oli aggiunti. Tuttavia, ci vuole più tempo per macinare e il risultato non è così cremoso come lo è quando si usa l’olio.

Iniziare con un paio di cucchiai di olio e aumentare come desiderato per una consistenza più liscia.

Per il miglior sapore usare un olio d’oliva dolce, un olio neutro come l’olio di vinaccioli e/o una piccola quantità di olio di sesamo.

salsa tahina

Come utilizzare la salsa tahina – 5 ricette versatili

La tahina non è solo per l’hummus. Ecco cinque idee intelligenti e deliziose che mostrano come la tahina può andare ovunque.

1. Condimenti per l’insalata

Se non avete mai provato la tahina con l’insalata, ora è il momento! Solo pochi cucchiai di questa gustosa pasta al sesamo rendono un condimento ricco, cremoso e super vellutato, senza essere pesante o prepotente.

2. Dips

Sappiamo tutti che la tahina è l’ingrediente principale nell’hummus, ma non è tutto ciò che serve. La Tahina offre cremosità e un sapore ricco a tutti i tipi di salse. Prova a mescolarla con lo yogurt greco per una salsa burrosa e saporita per chips o crudite.

3. Muesli

Avete mai aggiunto la tahina al vostri muesli a colazione? Bene! Il suo sapore di noce si sposa perfettamente con i grani tostati, la frutta secca e il cremoso gusto di latte o yogurt. Una colazione di campioni!

4. Frullati

Abbiamo assaggiato un frullato all’estero che includeva la tahina. All’inizio ero scettica, ma ero troppo incuriosita per non provarlo. Un sorso e ne sono rimasta conquistata. La prossima volta che fate un frullato di banana con latte o yogurt, aggiungere un po ‘di miele, cannella e tahina a piacere…

5. Biscotti e brownies

La Tahina ha il potere di elevare davvero il sapore di dessert semplici, come biscotti e brownies. Come il burro di noci, offre un tocco saporito e terroso che funziona davvero bene con la dolcezza.

salsa tahina

Sostituto per la salsa tahina

Le tradizionali ricette di hummus includono la tahina, ma è possibile sostituirla con olio di sesamo. Alcune persone ritengono che la tahina abbia un sapore troppo forte e i bambini, in particolare, a volte non amano i sottili sottotoni amari di essa. L’uso di olio di sesamo è una buona alternativa per dare all’hummus la sua consistenza cremosa senza la tahina indesiderata.

salsa tahina

La ricetta per la tahina

Tempo di preparazione5 minCottura5 min

DOSI PER:

125ml

&nbsp

Ingredienti

160g semi di sesamo
4 cucchiai di olio vegetale
sale

Preparazione

1

Aggiungere i semi di sesamo in una casseruola ampia e asciutta a fuoco medio-basso e tostare, mescolando continuamente fino a quando i semi diventano fragranti e molto leggermente colorati (non marroni), da 3 a 5 minuti. Trasferire i semi tostati su un piatto grande e lasciarli raffreddare.

2

Aggiungere i semi di sesamo nella ciotola di un robot da cucina, quindi lavorare fino a quando si forma una pasta friabile, circa 1 minuto.

3

Aggiungere 3 cucchiai di olio, quindi lavorare per 2 o 3 minuti in più, fermandosi per raschiare il fondo e i lati del robot da cucina un paio di volte.

4

Controlla la consistenza del tahini. Dovrebbe essere liscia, non grintosa e dovrebbe essere colabile. Potrebbe essere necessario elaborare per un altro minuto o aggiungere il cucchiaio di olio aggiuntivo. Assaggiare il tahini per condimento, quindi aggiungere sale a piacere.

5

Conservare il tahini coperto in frigorifero per un mese.

Ingredienti

 160g semi di sesamo
 4 cucchiai di olio vegetale
 sale

Preparazione

1

Aggiungere i semi di sesamo in una casseruola ampia e asciutta a fuoco medio-basso e tostare, mescolando continuamente fino a quando i semi diventano fragranti e molto leggermente colorati (non marroni), da 3 a 5 minuti. Trasferire i semi tostati su un piatto grande e lasciarli raffreddare.

2

Aggiungere i semi di sesamo nella ciotola di un robot da cucina, quindi lavorare fino a quando si forma una pasta friabile, circa 1 minuto.

3

Aggiungere 3 cucchiai di olio, quindi lavorare per 2 o 3 minuti in più, fermandosi per raschiare il fondo e i lati del robot da cucina un paio di volte.

4

Controlla la consistenza del tahini. Dovrebbe essere liscia, non grintosa e dovrebbe essere colabile. Potrebbe essere necessario elaborare per un altro minuto o aggiungere il cucchiaio di olio aggiuntivo. Assaggiare il tahini per condimento, quindi aggiungere sale a piacere.

5

Conservare il tahini coperto in frigorifero per un mese.

Salsa tahini, fatta in casa

Provare la salsa tahina con queste ricette

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento