Curry Giallo Thailandese

Vai alla ricetta

Sognate costantemente che il cibo tailandese apparirà magicamente nella vostra cucina per cena? No? Siamo solo noi? In entrambi i casi, questa ricetta per il curry giallo thailandese vi darà quel delizioso sapore del ristorante thai senza mai lasciare la vostra cucina!

curry giallo tailandese

Da alcuni anni, abbiamo lavorato sul perfezionamento delle nostre ricette tailandesi preferite a casa. Abbiamo creato con successo versioni sorprendenti dei nostri piatti preferiti, Pad Thai e Green Curry. Ora era tempo di ricreare il nostro curry tailandese preferito!

Il curry giallo o yellow curry ha un sapore leggermente dolce e delicato, ma può essere arricchito a livello di spezie desiderato con l’aggiunta di peperoncini thailandesi.

Potete usare una pasta di curry già fatta. Sono disponibili online o nei supermercati asiatici. L’uso di una pasta di curry preconfezionata rende questa ricetta così semplice e facile che la farete ogni sera della settimana!

Ma per tutti voi che vogliono davvero un curry giallo tailandese autentico, vi mostriamo come preparare la pasta di curry da zero!

Cosa è lo yellow curry tailandese?

Come nel tradizionale curry indiano, il curry giallo thailandese include la curcuma come uno degli ingredienti vitali, dando al curry la sua tipica tonalità giallo oro. In effetti, a seconda della regione, alcuni curry gialli thailandesi assomigliano all’apparenza del curry indiano pur rimanendo distintamente nel gusto thailandesi.

La pasta di curry gialla (nam prik gaeng karee) ha un sapore delicato e un po’ dolce con un gusto leggero di spezie. Il pollo al curry giallo thailandese è un piatto comune e la pasta viene spesso combinata con latte di cocco e utilizzata negli stufati di pesce.

curry giallo tailandese

Qual è la differenza tra il curry rosso, curry verde e curry giallo?

Curry giallo – Ottiene il suo colore dorato dalla curcuma speziata, che si trova nella pasta di curry gialla. E’ il meno piccante dei tre curry.

Curry verde – Questo curry dai colori vivaci è considerato il curry più popolare. Il colore verde è diventato più vivace nel corso degli anni con l’aggiunta di coriandolo fresco, foglie di kaffir lime e basilico. Queste erbe sono combinate con peperoncini verdi freschi e molti altri ingredienti come la citronella, pasta di gamberi, aglio e scalogno.

Curry rosso – Gli chef tailandesi tradizionali aggiungono fino a 20 peperoncini rossi a questo curry per dargli quel colore rosso e renderlo piccante. Tuttavia, alcuni chef moderni preferiscono ridurre il numero di peperoncini in cambio di polvere di peperoncino, il che ha l’ulteriore vantaggio di esaltare il colore rosso e conferire un sapore più profondo.

curry giallo tailandese

La pasta per il curry giallo thai

Fare la pasta di curry gialla da zero non è difficile, ma richiede alcuni ingredienti speciali che potrebbero essere difficili da trovare in Italia. Tuttavia, tutti sono essenziali per la cucina tailandese in generale, quindi se amate le ricette autentiche, è bene avere questi ingredienti nella vostra cucina.

Tempo di preparazione15 minCottura10 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

½ cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di semi di coriandolo
7 peperoncini secchi lunghi, tagliati grossolanamente
2 cucchiai di citronella, tagliata a fette (o succo di lime)
2 cucchiai di scalogno, affettato
3 cucchiai di aglio, a fette
2 cucchiaini di zenzero fresco, affettato
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pasta di gamberi (o salsa di pesce o salsa di soia)
1 cucchiaino di curry in polvere
½ cucchiaino di curcuma in polvere

Preparazione

1

Mettere una padella su fuoco basso. Saltare i semi di cumino e i semi di coriandolo per alcuni minuti fino a quando non saranno profumati. Togliere dalla padella e mettere da parte.

2

Nella stessa padella, aggiungere i peperoncini, la citronella, lo scalogno, l'aglio e lo zenzero e cuocere per 5 minuti o fino a quando non diventano marroni. Togliere dalla padella.

3

Preparare un frullatore. Aggiungere i semi di cumino e semi di coriandolo e frullare fino a formare una polvere.

4

Aggiungere il peperoncino arrosto, la citronella, lo scalogno, l'aglio e lo zenzero e 2 cucchiai di olio e frullare fino a formare una pasta liscia.

5

Aggiungere il sale, la pasta di gamberi, il curry e la curcuma e mescolare bene.

Ingredienti

 ½ cucchiaino di semi di cumino
 1 cucchiaino di semi di coriandolo
 7 peperoncini secchi lunghi, tagliati grossolanamente
 2 cucchiai di citronella, tagliata a fette (o succo di lime)
 2 cucchiai di scalogno, affettato
 3 cucchiai di aglio, a fette
 2 cucchiaini di zenzero fresco, affettato
 1 cucchiaino di sale
 1 cucchiaino di pasta di gamberi (o salsa di pesce o salsa di soia)
 1 cucchiaino di curry in polvere
 ½ cucchiaino di curcuma in polvere

Preparazione

1

Mettere una padella su fuoco basso. Saltare i semi di cumino e i semi di coriandolo per alcuni minuti fino a quando non saranno profumati. Togliere dalla padella e mettere da parte.

2

Nella stessa padella, aggiungere i peperoncini, la citronella, lo scalogno, l'aglio e lo zenzero e cuocere per 5 minuti o fino a quando non diventano marroni. Togliere dalla padella.

3

Preparare un frullatore. Aggiungere i semi di cumino e semi di coriandolo e frullare fino a formare una polvere.

4

Aggiungere il peperoncino arrosto, la citronella, lo scalogno, l'aglio e lo zenzero e 2 cucchiai di olio e frullare fino a formare una pasta liscia.

5

Aggiungere il sale, la pasta di gamberi, il curry e la curcuma e mescolare bene.

Pasta per il curry giallo
curry giallo tailandese

Come fare il curry giallo tailandese 

Preparare le verdure – In questa ricetta stiamo usando carote, fagiolini, un po’ di peperone rosso e patate. Un’altra versione classica di questo curry utilizza solo le patate.

Preparare il pollo – Il classico curry giallo tailandese usa il pollo, ma potete anche usare maiale, pesce o gamberi.

Friggere – Friggiamo prima la pasta di curry con un po’ di latte di cocco, quindi aggiungiamo la carne, le verdure e più latte di cocco. Salsa di pesce e zucchero vengono aggiunti per bilanciare il sapore. Se volete un curry più piccante, aggiungere più peperoncino fresco o in polvere a questo punto. Se non avete la salsa di pesce, usare la salsa di soia.

Il curry è pronto in circa 20 minuti è può essere servito con foglie di lime kaffir e un po’ di coriandolo, se li avete!

Curry giallo tailandese vegetariano

Per una versione vegetariana di questo curry tailandese, usare le patate e carote in più e aggiungere broccoli e cavolfiori al posto del pollo. Tagliate le verdure in pezzi piuttosto piccoli, sennò non cuoceranno mai!

Ricordare che tutte le paste al curry che comprate usano la salsa di pesce e pasta di gamberi, quindi non sono vegetariane. Potete seguire la nostra ricetta sopra e sostituire la salsa di pesce e la pasta di gamberi con salsa di soia.

curry giallo tailandese

Consigli per il curry giallo tailandese perfetto

Usare un pestello e un mortaio – Giulio e io prepariamo le nostre paste al curry in un frullatore perché siamo pigri, ma una lama elettrica taglierà sempre anziché martellare, non importa quanto finemente lo faccia. Anche se le particelle finali sono molto piccole, i sapori rimarranno tritati e separati piuttosto che uniti. Battere le spezie in un mortaio e pestello di pietra fa un lavoro più completo di estrazione di tutti i loro oli e fa sì che la vecchia spezia assorba i sapori del nuovo, fino a quando i sapori non si fondono completamente. È una seccatura ma ne vale la pena se volete un curry autentico.

Friggere la pasta di curry – Tradizionalmente, un po’ di latte di cocco viene aggiunto alla padella calda e lasciato friggere fino a quando non rilascia il suo olio. Una volta fatto, potete friggere la pasta di curry nel latte/olio di cocco. Questo mette in evidenza i sapori della pasta di curry e intensifica le erbe e le spezie nel curry finito.

Assaggiare – Anche quando utilizziamo una pasta di curry acquistata in negozio, aggiungiamo sempre un aroma extra, altrimenti può essere un po’ insipido. Quindi dopo aver aggiunto tutte le verdure e il pollo, assaggiare il curry e regolare il condimento con zenzero fresco, pesce o salsa di soia, un po’ di zucchero e foglie di lime kaffir o succo di lime. Il curry finito dovrebbe essere aromatico e acido con una leggera speziatura.

curry giallo tailandese

Yellow curry tailandese

Il Curry Giallo è uno dei tre principali tipi di curry tailandese. Questo curry è più ricco e cremoso di altri curry tailandesi e generalmente meno piccante. Le spezie principali sono cumino, coriandolo, curcuma, fieno greco, aglio, sale, foglie di alloro, lemongrass, pepe di cayenna, zenzero, macis e cannella.

Tempo di preparazione20 minCottura15 min
DifficoltàPrincipiante

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

400ml di latte di cocco
300g di cosce di pollo, disossate, senza pelle e tagliate a strisce
2 patate medie, tritate
1 carota, tagliata a fettine sottili
1/2 peperone rosso, affettato sottilmente
una manciata di fagiolini
2-3 foglie di kaffir lime o succo di lime
1 cucchiaio di salsa di pesce o salsa di pesce
1/2 cucchiaio di zucchero di palma o zucchero di canna

Preparazione

1

Mettere un po' di latte di cocco in una pentola grande. Cuocere sul fuoco alto finché il latte si rapprende e inizia a prendere colore (questo procedimento permette di sprigionare tutto il sapore del latte di cocco). Aggiungere la pasta di yellow curry e saltare fino a che non è fragrante. Facendo così, le spezie nella pasta si tostano e il curry diventa più saporito.

2

Aggiungere il resto del latte di cocco e il kaffir lime o succo di lime. Portare ad ebollizione e aggiungere il pollo. Cuocere per 2-3 minuti.

3

Aggiungere le verdure e cuocere per altri 8-10 minuti o finché la carne è cotta e il sugo è addensato. Aggiungere la salsa di pesce e lo zucchero. Assaggiare e aggiungere salsa di pesce e/o zucchero ancora se servono.

4

Servire con riso cotto al vapore.

Ingredienti

 400ml di latte di cocco
 300g di cosce di pollo, disossate, senza pelle e tagliate a strisce
 2 patate medie, tritate
 1 carota, tagliata a fettine sottili
 1/2 peperone rosso, affettato sottilmente
 una manciata di fagiolini
 2-3 foglie di kaffir lime o succo di lime
 1 cucchiaio di salsa di pesce o salsa di pesce
 1/2 cucchiaio di zucchero di palma o zucchero di canna

Preparazione

1

Mettere un po' di latte di cocco in una pentola grande. Cuocere sul fuoco alto finché il latte si rapprende e inizia a prendere colore (questo procedimento permette di sprigionare tutto il sapore del latte di cocco). Aggiungere la pasta di yellow curry e saltare fino a che non è fragrante. Facendo così, le spezie nella pasta si tostano e il curry diventa più saporito.

2

Aggiungere il resto del latte di cocco e il kaffir lime o succo di lime. Portare ad ebollizione e aggiungere il pollo. Cuocere per 2-3 minuti.

3

Aggiungere le verdure e cuocere per altri 8-10 minuti o finché la carne è cotta e il sugo è addensato. Aggiungere la salsa di pesce e lo zucchero. Assaggiare e aggiungere salsa di pesce e/o zucchero ancora se servono.

4

Servire con riso cotto al vapore.

Yellow curry tailandese

Cercate altre ricette tailandesi? Prova il nostro Riso all’Ananas Thailandese Mango Sticky Rice Thailandese

Ebook gratis
WEEKNIGHT EXPRESS include 10 ricette etniche esclusive. E' una collezione di pasti fatti per i giorni feriali esotici e sfiziosi, ma facili da preparare.
Iscriviti per ottenere 32 pagine di ricette da visualizzare sul tablet, e-book reader o telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.