Pane cinese al vapore

Vai alla ricetta

Era una domenica terribile e piovosa la settimana scorsa e ho deciso di fare una ricetta che voi ragazzi ci state chiedendo da un po’: i panini cinesi al vapore! Non è stato il giorno perfetto per il pane lievitato – potete vedere quanto sono lunatiche le foto (!!!) – ma i risultati sono stati incredibili lo stesso!

Nella cucina cinese, non c’è nulla di più semplice e classico del pane al vapore cinese o mantou. Se siete stati in Cina, saprete che non esagero quando dico che i mantou o bao sono letteralmente ovunque! Non importa in quale parte della Cina tu vada, potete sempre vedere, annusare e mangiare questi panini al vapore appena cotti dai ristoranti più eleganti fino ai piccoli carrelli di cibo da strada.

Come per molti altri classici cibi cinesi, i panini al vapore hanno migliaia di anni di storia e sono disponibili in diverse varianti. I panini ripieni, che possono essere sia salati che dolci, sono popolari oggetti dim sum e antipasti e si chiamano bao. C’è una versione con la carne molto famosa che si chiama Char Siu Bao! Condivideremo questo tipo di ricetta del pane cinese più avanti!

D’altra parte, la ricetta di oggi si chiama il mantou in cinese è consumato come il pane senza il ripieno. Questi panini non sono così difficili da fare! Seriamente, mi sento come lo dico ogni settimana, maa se io e Giulio possiamo farli, chiunque può farli! Tutto ciò di cui avete bisogno è la pazienza … e la farina … e lo zucchero … e il lievito … beh, avete capito!

E come un bonus aggiuntivo: Questi panini cinesi al vapore sono vegani al 100%!

panini cinesi al vapore

Cosa sono i panini cinesi al vapore?

Per quanto possa sembrare umili, i bao e mantou hanno in realtà una storia molto lunga. In effetti, sono stati menzionati nei testi fin dal periodo degli Stati Combattenti in Cina, datando così l’esistenza di bao e mantou a più di 2000 anni fa. Ciò rende Bao e Mantou ancora più antichi dei famosi guerrieri di terracotta dell’Imperatore Qin, il primo imperatore della Cina.

I Bao e mantou possono essere trovati nei ristoranti dim sum serviti in contenitori di bambù rotondi, confezionati in imballaggi di plastica in un freezer del supermercato o in piroscafi di bambù nelle bancarelle del cibo di strada. Nella Chinatown di Yokohama in Giappone, il bao è persino dipinto per assomigliare agli orsi ai maiali e panda.

A Singapore e in Malesia, il mantou è fritto e consumato immergendolo nel sugo di piatti di granchio al peperoncino.

panini cinesi al vapore
panini cinesi al vapore

Come servire questo pane cinese al vapore

Questo pane cinese è un po’ semplici da solo, ma potete servirlo con un sacco di cose. Tradizionalmente, vengono mangiati a colazione o immersi nel congee (un tipo di zuppa di riso denso). Potete mangiarli con la marmellata o la Nutella. Oppure immergili nelle minestre di noodle o servili insieme a uno qualsiasi dei curry o piatti cinesi che abbiamo condiviso sul blog nel corso degli anni come Maiale in agrodolcePollo al limone cinese o Pancetta con caramello al pepe nero.

O potete semplicemente mangiarli con il burro e latte condensato come Giulio e io!

panini cinesi al vapore
panini cinesi al vapore
panini cinesi al vapore

Come fare il pane al vapore cinese

Attivare il lievito – Lo facciamo combinando il lievito con l’acqua tiepida e lo zucchero e lasciandoli per circa 5 minuti. La miscela diventerà lattiginosa e frizzante. Usiamo il lievito di birra secco.

Mescolare gli ingredienti – In un robot da cucina, aggiungere la farina, l’olio e un pizzico di sale. Accendere il robot e aggiungere lentamente il lievito attivato e l’acqua.

Lavorare l’impasto – Continuare a impastare per circa 10 minuti fino a quando si forma una palla. Prestare molta attenzione alla consistenza dell’impasto. Se è duro, aggiungere un po’ più di acqua. Se è troppo bagnato o la superficie è appiccicosa, aggiungiere un po’ più di farina. Alla fine dovreste vedere una palla di pasta liscia e morbida, ma non appiccicosa.

Se non avete un robot da cucinare, impastare l’impasto a mano su una superficie infarinata per 5 minuti.

Fare lievitare l’impasto – Coprire l’impasto con la pellicola e mettere da parte per la lievitazione. A seconda della temperatura ambiente, lasciare riposare l’impasto per 2 ore o finché l’impasto non raddoppia le dimensioni. Lo faccio nel forno spento con la luce accesa.

Aggiungere il lievito per i dolci – Posizionare l’impasto su una stazione di lavoro ricoperta di farina, formare un’ammaccatura al centro, aggiungere il lievito e impastare per 5 minuti per mescolare bene. Il lievito per i dolci aiuta a creare dei panini ancora più soffici e morbidi. Ma è facoltativo.

Dividere l’impasto – Dividere l’impasto in 12 parti uguali. Mettere in un piroscafo di bambù rivestito con carta da forno, coprire con il coperchio e lasciare lievitare in un luogo caldo per 15 minuti.

Cuocere a vapore i panini – Riempire un wok con acqua e portare a ebollizione. Mettere il ​​piroscafo di bambù coperto sulla padella e cuocere i panini al vapore per 15 minuti. Dopo aver spento il fuoco, tenerli coperti per altri cinque minuti per rendere i panini più compatti. I panini cresceranno molto quindi non sorprendervi se sono 2 o 3 volte più grandi una volta cucinati!

Se non si dispone di un piroscafo di bambù, è possibile utilizzare un piroscafo in acciaio o un piroscafo elettrico. Se non ne avete uno e siete disperati, piazzate tre grandi palle di carta stagnola sul fondo di una pentola. Mettete un piccolo piatto di ceramica sulle palle, quindi aggiungete alcuni centimetri di acqua sul fondo della padella e portare a ebollizione. Spennellare un po’ di olio sul piatto e posizionare i panini sopra. Coprire la pentola con il coperchio e cucinare a vapore per 15 minuti.

Si possono fare i panini cinesi fritti?

A Singapore, questi panini sono fritti e serviti con granchio al peperoncino! Abbiamo mangiato questo piatto mentre eravamo lì ed erano deliziosi.

Per friggere questi panini dopo che sono stati cotti a vapore, scaldare abbastanza olio vegetale per friggere in un wok o padella. Aggiungere i panini e friggere fino a doratura. Durante il processo, i panini continueranno a galleggiare sulla superficie. Premerli con un cucchiaio di legno per immergerli nell’olio per friggere anche in profondità. Scolare su un tovagliolo di carta.

panini cinesi al vapore

Consigli per i panini cinesi al vapore perfetti

Usare la farina 00 – la farina 00 crea un panino più bianco, più morbido e più simile ad una torta e non spugnoso e arioso.

Cuocere a vapore i panini a fuoco BASSO – Il calore medio o alto renderà i panini non lisci e si espanderanno lateralmente.

Come conservarli – Potete congelare i panini mettendoli in un sacchetto del freezer dopo che sono stati cotti. Cerca di non conservare per più di 1 mese.

Come riscaldarli – Possono andare direttamente dal freezer al piroscafo di bambù. Cuocere a fuoco medio-alto per 5 minuti. Per riscaldare i vostri panini anche se non sono congelati, cuocere a vapore per 5 minuti o riscaldarli nel microonde per 20 secondi.

panini cinesi al vapore
panini cinesi al vapore

Pane cinese al vapore

Tempo di preparazione3 oreCottura15 min
DifficoltàIntermedio

DOSI PER:

12 panini&nbsp

Ingredienti

400g di farina
3 cucchiai di zucchero
250ml di acqua calda
1 1/2 cucchiaini di lievito secco o 10g di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio
1 1/2 cucchiaini di lievito per i dolci

Preparazione

1

Sciogliere lo zucchero nell'acqua, aggiungere il lievito e lasciar riposare per 10 minuti o fino a che non diventa schiumoso.

2

Mettere la farina e l'olio con un pizzico di sale nella ciotola di un robot da cucina. Aggiungere lentamente la miscela di lievito e l'acqua, quindi impastare per 10 minuti. Se non avete un robot da cucina, impastare l'impasto a mano su una superficie leggermente infarinata per 10 minuti finché l'impasto non è appiccicoso e morbido. Aggiungere altra farina se è ancora appiccicosa.

3

Mettere l'impasto in una ciotola unta, coprire con la pellicola e lasciare lievitare in un luogo caldo per 2 ore.

4

Mettere l'impasto su una superficie leggermente infarinata. Appiattire e fare un'ammaccatura nel mezzo, aggiungere il lievito per i dolci e impastare per 5 minuti.

5

Dividere l'impasto in 12 parti uguali. Arrotolare in palline e mettetele su un piroscafo di bambù rivestito con carta da forno. Coprire con un coperchio e lasciare lievitare in un luogo caldo per 15 minuti.

6

Riempire un wok con acqua, portare a ebollizione. Cuocere a vapore i panini per 15 minuti.

7

Togliere dal piroscafo e servire i panini caldi.

8

* Per riscaldare i panini, cuocerli al vapore per 5 minuti.

Ingredienti

 400g di farina
 3 cucchiai di zucchero
 250ml di acqua calda
 1 1/2 cucchiaini di lievito secco o 10g di lievito di birra fresco
 2 cucchiai di olio
 1 1/2 cucchiaini di lievito per i dolci

Preparazione

1

Sciogliere lo zucchero nell'acqua, aggiungere il lievito e lasciar riposare per 10 minuti o fino a che non diventa schiumoso.

2

Mettere la farina e l'olio con un pizzico di sale nella ciotola di un robot da cucina. Aggiungere lentamente la miscela di lievito e l'acqua, quindi impastare per 10 minuti. Se non avete un robot da cucina, impastare l'impasto a mano su una superficie leggermente infarinata per 10 minuti finché l'impasto non è appiccicoso e morbido. Aggiungere altra farina se è ancora appiccicosa.

3

Mettere l'impasto in una ciotola unta, coprire con la pellicola e lasciare lievitare in un luogo caldo per 2 ore.

4

Mettere l'impasto su una superficie leggermente infarinata. Appiattire e fare un'ammaccatura nel mezzo, aggiungere il lievito per i dolci e impastare per 5 minuti.

5

Dividere l'impasto in 12 parti uguali. Arrotolare in palline e mettetele su un piroscafo di bambù rivestito con carta da forno. Coprire con un coperchio e lasciare lievitare in un luogo caldo per 15 minuti.

6

Riempire un wok con acqua, portare a ebollizione. Cuocere a vapore i panini per 15 minuti.

7

Togliere dal piroscafo e servire i panini caldi.

8

* Per riscaldare i panini, cuocerli al vapore per 5 minuti.

Panini cinesi al vapore

Cercate altre ricette cinesi? Prova Wonton Cinesi Fritti e Xiao Long Bao (dumpling di zuppa)

panini cinesi al vapore

2 pensieri su “Pane cinese al vapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.