Sushi

Vai alla ricetta

Adoriamo il sushi. Uno dei miei ricordi più cari è quando Giulio e io abbiamo visitato il mercato del pesce nel nostro ultimo giorno a Tokyo. Era la mattina presto ed ero molto scontrosa perché dovevamo trascinare le valigie per il mercato e dentro questo piccolo ristorante di sushi. Tutti ci guardavano come se fossimo matti, ma in seguito dovevamo prendere il nostro volo di ritorno e non avevamo tempo di tornare in albergo.

Eravamo seduti davanti allo chef di sushi ed è stato incredibile guardarlo lavorare. Di solito non mangio sushi a colazione, ma era così delizioso che ho mangiati almeno 20 pezzi. Ognuno era così bello e amorevolmente realizzato con tutti questi ingredienti incredibili. Così diverso dal sushi che avevo mangiato in Australia o in Italia!

Naturalmente la nostra ricetta del sushi oggi non è perfetta come quella che abbiamo mangiato in Giappone. Non siamo chef di sushi! Ma è una ricetta che potete riprodurre a casa con un po’ di pratica. E anche se ogni rotolo non è perfetto, avrà comunque un sapore delizioso!

Il sushi che condividiamo oggi è in realtà il maki. La forma più comune di sushi. Rotoli di Maki o Makizushi sono pezzi cilindrici di riso e altri ingredienti avvolti con nori (foglie di alghe). Sono fatti arrotolando gli ingredienti con un tappetino da sushi in bambù e quindi tagliati in pezzi cilindrici. Sono mangiati con le dita. Quando il riso è all’esterno, come un rotolo dentro e fuori, si chiama uramaki.

sushi

La parola “sushi” è spesso ambigua per i giapponesi non nativi. Pensiamo che sia intercambiabile con il pesce crudo. Il sushi è riso all’aceto condito con altri ingredienti. Il sashimi, che è solo fette di pesce crudo, non è sushi perché non è accompagnato da riso.

In origine, il sushi era un pesce fermentato con riso conservato sotto sale, e questo era un piatto base in Giappone per mille anni fino al periodo Edo (1603-1868) quando fu sviluppato il sushi contemporaneo. La parola “sushi” significa “è aspro”, che riflette le origini del sushi di essere conservato nel sale.

Per saperne di più sul sushi, dai un’occhiata al nostro post 8 tipi di sushi da non perdere.

Il sushi tradizionale ha richiesto più tempo per essere preparato a causa delle fasi di fermentazione. Il sushi contemporaneo è stato sviluppato per essere un tipo di fast food e lo è ancora oggi.

Il sushi in Giappone è molto semplice e di solito non contiene più di un tipo di pesce o un tipo di verdura. In Giappone, non hanno i tipi di sushi che sono popolari all’estero come quello con il maionese piccante o il sushi ripieno di gamberi fritti. In più, i giapponesi non mettono l’avocado nel loro sushi. Questi tipi di rotoli sono considerati “occidentali” o “californiani” ed è quello che prepariamo oggi! Sappiamo che non sono tanto autentici, ma sono quelli più famosi e anche più facili da ricreare in Italia!

sushi

Cosa serve per preparare il sushi a casa?

Quello che serve per la ricetta di oggi è in realtà più semplice di quanto potete immaginare. Avete bisogno di quattro cose:

Sushi rice (酢 飯) – L’ingrediente importante, anzi fondamentale, per preparare il sushi. Il riso al vapore a grana corta deve essere condito con un miscela di aceto di riso, zucchero e acqua. L’aceto di riso viene fatto fermentando prima gli zuccheri nel riso in alcool e poi in acido. Rispetto all’aceto bianco, è meno acido, con un sapore delicato e un po’ dolce. Potete sostituirlo con aceto bianco.

I ripieni – Tradizionalmente i ripieni sono frutti di mare o verdure crudi. Tuttavia, se non mangiate pesce crudo, continuate a leggere per scoprire altri ingredienti da usare.

Fogle di nori (alga arrosto) – Esistono molti tipi di “alghe” utilizzate nella cucina giapponese, ma per il sushi abbiamo bisogno di alghe secche. Sono arrostite e sembrano fogli di carta. Ricordate che il nori diventa stantio facilmente; pertanto, una volta aperta la confezione, conservare in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica e metterlo in frigorifero.

Tappetino per sushi in bambù (Makisu 巻 き 簾) – Un tappetino per sushi in bambù è fatto di bambù e utilizzato per preparare involtini di sushi. Se l’avete, potete utilizzare un asciugamano da cucina piegato nelle dimensioni simili a un tappetino da sushi in bambù.

sushi

Passo 1: Cuocere il riso per sushi

Per ottenere un autentico sushi giapponese, dovete usare solo riso giapponese a grani corti. Questo perché la consistenza e il sapore del riso giapponese sono molto diversi dal riso a grani lunghi. Con un contenuto più elevato di umidità, il riso giapponese è caratterizzato dalla sua appiccicosità e consistenza uniche, che attribuiscono al morso sontuoso del sushi autentico.

Mettere il riso in un setaccio fine e risciacquare fino a quando l’acqua non scorre limpida. In una pentola capiente mescolare acqua e riso. Coprire e portare a ebollizione. Ridurre la fiamma al minimo e cuocere per 15 minuti.

Passo 2: Condire il riso per sushi

In una piccola ciotola, mescolare aceto, zucchero e sale fino a quando lo zucchero si dissolve. Trasferire il riso cotto in un piatto e distribuitelo uniformemente in modo che il riso si raffreddi più velocemente. Mentre è ancora caldo, versare l’aceto sul riso.

Con una pala di riso, affettare il riso a 45 gradi per separare i chicchi di riso invece di mescolarli. Allo stesso tempo è necessario utilizzare un ventilatore per raffreddare il riso in modo che il riso risplenda e non si sbiadisca. Tenere il riso coperto con un panno umido fino al momento dell’uso.

sushi
sushi

Passo 3: Preparare i ripieni

I rotoli di sushi tradizionali in stile Edo sono costituito da un ingrediente principale come il tonno, il ravanello o il cetriolo. Mentre i rotoli di sushi in stile occidentale sono composti da più ingredienti. Molti ristoranti creano la propria versione di combinazione!

Oggi stiamo preparando un California Roll, il più famoso maki fatto con avocado, cetriolo, carote e granchio. Ma ci sono molti altri deliziosi ripieni che potete mettere nel vostro rotolo di sushi. Prova questi:

Altri ripieni classici del sushi

  • strisce di ravanello, cetriolo, carota, avocado e tofu
  • avocado cosparso di semi di sesamo leggermente tostati
  • tonno in scatola con maionese e avocado
  • gambero tempura con lattuga
  • striscia di pollo cotto con lattuga e maionese
  • gamberi cotti con maionese e avocado
  • salmone affumicato avvolto intorno avocado
  • cetriolo e avocado

Sushi senza alge – Potrebbe sembrare strano, ma potete preparare sushi senza nori. Foderare il tappetino di bambù con la pellicola e fare finta che sia il foglio di alghe. Seguire le nostre indicazioni per arrotolare il sushi e poi tagliarlo e servirlo cosparso di semi di sesamo!

sushi

Passo 4: Rotolare il sushi

Mettere il riso sul centro sinistro di nori. Distribuire uniformemente con entrambe le dita, mantenendo uno spazio in alto. Inumidisci le dita nell’acqua se il riso inizia ad aderire.

Mettere il ripieno al centro del riso. Se il tonno o cetriolo è un po’ troppo corto, aggiungere altri pezzi alla fine. Tenere fermo il ripieno usando le dita. Con un movimento rapido, rotolare il sushi sopra il ripieno e atterrare proprio dove si trova il bordo del riso.

Non spostare ancora il tappetino per sushi e modellare delicatamente e stringere il rotolo con le dita dall’esterno del tappetino. Modellare il rotolo di sushi in quadrato. Quindi, infine, sollevare il tappetino per sushi e ruotare il rotolo una volta per sigillare il bordo del nori. Ancora una volta stringere delicatamente con le dita.

Passo 5: Tagliare il sushi

Per tagliare un rotolo di sushi, bagnare il coltello con un asciugamano umido e tagliare prima il rotolo a metà. Bagnare di nuovo il coltello e tagliare ogni mezzo rotolo in 3 pezzi.

sushi

Passo 6: Servire il sushi

Il sushi è tradizionalmente servito con tre cose: salsa di soia, wasabi e zenzero sottaceto.

Salsa di soia – Non immergere mai il riso nella salsa di soia. Distruggerà quel pezzo di sushi. Invece, capovolgere il sushi e immergere leggermente il pesce nella salsa di soia.

Zenzero – Tradizionalmente, lo zenzero viene servito con il sushi in quanto pulirà il palato. Mangiato con il pesce può facilmente sopraffare la delicata natura del cibo. Quindi non dovete mangiarli insieme.

Wasabi – Wasabi, spesso chiamato “rafano giapponese” ha un calore che non indugia, ma accosta bene il sapore del sushi. Molte persone non si rendono conto che lo chef di sushi (itamae) mette già del wasabi su ogni pezzo di nigiri sushi prima di servirlo. Quindi non dovresti aggiungere altro.

Per più consigli su come mangiare il sushi, leggi il nostro post Come mangiare sushi nel modo “corretto”!

sushi

Consigli per il sushi perfetto

  • Fodere il tappetino di bambù con un pezzo di pellicola, intrappola l’umidità tra il riso e l’alga e rende l’alga più flessibile durante il rotolamento.
  • Usare pesce crudo solo se il venditore vi dice che può essere consumato crudo e assicuravi che rimanga fresco fino alla lavorazione e al consumo.
  • Mettere una piccola ciotola d’acqua e un panno umido vicino e usare le mani umide con rotolate.
  • Pulire il coltello con un panno umido tra ogni taglio per evitare che il riso si attacchi e si sporchi. Più affilato è il coltello, più pulito sarà il taglio.
  • Evitare di refrigerare il sushi dopo che è stato preparato, perché il riso si indurirà e avrà un sapore terribile.
sushi

Sushi Giapponese – Maki California Roll

Sushi

Il Sushi è più facile da fare rispetto a quanto possa sembrare. Segui la nostra tecnica di preparazione e vedrai quanto è divertente. Fatelo a vostro gusto con la scelta del ripieno. Noi abbiamo usato abbinamenti classici, ma non ci sono regole su quello che potete mettere nei sushi.

Tempo di preparazione1 ora 30 min
DifficoltàAdvanced

DOSI PER:

4 persone

&nbsp

Ingredienti

1 pacco di sfoglie di nori
un tappetino per sushi
Per il riso sushi
500g riso per il sushi
2 tazze di acqua
2 cucchiai di aceto di riso
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di sale
Per il ripieno
1 carota, grattugiata
10 bastoncini di granchio o una scatola di granchio
1 cetriolo, tagliato a strisce lunghe e sottile
1 avocado maturo, tagliato a strisce lunghe e sottile
Per lo zenzero sottaceto
2cm di zenzero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaio di acqua
Per servire
salsa di soia giapponese
wasabi

Preparazione

1

Iniziare con la preparazione del riso. Mettere il riso insieme con l'acqua in una pentola media e portare ad ebollizione sul fuoco medio senza coperchio. Quando inizia a bollire, abbassare il fuoco al più basso possibile e cuocere per 15 minuti. Togliere il riso dal fuoco e lasciarlo nella pentola coperta per 10 minuti.

2

Mescolare l'aceto di riso, lo zucchero e il sale in una ciotola piccola e riscaldare la miscela nel microonde per 30 secondi. Versare il riso in una ciotola grande di legno o vetro e aggiungere la miscela di aceto. Mescolare finché ogni cicco di riso è bagnato con il liquido. Lasciare il riso a raffreddare a temperatura ambiente.

3

Per preparare lo zenzero sottaceto, pelare lo zenzero e tagliarlo in strisce sottili su un mandolino o grattugiarlo. Cospargerlo con sale e lasciarlo a marinare per 30 minuti. Sciacquare e asciugare. Mescolare lo zenzero in una ciotola piccola con lo zucchero, l'aceto e l'acqua. Lasciare a marinare per altri 15 minuti. Mettere da parte.

4

Preparare tutti gli ingredienti per il ripieno su un piatto piano. Mettere il tappetino per il sushi sopra un tagliere. Coprirlo con uno strato di pellicola trasparente. Mettere una foglia di nori sopra la pellicola. Bagnare le mani con un po' di acqua e prendere una manciata del riso. Spalmarlo in modo uniforme sul bordo del nori per ottenere una striscia piana e sottile.

5

Il ripieno é scelta vostra. Per un California Roll, mettere un bastoncino ciascuno di granchio, cetriolo e avocado con un pizzico di carota grattugiata. E' importante non riempire i nori con troppo ripieno. Due or tre fettine di ogni ingrediente batano.

6

Arrotolare il sushi con le mani, usando il tappetino per aiutare ad ottenere un rotolo stretto. Rimuovere il rotolo e tagliare in 4 o 6 pezzi. Ripetere con il resto del nori, riso e ripieno.

7

Servire con lo zenzero sottaceto e wasabi.

Ingredienti

 1 pacco di sfoglie di nori
 un tappetino per sushi
Per il riso sushi
 500g riso per il sushi
 2 tazze di acqua
 2 cucchiai di aceto di riso
 2 cucchiai di zucchero
 1 cucchiaio di sale
Per il ripieno
 1 carota, grattugiata
 10 bastoncini di granchio o una scatola di granchio
 1 cetriolo, tagliato a strisce lunghe e sottile
 1 avocado maturo, tagliato a strisce lunghe e sottile
Per lo zenzero sottaceto
 2cm di zenzero
 1 cucchiaino di sale
 1 cucchiaino di zucchero
 2 cucchiai di aceto di riso
 1 cucchiaio di acqua
Per servire
 salsa di soia giapponese
 wasabi

Preparazione

1

Iniziare con la preparazione del riso. Mettere il riso insieme con l'acqua in una pentola media e portare ad ebollizione sul fuoco medio senza coperchio. Quando inizia a bollire, abbassare il fuoco al più basso possibile e cuocere per 15 minuti. Togliere il riso dal fuoco e lasciarlo nella pentola coperta per 10 minuti.

2

Mescolare l'aceto di riso, lo zucchero e il sale in una ciotola piccola e riscaldare la miscela nel microonde per 30 secondi. Versare il riso in una ciotola grande di legno o vetro e aggiungere la miscela di aceto. Mescolare finché ogni cicco di riso è bagnato con il liquido. Lasciare il riso a raffreddare a temperatura ambiente.

3

Per preparare lo zenzero sottaceto, pelare lo zenzero e tagliarlo in strisce sottili su un mandolino o grattugiarlo. Cospargerlo con sale e lasciarlo a marinare per 30 minuti. Sciacquare e asciugare. Mescolare lo zenzero in una ciotola piccola con lo zucchero, l'aceto e l'acqua. Lasciare a marinare per altri 15 minuti. Mettere da parte.

4

Preparare tutti gli ingredienti per il ripieno su un piatto piano. Mettere il tappetino per il sushi sopra un tagliere. Coprirlo con uno strato di pellicola trasparente. Mettere una foglia di nori sopra la pellicola. Bagnare le mani con un po' di acqua e prendere una manciata del riso. Spalmarlo in modo uniforme sul bordo del nori per ottenere una striscia piana e sottile.

5

Il ripieno é scelta vostra. Per un California Roll, mettere un bastoncino ciascuno di granchio, cetriolo e avocado con un pizzico di carota grattugiata. E' importante non riempire i nori con troppo ripieno. Due or tre fettine di ogni ingrediente batano.

6

Arrotolare il sushi con le mani, usando il tappetino per aiutare ad ottenere un rotolo stretto. Rimuovere il rotolo e tagliare in 4 o 6 pezzi. Ripetere con il resto del nori, riso e ripieno.

7

Servire con lo zenzero sottaceto e wasabi.

Sushi

Cercate altre ricette giapponesi? Prova la nostra Tempura Giapponese o Onigiri Polpette di Riso Giapponesi

Ebook gratis
WEEKNIGHT EXPRESS include 10 ricette etniche esclusive. E' una collezione di pasti fatti per i giorni feriali esotici e sfiziosi, ma facili da preparare.
Iscriviti per ottenere 32 pagine di ricette da visualizzare sul tablet, e-book reader o telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.